Marsiglia - Atlético: storia della partita

L'Atlético Madrid, due volte vincitore della UEFA Europa League, sfida il Marsiglia, battuto in finale di Coppa UEFA nel 1999 e nel 2004.

©Getty Images

La finale di UEFA Europa League a Lione vede sfidarsi le vincitrici delle prime edizioni delle competizioni europee per club nella loro veste attuale. L'Atlético Madrid ha vinto la prima UEFA Europa League nel 2010, mentre il Marsiglia si è aggiudicato la prima UEFA Champions League nel 1993.

• Le due formazioni hanno raggiunto la finale seguendo percorsi molto diversi. Il Marsiglia ha iniziato la stagione al terzo turno di qualificazione di UEFA Europa League, mentre l'Atlético ha cominciato dalla fase a gironi di UEFA Champions League.

• Il Marsiglia è arrivato in finale battendo il Salisburgo con un 3-2 complessivo in semifinale (2-0 in casa, 1-2 in trasferta) grazie a un gol del subentrato Rolando ai supplementari. L'Atlético ha eliminato l'Arsenal con un 2-1 complessivo grazie alla rete decisiva di Diego Costa a Madrid dopo un 1-1 a Londra. 

• L'Atlético gioca la sua seconda finale europea a Lione e spera in un esito più positivo: nel 1986, infatti, è stato battuto 3-0 dalla Dynamo Kyiv in finale di Coppa delle Coppe allo Stade de Gerland.

• L'Atlético si è già assicurato un posto nella fase a gironi 2018/19 della UEFA Champions League – il premio bonus per la vittoria della UEFA Europa League – attraverso la sua posizione di classifica in campionato. Il Marsiglia, invece, è un punto fuori dalla zona Champions in Ligue 1, a una giornata dalla fine.

Atlético - Marsiglia: i gol della sfida del 2008
Atlético - Marsiglia: i gol della sfida del 2008

Precedenti
• L'unico precedente tra le due squadre risale alla fase a gironi di UEFA Champions League 2008/09. L'Atlético di Javier Aguirre ha battuto il Marsiglia di Eric Gerets per 2-1 in casa, pareggiando successivamente 0-0 allo Stade Vélodrome. I colchoneros si sono qualificati agli ottavi grazie al secondo posto nel girone dietro il Liverpool, mentre il Marsiglia è arrivato terzo e ha disputato la Coppa UEFA, raggiungendo i quarti.

• Il Marsiglia vinto solo quattro dei 15 confronti diretti con squadre spagnole, subendo otto sconfitte. Tuttavia, due vittorie sono arrivate agli ottavi di questa Europa League contro l'Athletic Club, battuto 3-1 in casa e 2-1 in trasferta. Quest'ultimo è stato il primo successo in Spagna al settimo tentativo.

• Tra le sconfitte del Marsiglia figura quella per 2-0 contro il Valencia in finale di Coppa UEFA 2004 a Goteborg. L'anno dopo, l'OM ha battuto una squadra spagnola in finale di Coppa UEFA Intertoto, superando il Deportivo La Coruña con un 5-3 complessivo (0-2 in trasferta, 5-1 in casa).

• Il bilancio dell'Atlético in 12 partite contro squadre francesi è V6 P5 S1. L'unica sconfitta è stata quella contro il Lens agli ottavi di Coppa UEFA 1999/2000 (2-4) che ha decretato l'eliminazione dopo un 2-2 a Madrid.

• L'Atlético non vince in Francia da settembre 1961, 3-2 a Sedan al primo turno di Coppa delle Coppe. Tuttavia, nel 2010 e nel 2012 ha vinto la Supercoppa UEFA allo Stade Louis II di Montecarlo battendo rispettivamente Internazionale Milano (2-0) e Chelsea (4-1).

Le vincitrici spagnole della UEFA Europa League
Le vincitrici spagnole della UEFA Europa League

Forma
• Il Marsiglia ha vinto otto gare interne su nove in questa stagione, ma solo una su nove fuori casa (2-1 a Bilbao).

