Il sito ufficiale del calcio europeo

2006: Siviglia a valanga sul Barça

2006: Siviglia a valanga sul Barça

FC Barcelona - Sevilla FC 0-3

Il Sevilla FC è la terza squadra spagnola a conquistare la Supercoppa UEFA grazie ai gol di Renato e Frédéric Kanouté, nel primo tempo, e al rigore trasformato nel finale da Enzo Maresca, nel derby spagnolo contro l’FC Barcelona, a Montecarlo.

I detentori della Coppa UEFA passano al 7’ con Renato e dominano la sfida allo Stade Louis II. Il raddoppio di Kanouté allo scadere della prima frazione mette in cassaforte il secondo titolo europeo in quattro mesi per il Siviglia. Il sigillo finale è di Maresca su calcio di rigore, al 90’.

Il Barcellona crea alcune buone occasioni, ma non riesce a perforare l’ottima difesa sivigliana.

Il Siviglia parte forte e Victor Valdés deve impegnarsi già al 1’ su una conclusione da fuori di Luis Fabiano. L’estremo catalano si ripete poco dopo su un colpo di testa in tuffo di Julien Escudé, bravo a eludere la guardia di Rafael Márquez, su cross dalla destra di Renato.

Valdés è quindi reattivo a chiudere in uscita lo specchio a Luis Fabiano, servito da un intelligente lob di Renato, ma il rimpallo favorisce quest’ultimo che insacca a porta vuota.

Il Siviglia rallenta il ritmo dopo il vantaggio e lascia l’iniziativa al Barcellona, che però non punge davanti. Samuel Eto'o e Ronaldinho portano qualche insidia, ma Daniel Alves è una spina nel fianco dall’altra parte e manca di un soffio l’assist decisivo per Luis Fabiano.

Nel momento migliore del Barça arriva quindi il raddoppio del Siviglia. Valdés respinge di pugno un angolo da sinistra di Jesús Navas che rimette prontamente in mezzo di testa per l’incornata vincente di Kanouté.

Il Barcellona continua a non trovare varchi anche nella ripresa, nonostante le due buone palle gol che si presentano al neo entrato Eidur Gudjohnsen. Anzi, è il Siviglia a sfiorare il tris.

Escudé serve con un pallonetto Kanouté: l’attaccante di testa offre palla a Renato, ma la sua deviazione aerea scheggia l’esterno del palo.

Valdés si salva poi su Jesús Navas e Adriano, ma deve arrendersi a Maresca dal dischetto, in seguito a un fallo di Carles Puyol su Antonio Puerta.

http://it.uefa.com/uefasupercup/history/season=2006/index.html#2006+siviglia+valanga+barca