Marsiglia - Atlético: forma, cammino e carte vincenti

UEFA.com valuta tutti i punti di forza tecnico-tattici e le debolezze delle finaliste di UEFA Europa League, dai giocatori agli allenatori.

Il Marsiglia non arrivava in finale dal 2004
Il Marsiglia non arrivava in finale dal 2004 ©AFP/Getty Images

La storia finora

Marsiglia Dal terzo turno di qualificazione, l'OM ha vissuto due stagioni completamente diverse in Europa: in trasferta ha collezionato una sola vittoria e cinque sconfitte in nove gare, mentre in casa è stato irresistibile, con otto vittorie e un solo 0-0.

La rimonta del Marsiglia contro il Lipsia
La rimonta del Marsiglia contro il Lipsia

Cammino qualificazione
Terzo turno di qualificazione: 4-2 tot. contro Oostende (BEL)
Spareggi: 4-1 tot. contro Domžale (SVN)
Secondo posto nel Gruppo I
Sedicesimi: 3-1 tot. contro Braga (POR)
Ottavi: 5-2 tot. contro Athletic Club (ESP)
Quarti: 5-3 tot. contro Leipzig (GER)
Semifinali: 3-2 tot. (dts) contro Salzburg (AUT)

Atlético Eliminato nella fase a gironi di UEFA Champions League, l'Atleti ha inseguito il terzo titolo in UEFA Europa League con grande determinazione, eliminando facilmente København e Lokomotiv Moskva prima delle vittorie più sofferte contro Sporting CP e Arsenal.

Costa mette fine alle speranze dell'Arsenal
Costa mette fine alle speranze dell'Arsenal

Cammino qualificazione
Trasferimento dalla fase a gironi di UEFA Champions League
Sedicesimi: 5-1 tot. contro København (DEN)
Ottavi: 8-1 tot. contro Lokomotiv Moskva (RUS)
Quarti: 2-1 tot. contro Sporting CP (POR)
Semifinali: 2-1 tot. contro Arsenal (ENG)

Probabili formazioni

Marsiglia Pelé (FRA); Sakai (JPN), Rami (FRA), Luiz Gustavo (BRA), Amavi (FRA); Zambo Anguissa (CMR), Sanson (FRA); Thauvin (FRA), Payet (FRA); Sarr (FRA), Mitroglou (GRE)

Atlético Oblak (SVN); Juanfran (ESP), Savić (MNE), Godín (URU), Lucas (FRA); Correa (ARG), Saúl Ñíguez (ESP), Gabi (ESP), Koke (ESP); Griezmann (FRA), Diego Costa (ESP)

Le stelle

Payet sceglie il suo No10 perfetto
Payet sceglie il suo No10 perfetto

Dimitri Payet, Marsiglia: il regista francese, 31 anni, ha messo in mostra il suo talento nella rimonta ai quarti contro il Lipsia, servendo un assist e segnando il gol decisivo, e si è ripetuto in semifinale con tre assist. Il giocatore è entrato in forma al momento giusto ed è primo nella classifica Performance Zone.

Griezmann esulta dopo il gol contro l'Arsenal
Griezmann esulta dopo il gol contro l'Arsenal©Getty Images

Antoine Griezmann, Atlético l'attaccante francese, 27 anni, è abituato ad accelerare nella seconda parte della stagione: dopo appena otto gol nelle prime 24 partite, ne ha segnati ben 19 nelle 22 gare successive. Il suo peso è apparso evidente in due momenti chiave: il gol del pareggio in casa dell'Arsenal e l'assist per la rete di Diego Costa al ritorno.

Osservati speciali

Marsiglia: Florian Thauvin (attaccante), Morgan Sanson (centrocampista)

Atlético: Jan Oblak (portiere), Saúl Ñíguez (centrocampista)

Allenatori

Rudi Garcia ha riscosso buoni successi da allenatore
Rudi Garcia ha riscosso buoni successi da allenatore©AFP/Getty Images

Rudi Garcia, Marsiglia L'ex centrocampista si appresta a concludere la seconda stagione a Marsiglia e può vantare un buon curriculum. Oltre ad aver vinto campionato e coppa nazionale con il Lille nel 2010/11, ha portato la Roma a due secondi posti consecutivi in Serie A.

Diego Simeone, Atlético Centrocampista molto apprezzato (106 presenze nella nazionale argentina), Simeone si è guadagnato una reputazione simile anche da allenatore. L'ex interista, 47 anni, è arrivato sulla panchina dell'Atlético a dicembre 2011, colmando il divario con Real Madrid e Barcellona e vincendo cinque trofei, tra i quali la UEFA Europa League del 2012.

Carte vincenti

Cinque grandi gol di Griezmann
Cinque grandi gol di Griezmann

Marsiglia Con la sua verve offensiva, l'OM può impensierire qualsiasi squadra, soprattutto con giocatori in forma come Payet e Thauvin. Poi c'è la finale a Lione, a sole tre ore di distanza da Marsiglia: un buon auspicio, visti gli ottimi risultati casalinghi in stagione.

Atlético Sulla carta, l'Atleti è la squadra più forte del torneo. Oltre ad avere una delle migliori difese d'Europa, ha un centrocampo capace di adattarsi a ogni situazione e, in particolare con Griezmann, un attacco che spreca poco.

Margini di miglioramento

Marsiglia Ultimamente, la difesa è stata il tallone d'Achille del Marsiglia, soprattutto sui calci piazzati e sui tiri dalla distanza. L'infortunio alla coscia del portiere Steve Mandanda, assente fino al termine della stagione, è un altro duro colpo: anche per questo, il Marsiglia ha chiuso senza subire gol solo due partite nelle ultime 18.

Il gol di Rolando manda il Marsiglia in finale
Il gol di Rolando manda il Marsiglia in finale©AFP/Getty Images

Atlético L'Atleti ha una squadra piuttosto corta e, in caso di infortuni, deve subito fare ricorso alle giovanili. Filipe Luís è assente da tempo e, mentre le assenze di Lucas Hernández e Diego Costa al ritorno dei quarti hanno messo in grande difficoltà i colchoneros contro lo Sporting.

Forse non sapete che...

Marsiglia Il motto del club, Droit au But (dritti alla meta), è perfetto per una squadra di calcio, ma in realtà risale a quando il club si dedicava soprattutto al rugby.

Atlético Secondo una teoria, l'Atleti adottò l'attuale casacca a strisce bianche e rosse perché un dirigente non era riuscito a trovare le nuove maglie del Blackburn durante un viaggio in Inghilterra nel 1911. Al loro posto portò quelle del Southampton, ma gli spagnoli scelsero di tenere i calzoncini blu del Blackburn.

In alto