• Secondo classificato nel Gruppo I dietro il Salisburgo, poi eliminato in semifinale, il Marsiglia ha superato il Braga ai sedicesimi (3-0 c, 0-1 t), l'Athletic agli ottavi e l'RB Leipzig ai quarti (0-1 t, 5-2 c).

• Secondo classificato in Coppa UEFA nel 1998/99 e nel 2003/04, il Marsiglia disputa la sua prima finale di UEFA Europa League dopo quattro tentativi. In precedenza si era fermato agli ottavi (2009/10), nella fase a gironi (2012/13) e ai sedicesimi (2015/16).

• Il Marsiglia è arrivato quinto lo scorso campionato ed è entrato in UEFA Europa League dal terzo turno di qualificazione, eliminando i belgi dell'Oostende con un 4-2 complessivo e gli sloveni del Domžale agli spareggi (4-1). La squadra francese ha segnato solo quattro gol nella fase a gironi ma otto in quella a eliminazione diretta, arrivando a 20 marcature complessive nel tabellone principale della competizione.

• Passato in UEFA Europa League dopo il terzo posto nel girone di UEFA Champions League dietro Roma e Chelsea, l'Atlético ha eliminato l'FC København ai sedicesimi (4-1 t, 1-0 c) e il Lokomotiv Moskva agli ottavi (3-0 c, 5-1 t). Quindi, ha battuto lo Sporting CP con un 2-1 complessivo ai quarti (2-0 c, 0-1 t) e l'Arsenal con lo stesso punteggio in semifinale.

• Il bilancio dell'Atlético nei 14 incontri europei di questa stagione è V7 P5 S2. L'unica sconfitta esterna è stata quella per 1-0 a Lisbona contro lo Sporting.

• Vincitore della UEFA Europa League nel 2010 e nel 2012, l'Atlético mancava dalla competizione da cinque anni. Da allora, Diego Simeone ha raggiunto due finali di UEFA Champions League, più i quarti e le semifinali nelle altre due stagioni.

• L'Atlético è arrivato terzo lo scorso campionato e, per la seconda volta in otto tentativi, non è riuscito a superare la fase a gironi di UEFA Champions League. Nell'unica altra occasione, 2009/10, ha però vinto la UEFA Europa League.

Highlights: Salzburg - Marseille 2-1 (2-3 tot. dts)
Highlights: Salzburg - Marseille 2-1 (2-3 tot. dts)

Finali
• Il Marsiglia ha disputato quattro finali europee, mentre l'Atlético si prepara alla nona (la quinta nelle ultime nove stagioni).

• L'unica vittoria del Marsiglia in finale è stata quella in UEFA Champions League 1992/93 a Monaco, 1-0 contro il Milan.

• L'Atlético ha vinto tre finali europee su otto. La prima è stata quella di Coppa delle Coppe 1962 contro la Fiorentina (3-0 nella gara di ripetizione a Stoccarda dopo un 1-1 a Glasgow), seguita dalle due di UEFA Europa League: nel 2010 contro il Fulham ad Amburgo (2-1 dts) e nel 2012 contro l'Athletic Club a Bucarest (3-0), con Diego Simeone in panchina.

• La formazione spagnola ha vinto anche due Supercoppe UEFA su due: 2-0 contro l'Internazionale nel 2010 e 4-1 contro il Chelsea nel 2012 (con Simeone).

• Le due squadre hanno anche vinto una finale di Coppa UEFA Intertoto: il Marsiglia nel 2005 e l'Atlético nel 2007, anche se la squadra di Madrid era stata battuta in finale nel 2004.

Highlights: Atlético - Arsenal 1-1 (2-1 tot.)
Highlights: Atlético - Arsenal 1-1 (2-1 tot.)

