1979: Il Nottingham ringrazia Burns

Kenny Burns (Nottingham Forest FC)
©Getty Images

Nottingham Forest FC - FC Barcelona 1-0
FC Barcelona - Nottingham Forest FC 1-1

La finale della Supercoppa UEFA del 1979 viene disputata all'inizio del 1980 in quanto le due squadre coinvolte – i campioni d'Europa 1979 del Nottingham Forest FC e i vincitori dell Coppa delle Coppe UEFA 1979 dell'FC Barcelona – non riescono a trovare prima delle date utili per la doppia finale.

Gli uomini di Brian Clough saranno ricordati come una delle migliori squadre inglesi di tutti i tempi grazie alle due vittorie consecutive in Coppa dei Campioni del 1979 e del 1980, mentre l'allenatore è uno dei miti di sempre dei tifosi inglesi.

Il Barça - vincitore di tre Coppe delle Fiere in precedenza - conquista la Coppe delle Coppe UEFA battendo in finale per 4-3 dopo i tempi supplementari i tedeschi dell'SC Fortuna Düsseldorf a Basilea.

Il Forest passa in vantaggio al City Ground all'andata il 30 gennaio 1980, grazie a Charlie George al 9'. Nonostante la presenza tra le fila del Nottingham del primo attaccante inglese da 1 milione di sterline, Trevor Francis, gli inglesi devono accontentarsi del vantaggio minimo contro i catalani di Joaquín Rifé Climent.

Il Barça pareggia i conti al 25' del ritorno al Camp Nou il 5 febbraio, quando Carlos Roberto supera il portiere dell'Inghilterra Peter Shilton su calcio di rigore. Al 42' Kenny Burns pareggia per gli inglesi.

Nella ripresa il Forest non subisce altre reti e si aggiudica il trofeo con un 2-1 complessivo, senza sapere che prima della fine dell'anno avrebbe disputato nuovamente la finale.