Il sito ufficiale del calcio europeo

L'Europa League in 20 statistiche

Pubblicato: Venerdì, 8 febbraio 2013, 11.00CET
In attesa dei sedicesimi di UEFA Europa League, UEFA.com passa in rassegna 20 statistiche che riguardano le campioni nazionali, una esordiente di altissimo profilo e due allenatori che cercano il bis nel torneo.
L'Europa League in 20 statistiche
L'Ajax festeggia la Coppa UEFA 1991/92 ©Getty Images
 
 
Pubblicato: Venerdì, 8 febbraio 2013, 11.00CET

L'Europa League in 20 statistiche

In attesa dei sedicesimi di UEFA Europa League, UEFA.com passa in rassegna 20 statistiche che riguardano le campioni nazionali, una esordiente di altissimo profilo e due allenatori che cercano il bis nel torneo.

In attesa delle interessanti sfide dei sedicesimi di UEFA Europa League, UEFA.com passa in rassegna 20 statistiche che riguardano diverse campioni nazionali, una esordiente di altissimo profilo e due allenatori che cercano di vincere il torneo per la seconda volta. 

1. Le partecipanti ai sedicesimi provengono da 16 paesi, rappresentati come segue:
4 squadre – Inghilterra, Germania
3 squadre – Italia, Russia, Ucraina
2 squadre – Repubblica Ceca, Francia, Romania, Spagna
1 squadra – Bielorussia, Belgio, Grecia, Olanda, Portogallo, Svizzera, Turchia

2. Quattro dei sette paesi che schierano una sola partecipante sono rappresentati da squadre che arrivano dalla UEFA Champions League: FC BATE Borisov (Bielorussia), Olympiacos FC (Grecia), AFC Ajax (Olanda) ed SL Benfica (Portugal).

3. Dodici squadre partecipano per la prima volta alla fase a eliminazione diretta di Europa League: Chelsea FC, CFR 1907 Cluj, Newcastle United FC, FC Anji Makhachkala, Levante UD, FC Internazionale Milano, VfL Borussia Mönchengladbach, KRC Genk, FC Girondins de Bordeaux, FC Dnipro Dnipropetrovsk, Olympique Lyonnais e Tottenham Hotspur FC.

4. Il Chelsea, detentore della UEFA Champions League, è l'unica delle 32 squadre che non ha mai giocato in Europa League. Delle altre 31, solo una ha giocato meno di sei partite nella competizione, l'Olympiacos (quattro).

5. Al Chelsea si affiancano cinque ex vincitrici della Coppa dei Campioni: Inter, Liverpool FC, Benfica, Ajax e FC Steaua Bucureşti. Queste ultime due si affrontano ai sedicesimi.

6. Il Club Atlético de Madrid, detentore della Europa League, è una delle otto squadre dei sedicesimi che hanno vinto una competizione UEFA. Insieme a loro troviamo FC Zenit St Petersburg, FC Dynamo Kyiv, Bayer 04 Leverkusen, Mönchengladbach, S.S. Lazio, Tottenham e SSC Napoli. Inoltre, il Newcastle ha vinto la Coppa delle Fiere (non organizzata dalla UEFA).

7. Ai sedicesimi scendono in campo sei campioni nazionali in carica: BATE (Bielorussia), CFR Cluj (Romania), Olympiacos (Grecia), Zenit (Russia), Ajax (Olanda) ed FC Basel 1893 (Svizzera).

8. Il tabellone comprende otto squadre che detengono il record di campionati vinti nella rispettiva nazione: BATE (Bielorussia), Fenerbahçe SK (Turchia, a pari merito), Olympiacos (Grecia), Dynamo Kyiv (Ucraina), Benfica (Portogallo), Ajax (Olanda), Steaua (Romania) e AC Sparta Praha (Repubblica Ceca).