Finali europee precedenti
Marsiglia (V2 S3)
Coppa dei Campioni 1990/91: 0-0 contro Crvena zvezda (3-5 ai rigori)
UEFA Champions League 1992/93: 1-0 contro Milan
Coppa UEFA 1998/99: 0-3 contro Parma
Coppa UEFA 2003/04: 0-2 contro Valencia
Coppa UEFA Intertoto 2005: 5-3 tot. contro Deportivo La Coruña (0-2 t, 5-1 c)

Atlético (V6 S6)
Coppa delle Coppe 1961/62: 3-0 ripet. contro Fiorentina (dopo un 1-1)
Coppa delle Coppe 1962/63: 1-5 contro Tottenham
Coppa dei Campioni 1973/74: 0-4 ripet. contro Bayern München (dopo un 1-1)
Coppa delle Coppe 1985/86: 0-3 contro Dynamo Kyiv
Coppa UEFA Intertoto 2004: 2-2 tot. contro Villarreal (1-3 ai rigori)
Coppa UEFA Intertoto 2007: 2-2 tot. UEFA Intertoto Gloria Bistriţa (vittoria ai gol in trasferta)
UEFA Europa League 2010: 2-1 contro Fulham (dts)
Supercoppa UEFA 2010: 2-0 contro Internazionale
UEFA Europa League 2012: 3-0 contro Athletic Club
Supercoppa UEFA 2012: 4-1 contro Chelsea
UEFA Champions League 2014: 1-4 contro Real Madrid (dts)
UEFA Champions League 2016: 1-1 contro Real Madrid (3-5 ai rigori)

• Questa è la nona finale di UEFA Europa League. Nelle otto precedenti sono stati segnati 21 gol, per una media di 2,625 a partita. La vittoria più ampia è stata il 3-0 dell'Atlético contro l'Athletic Club nel 2012, mentre la finale con più gol è stata quella vinta dal Siviglia per 3-2 contro il Dnipro nel 2015.

• Simeone è l'unico allenatore non europeo (nonché l'unico non proveniente da Spagna o Portogallo) ad aver vinto la UEFA Europa League.

• L'Atlético ha eguagliato il Siviglia raggiungendo la terza finale di UEFA Europa League e può eguagliarlo ulteriormente vincendo la competizione per la terza volta.

• È la settima volta che una squadra spagnola raggiunge la finale di UEFA Europa League, la prima per una formazione francese.

• Tre delle otto finali precedenti sono state vinte da squadre che provenivano dalla UEFA Champions League: Atlético nel 2010, Chelsea nel 2013 e Siviglia nel 2016.

• Nessun giocatore è mai stato espulso in finale di UEFA Europa League.

• Quattro giocatori hanno segnato una doppietta in finale: Diego Forlán (Atlético) nel 2010, Radamel Falcao (Atlético) nel 2012, Carlos Bacca (Sevilla) nel 2015 e Coke (Sevilla) nel 2016. Finora non ci sono mai state triplette.

• Falcao è l'unico giocatore ad aver segnato in due finali di UEFA Europa League dopo quella vinta con il Porto nel 2011.

L'Atlético vince l'Europa League 2010
L'Atlético vince l'Europa League 2010

Curiosità e incroci
• Nessuna squadra francese ha mai vinto la Coppa UEFA/UEFA Europa League. Oltre al Marsiglia, battuto in finale nel 1998/99 e nel 2003/04, le altre due finaliste transalpine nella competizione sono state Bastia (1977/78) e Bordeaux (1995/96).

• Dimitri Payet, capitano del Marsiglia, ha servito sette assist in Europa League 2017/18 ed è primo in questa speciale classifica.

• Adil Rami, titolare in 16 partite europee su 18 con il Marsiglia in stagione, ha vinto la UEFA Europa League 2015/16 con il Siviglia, disputando sette incontri tra cui la vittoriosa finale contro il Liverpool (3-1).

• Rami ha affrontato l'Atlético nove volte quando giocava nel Valencia (V2 P2 S1, tra cui le semifinali di UEFA Europa League 2012 perse con un 5-2 complessivo) e nel Siviglia (V1 P1 S2). Con il Milan è uscito contro l'Atlético agli ottavi di UEFA Champions League 2013/14 (0-1 c, 1-4 t).

• Luiz Gustavo è l'unico giocatore del Marsiglia ad aver giocato da titolare le 14 partite di UEFA Europa League di questa stagione (dalla fase a gironi in poi). Bouna Sarr ha preso parte a tutti e 14 gli incontri, ma non sempre da titolare.

