Ajax - Manchester United: i precedenti

Ajax e Manchester United hanno due vittorie a testa nei quattro precedenti - UEFA.com vi racconta le sfide passate tra i due club.

©Getty Images

Ajax e Manchester United si affronteranno per la quinta volta quando si troveranno di fronte in finale di UEFA Europa League. Al momento il bilancio è di due vittorie a testa; UEFA.com vi racconta i quattro precedenti.

Ajax 0-2 Man. United
Man. United 1-2 Ajax (tot.: 3-2)
Sedicesimi di finale UEFA Europa League 2011/12

Guarda cosa è successo quando Ajax e United si sono affrontate nel 2012
Guarda cosa è successo quando Ajax e United si sono affrontate nel 2012

Le reti di Ashley Young e Javier Hernández messe a segno nella sfida di Amsterdam, danno un vantaggio rassicurante alla squadra di Sir Alex Ferguson. Il discorso qualificazione sembra ormai chiuso quando il 'Chicharito' porta in vantaggio i Red Devils – dove giocavano alcuni dei giocatori attuali: Young, Phil Jones, Chris Smalling e David de Gea –  all'Old Trafford dopo appena sei minuti. La squadra di Frank de Boer però prima pareggia con Aras Özbiliz e sul finale passa in vantaggio con Toby Alderweireld sfiorando solamente l'impresa.

"Ci siamo rilassati un po' pensando di aver chiuso la gara. Se fai così contro una squadra come l'Ajax, può accadere quel che ci è successo e si rischia di perdere", ha poi detto dopo la gara un rammaricato De Gea. L'attuale difensore dello United ma un tempo all'Ajax, Daley Blind, è entrato nel ritorno della sfida in Inghilterra. I Lancieri sono inoltre diventati il primo club olandese a non perdere all'Old Trafford. 

Ajax 1-0 Man. United
Man. United 2-0 Ajax (tot.: 2-1)

Primo turno Coppa UEFA 1976/77

I programmi dell'incontro 1976/77
I programmi dell'incontro 1976/77©UEFA.com

La rete di Ruud Krol al 42' dell'andata dà alla squadra di Tomislav Ivić un vantaggio risicato in vista del ritorno all'Old Trafford. Al ritorno l'Ajax - in tenuta verde - non riesce a difendere il vantaggio dell'andata. Lou Macari segna da distanza ravvicinata dopo la respinta di Piet Schrijvers su un tiro di Gordon Hill prima dell'intervallo. Sammy McIlroy completa la rimonta con un altro gol da distanza ravvicinata dopo una serie interminabile di passaggi.

Tornato in Europa dopo un'assenza di sette anni, lo United aveva l'umore alle stelle. "Eravamo una squadra molto giovane che andava a 100 all'ora", ha ricordato Hill. McIlroy ha aggiunto: "L'1-1 li ha scossi un po'. Hanno dovuto cambiare i loro piani di gioco. Dovevano segnare per passare il turno. I tifosi dello United ruggivano alle nostre spalle".