Storia della partita: Atalanta - Everton

Tornata in Europa dopo 26 anni d'assenza, l'Atalanta nella prima partita del Gruppo E affronterà un Everton alla ricerca della prima vittoria in Italia.

L'esultanza di Bryan Cristante per un gol dell'Atalanta
L'esultanza di Bryan Cristante per un gol dell'Atalanta ©Getty Images

• #EQUALGAME

Questa settimana i tifosi che guarderanno le partite di UEFA Champions League dagli stadi, in TV o online, vedranno il nuovo spot UEFA RESPECT TV di #EqualGame. I brevi spot vedranno la partecipazione di stelle come Ada Hegerberg, Lionel Messi, Paul Pogba, Cristiano Ronaldo, nonché di calciatori dilettanti, e andranno in onda durante l’intera stagione per promuovere valori come inclusione, diversità e accessibilità nel calcio europeo all’insegna del motto “Tutti abbiamo il diritto di giocare a calcio indipendentemente da chi siamo, da dove veniamo e da come giochiamo”.

Ulteriori informazioni sulla campagna e sugli spot possono essere trovati sul comunicato stampa e sul sito della campagna: www.equalgame.com.

Tornata in Europa dopo 27 anni di assenza, nella prima partita del Gruppo E di UEFA Europa League l'Atalanta affronterà un Everton a caccia della prima vittoria in Italia.

Precedenti
• Le due squadre si affrontano per la prima volta, e per l'Atalanta sarà il primo incrocio contro una formazione inglese.

• Il bilancio dell'Everton in sei partite contro squadre della Serie A è di: V1 P2 S3; tre su tre le sconfitte in Italia.

• I Toffees non sono riusciti a segnare nemmeno un gol nelle prime cinque di queste partite, riuscendo a spezzare l'incantesimo solo nel più recente incrocio (vittoria per 2-0 sulla Fiorentina nel ritorno degli ottavi di Coppa UEFA 2007/08).

Statistiche
• L'Atalanta è imbattuta in casa da cinque partite europee (due vittorie, tre 0-0), ovvero dalla sconfitta per 2-1 col Mechelen in semifinale di Coppa delle Coppe 1987/88.

• Imbattuto da quattro partite europee in questa stagione (V3 P1), l'Everton ha perso appena una delle sette sfide che l'hanno portato alla competizione UEFA: V3 P3 S1.

• Quarta nella passata stagione di Serie A, l'Atalanta torna in Europa dopo l'ultima apparizione del 1990/91, quando i bergamaschi furono eliminati dall'Inter nei quarti di finale di Coppa UEFA.

• Settimo nella Premier League 2016/17, l'Everton ha superato tutte e tre le precedenti fasi a gironi di Coppa UEFA/UEFA Europa League - la più recente nel 2014/15.

Collegamenti e curiosità
• La distanza tra Liverpool e Bergamo è di circa 1.250 km.

• Il calciatore dell'Everton, Wayne Rooney, ha vinto la UEFA Europa League nella passata stagione col Manchester United. L'attaccante inglese potrebbe emulare Radamel Falcao (Porto 2011, Atlético 2012) vincendo la competizione in due edizioni consecutive con due club diversi.

• Il portiere dell'Everton, Maarten Stekelenburg, ha giocato in Serie A con la Roma dal 2011–13.

• Il centrocampista dell'Atalanta, Marten de Roon, nella passata stagione ha giocato in Premier League col Middlesbrough, ed era in campo nella sconfitta per 3-1 in trasferta e nello 0-0 in casa contro l'Everton.

• Anche il portiere in prestito all'Atalanta, Pierluigi Gollini, nella passata stagione ha giocato in Inghilterra, più precisamente in seconda divisione con l'Aston Villa. In precedenza aveva giocato nelle giovanili del Manchester United, nello stesso periodo nel quale Wayne Rooney giocava all'Old Trafford.

Gli allenatori
• Cresciuto nel settore giovanile della Juventus, l'attuale allenatore dell'Atalanta, Gian Piero Gasperini, ha giocato gran parte della carriera nelle serie minori, ma ha allenato ad alti livelli squadre come l'Inter, il Genoa e il Palermo, prima di sedersi sulla panchina dell'Atalanta nel 2016.

• Allenatore dell'Everton dal 2016, Ronald Koeman ha vinto la Coppa dei Campioni da difensore del PSV Eindhoven e Barcellona, nonché i Campionati Europei UEFA del 1988 con l'Olanda. In seguito ha vinto da allenatore tre campionati olandesi con Ajax e PSV.