9. Delle sette squadre qualificate direttamente per la fase a gironi di Europa League, sei hanno poi raggiunto la fase a eliminazione diretta: Tottenham, Lione, Leverkusen, Napoli, FC Rubin Kazan e Atlético. L'unica eliminata nella fase a gironi è stata l'A. Académica de Coimbra.

10. Contando le qualificazioni e gli spareggi, le squadre che hanno giocato più partite per raggiungere sedicesimi sono BATE, Basilea, Anji ed FC Viktoria Plzeň, ciascuna con 12.

11. L'Anji e il Plzeň sono le squadre in gara da più tempo in questa Europa League, essendo entrate al secondo turno di qualificazione. BATE e Basilea hanno iniziato allo stesso turno in Champions League.

12. Undici squadre dei sedicesimi hanno iniziato la stagione in Champions League, ovvero le otto che provengono dalla fase a gironi più Mönchengladbach, Basilea e Fenerbahçe, che hanno cambiato competizione perdendo agli spareggi.

13. Ajax e Rubin sono alla quarta partecipazione consecutiva ai sedicesimi di Europa League insieme ad Atlético e Steaua.

14. L'Ajax è la squadra che più di tutte spera di arrivare alla finale, che si disputerà alla Amsterdam ArenA. Se dovesse riuscirci, sarebbe la prima a disputare una finale della competizione davanti al proprio pubblico. Due formazioni sono riuscite nell'impresa in una finale unica di Coppa UEFA: il Feyenoord, vincitore sul Borussia Dortmund a Rotterdam nel 2002, e lo Sporting Clube de Portugal, sconfitto dal PFC CSKA Moskva a Lisbona nel 2005.

15. Diego Simeone e André Villas-Boas (Tottenham) cercano di diventare i primi allenatori a vincere l'Europa League due volte: Simeone ci è riuscito con l'Atlético nel 2011/12 e Villas-Boas con l'FC Porto nel 2010/11.

16. Ai sedicesimi sono in gara anche due allenatori che hanno vinto la Coppa UEFA: Juande Ramos del Dnipro, trionfatore in due edizioni consecutive con il Sevilla FC (2006 e 2007), e Rafael Benítez del Chelsea, che se l'è aggiudicata con il Valencia CF nel 2004. Mario Been del Genk era assistente allenatore del Feyenoord, campione nel 2002.

17. Solo due allenatori che partecipano ai sedicesimi hanno vinto la Coppa dei Campioni: Guus Hiddink (Anji) con il PSV Eindhoven nel 1988 e Benítez con il Liverpool nel 2005. Inoltre, Villas-Boas ha allenato il Chelsea per una parte della stagione 2011/12 in UEFA Champions League ma è stato sostituito da Roberto Di Matteo.

18. Gli allenatori dei sedicesimi che hanno vinto la Coppa UEFA da giocatore sono Sami Hyypiä del Leverkusen (con il Liverpool, 2001), Simeone (Inter, 1998) e Frank de Boer dell'Ajax (Ajax, 1992).

19. Hyypiä e De Boer hanno anche vinto la Champions League da giocatore, rispettivamente con il Liverpool (2005) e l'Ajax (1995), mentre Oleh Blokhin  della Dynamo Kyiv ha vinto la Coppa delle Coppe due volte con la sua attuale squadra nel 1975 e 1986.

20. Diversi giocatori delle squadre inglesi affrontano la loro ex squadra ai sedicesimi: il portiere del Tottenham Hugo Lloris (contro il Lione), il difensore del Liverpool Martin Škrtel (Zenit) e il portiere del Chelsea Petr Čech (Sparta Praha).

Ultimo aggiornamento: 09/02/13 18.12CET

Informazioni collegate

Profili squadre

http://it.uefa.com/uefaeuropaleague/news/newsid=1917109.html#leuropa+league+statistiche

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • La parola UEFA EUROPA LEAGUE, il logo della UEFA Europa League e il trofeo della UEFA Europa League sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali trade mark non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.