Il sito ufficiale del calcio europeo

Europa League, rigori all'orizzonte?

Pubblicato: Domenica, 17 febbraio 2013, 12.06CET
Molte le sfide terminate in parità o con un solo gol di scarto nell'andata dei sedicesimi, il che non esclude la possibilità di una prima storica volta di una sfida decisa dal dischetto. Non mancano tuttavia i punteggi rotondi.
Europa League, rigori all'orizzonte?
Stefan Kiessling (Bayer 04 Leverkusen) ©Getty Images
 
 
Pubblicato: Domenica, 17 febbraio 2013, 12.06CET

Europa League, rigori all'orizzonte?

Molte le sfide terminate in parità o con un solo gol di scarto nell'andata dei sedicesimi, il che non esclude la possibilità di una prima storica volta di una sfida decisa dal dischetto. Non mancano tuttavia i punteggi rotondi.

Sono diverse le squadre di rango, tra cui il club Atlético de Madrid vincitore di due delle ultime tre edizioni della UEFA Europa League, a dovere fare un'impresa per non uscire prematuramente dal torneo giovedì.

L'Atlético è stato sconfitto in casa 2-0 dall'FC Rubin Kazan nell'andata dei sedicesimi di finale, incassando la prima sconfitta stagionale all'Estadio Vicente Calderón, nonostante la superiorità numerica dei padroni di casa per oltre un tempo. Secondo in campionato, l'Atlético deve ribaltare i pronostici per restare in Europa. Ancora più difficile sarà il compito dell'SSC Napoli, chiamato a ribaltare un passivo di tre reti contro l'FC Viktoria Plzeň. Sarebbe la prima volta nella storia della UEFA Europa League.

Nella stessa condizione del Napoli si trova l'Olympiacos FC, sconfitto 3-0 sul campo del sorprendente Levante UD, all'esordio nel torneo. La formazione ellenica è una delle due squadre provenienti dalla fase a gironi di UEFA Champions League a partire da una situazione di svantaggio al ritorno: l'altra è il CFR 1907 Cluj, sconfitto 1-0 dall'FC Internazionale Milano.

Anche un'altra formazione rumena, l'FC Steaua Bucureşti, deve rimontare il 2-0 dell'andata per impedire all'AFC Ajax di compiere un passo verso la finale di maggio a Amsterdam. Per contro, entrambe le squadre russe, FC Zenit St Petersburg e FC Anji Makhachkala, difendono un vantaggio di due reti in vista del ritorno rispettivamente contro Liverpool FC e Hannover 96. Un'altra squadra tedesca chiamata alla rimonta è il Bayer 04 Leverkusen, sconfitto 1-0 sul campo dell'SL Benfica.

L'S.S. Lazio parte con un lieve vantaggio nei confronti del VfL Borussia Mönchengladbach grazie al 3-3 in Germania ottenuto nei minuti di recupero. Il Tottenham Hotspur FC farà visita all'Olympique Lyonnais confidando in un'altra serata magica di Gareth Bale, autore di due gol su punizione nel successo degli Spurs a White Hart Lane per 2-1.

Sono otto le sfide in cui si parte da una situazione di parità o con le squadre divise da un solo gol, un dato statistico che induce a pensare che sia vicina la prima sfida di UEFA Europa League a essere decisa ai calci di rigore.



Ultimo aggiornamento: 21/02/13 0.46CET

Informazioni collegate

Profili squadre

http://it.uefa.com/uefaeuropaleague/news/newsid=1920643.html#europa+league+rigori+allorizzonte

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • La parola UEFA EUROPA LEAGUE, il logo della UEFA Europa League e il trofeo della UEFA Europa League sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali trade mark non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.