Il sito ufficiale del calcio europeo

L'Udinese decide il destino dei Reds

Pubblicato: Lunedì, 26 novembre 2012, 14.13CET
L'Udinese è matematicamente eliminata, ma potrebbe condannare il Liverpool allo stesso destino nel Gruppo A, con i Reds che invece vogliono soffiare allo Young Boys un posto nei sedicesimi di UEFA Europa League.
L'Udinese decide il destino dei Reds
Il destino del Liverpool è nelle mani dell'Udinese ©Getty Images

Statistiche del torneo

UdineseLiverpool

Gol segnati7
 
14
Tiri nello specchio27
 
45
Tiri fuori34
 
42
Calci d'angolo31
 
56
Fuorigioco23
 
24
Falli commessi90
 
89
Cartellini gialli20
 
11
Cartellini rossi2
 
0

Classifiche

Ultimo aggiornamento: 20/06/2013 15:10 CET

Legenda:

G: Giocate   
P.ti: Punti   
 
Pubblicato: Lunedì, 26 novembre 2012, 14.13CET

L'Udinese decide il destino dei Reds

L'Udinese è matematicamente eliminata, ma potrebbe condannare il Liverpool allo stesso destino nel Gruppo A, con i Reds che invece vogliono soffiare allo Young Boys un posto nei sedicesimi di UEFA Europa League.

L'Udinese Calcio è matematicamente eliminata, ma potrebbe condannare il Liverpool FC allo stesso destino nel Gruppo A, con i Reds che invece vogliono soffiare al BSC Young Boys un posto nei sedicesimi di UEFA Europa League.

La situazione nel Gruppo A
• L'Anji è già qualificato. Anche se venisse raggiunta in vetta da Liverpool  Young Boys, la formazione russa si piazzerebbe al secondo posto alle spalle dei Reds in virtù dei migliori risultati negli scontri diretti con le altre due squadre.

• Il Liverpool è secondo negli scontri diretti davanti allo Young Boys e si qualificherà con una vittoria e anche con unpareggio, in caso di mancato successo degli elvetici. In caso di sconfitta il Liverpool sarà eliminato anche se perdesse lo Young Boys, perché risulterebbe ultimo nella classifica degli scontri diretti.

• Lo Young Boys si qualificherà se otterrà più punti del Liverpool o in caso di sconfitta e di contemporaneo ko dei Reds, che permetterebbe agli elvetici di primeggiare negli scontri diretti con il Liverpool e l'Udinese.

• L'Udinese è già eliminata.

Precedenti

• L'Udinese ha vinto 3-2 ad Anfield quando le due squadre si sono incontrate per la prima volta alla seconda giornata. Il gol di Antonio Di Natale, l'autorete di Sebastián Coates e un bel tiro di Giovanni Pasquale sono stati sufficienti per rendere vane le reti di Jonjo Shelvey e Luis Suárez.

• Nei precedenti 24 confronti europei contro squadre italiane il Liverpool ha ottenuto un bilancio di 8 vittorie, 5 pareggi e 11 sconfitte. Tra queste sfide spiccano cinque finali di competizioni UEFA per club (V0 P2 S3, anche se i due pareggi - l'1-1 contro l'AS Roma nella finale di Coppa dei Campioni del 1984 e il 3-3 contro l'AC Milan nella finale di UEFA Champions League 2005 si sono entrambe concluse con il successo dei Reds ai calci di rigore).

• La finale del 1984 si è giocata a Roma, l'Olimpico era stato infatti scelto per la finale, mentre la partita vinta dalla Juventus per 2-0 in Supercoppa UEFA nel 1985 si è disputata a Torino.

• A parte queste finali, in Italia il Liverpool ha ottenuto V2 P3 S4. In casa invece il ruolino recita V6 P0 S3.

• Le quattro sfide dell'Udinese contro squadre inglesi si sono concluse con 2 vittorie e 2 sconfitte (V1 P0 S1 in casa; V1 P0 S1 in Inghilterra). I friulani hanno battuto il Tottenham Hotspur FC nella fase a gironi della Coppa UEFA 2008/09, ma hanno perso 1-0 a Londra e 2-1 a Udine contro l'Arsenal FC nello spareggio della UEFA Champions League 2011/12.

Storia della partita

• L'Udinese manca la qualificazione alla fase a eliminazione diretta per la prima in quattro fasi a gironi disputate tra Coppa UEFA e UEFA Europa League.

• L'Udinese viene per la prima volta da una serie di tre sconfitte consecutive nel Gruppo A: non aveva mai perso più di due gare europee di fila prima della quinta giornata.

• La sconfitta per 1-0 in casa dell'Anji alla terza giornata ha messo fine a una serie di tre vittorie consecutive per il Liverpool.

Statistiche squadra

• Il portiere dell'Udinese Daniele Padelli ha militato nel Liverpool nel 2007, in prestito dall'UC Sampdoria, collezionando la sua unica presenza nel 2-2 casalingo contro il Charlton Athletic FC il 13 maggio di quell'anno, nell'ultima gara di campionato coincisa con l'ultima partita con i Reds di Robbie Fowler.

• Jamie Carragher, Daniel Agger e Steven Gerrard sono stati compagni di squadra di Padelli in quel periodo.

• Il Liverpool può contare su un talento italiano, l'attaccante Fabio Borini. Ex prodotto del vivaio del Bologna FC, passato più tardi al Chelsea FC, ha esordito in Serie A la scorsa stagione, con l'AS Roma, prima di diventare in estate il primo acquisto di Brendan Rodgers sulla panchina del Liverpool.

• Il tecnico dell'Udinese Francesco Guidolin, ex Under 21 azzurro, ha giocato e allenato diverse squadre italiane. Si è messo alla guida dell'Udinese per la seconda volta nel 2010, ottenendo un terzo posto nel 2011/12 ed eguagliando il migliore piazzamento di sempre. La sua unica esperienza estera è stata alla guida dell'AS Monaco FC nel 2005/06.

Ultimo aggiornamento: 05/12/12 15.19CET

http://it.uefa.com/uefaeuropaleague/season=2013/matches/round=2000356/match=2010012/prematch/background/index.html#ludinese+decide+destino+reds

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • La parola UEFA EUROPA LEAGUE, il logo della UEFA Europa League e il trofeo della UEFA Europa League sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali trade mark non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.