• Il Marsiglia disputa la 19esima gara stagionale in UEFA Europa League. Prima d'ora, la sua stagione europea più lunga risaliva al 2003/04, con 17 gare dalle qualificazioni di UEFA Champions League alla finale di Coppa UEFA.

• Vitolo e Kevin Gameiro dell'Atlético hanno vinto tre UEFA Europa League consecutive con il Siviglia (2013/14, 2014/15, 2015/16).

• Filipe Luís, Gabi, Diego Godín, Juanfran, Koke e Saúl hanno vinto la competizione con Simeone nel 2011/12. In finale mancava solo Saúl.

• Fernando Torres ha vinto la UEFA Europa League con il Chelsea nel 2012/13. L'anno prima aveva vinto la UEFA Champions League con lo stesso club.

• Torres e Rami sono stati compagni nel Milan nella prima metà della stagione 2014/15.

• Gameiro ha giocato in tre squadre francesi (Strasbourg 2005–08, Lorient 2008–11 e Paris Saint-Germain 2011–13), segnando quattro gol in 12 presenze contro il Marsiglia.

• Aymen Abdennour è in prestito al Marsiglia dal Valencia.

• Luiz Gustavo e Filipe Luís hanno giocato insieme nella nazionale brasiliana.

Highlights finale 2004: Valencia - Marseille 2-0
Highlights finale 2004: Valencia - Marseille 2-0

• Pur essendo nato a Macon, a soli 61 km da Lione, Griezmann non ha mai giocato a livello professionistico in Francia.

• Il tecnico Rudi Garcia ha origini spagnole e parla correntemente spagnolo.

• Gameiro, Griezmann e Lucas Hernández (Atlético) giocano con Rami, Payet, Florian Thauvin e Steve Mandanda (Marsiglia) nella nazionale francese.

• Agli ottavi di UEFA EURO 2016, Griezmann ha segnato entrambi gol della Francia nel 2-1 contro la Repubblica d'Irlanda allo Stade de Lyon. In campo c'erano anche Rami e Payet.

• Con la Real Sociedad, Griezmann ha segnato un gol spettacolare nel 2-0 contro il Lione agli spareggi di UEFA Champions League ad agosto 2013.

• I due allenatori hanno un legame con Roma: Simeone ha giocato nella Lazio dal 1999 al 2003, mentre Garcia ha allenato la Roma dal 2013 al 2016.

• Simeone osserva una squalifica di quattro giornate dopo l'espulsione nella semifinale di andata contro l'Arsenal.

Calci di rigore
• Il bilancio del Marsiglia ai rigori nelle competizioni UEFA è V2 S1:
3-5 contro Crvena zvezda, finale di Coppa dei Campioni 1990/91
4-1 contro Germinal Beerschot, primo turno di Coppa UEFA 2005/06
7-6 contro FC Twente, sedicesimi di Coppa UEFA 2008/09

• il bilancio dell'Atlético ai rigori nelle competizioni UEFA è V2 S4:
6-7 contro Derby, secondo turno di Coppa UEFA 1974/75
1-3 contro Fiorentina, primo turno di Coppa UEFA 1989/90
1-3 contro Villarreal, finale di Coppa UEFA Intertoto 2004
3-2 contro Leverkusen, ottavi di UEFA Champions League 2014/15
8-7 contro PSV Eindhoven, ottavi di UEFA Champions League 2015/16
3-5 contro Real Madrid, finale di UEFA Champions League 2015/16

Allenatori
• Allenatore del Marsiglia da ottobre 2016, Rudi Garcia è stato centrocampista del Lille ed è tornato nel club da allenatore dal 2008 al 2013, vincendo l'accoppiata campionato/Coppa di Francia nel 2010/11. Quindi ha allenato la Roma per tre stagioni, conquistando due secondi posti consecutivi in Serie A.

• Diego Simeone allena l'Atlético da dicembre 2011 e ha vinto cinque trofei, tra cui la UEFA Europa League 2011/12, raggiungendo anche la finale di UEFA Champions League nel 2014 e nel 2016. L'ex centrocampista dell'Argentina ha anche giocato per due stagioni nell'Atlético, vincendo campionato e coppa nazionale nel 1995/96.

In alto