Il sito ufficiale del calcio europeo

Europa League: la squadra della fase a gironi

Pubblicato: Giovedì, 13 dicembre 2012, 17.02CET
Con i sedicesimi di finale all'orizzonte, i corrispondenti da tutta Europa di UEFA.com hanno selezionato i calciatori più in forma della fase a gironi di UEFA Europa League.
Europa League: la squadra della fase a gironi
Edinson Cavani è il capocannoniere della fase a gironi ©AFP/Getty Images
 
 
Pubblicato: Giovedì, 13 dicembre 2012, 17.02CET

Europa League: la squadra della fase a gironi

Con i sedicesimi di finale all'orizzonte, i corrispondenti da tutta Europa di UEFA.com hanno selezionato i calciatori più in forma della fase a gironi di UEFA Europa League.

Portiere
Hugo Lloris (Tottenham Hotspur FC)
Il numero uno della Francia ha dovuto aspettare che arrivasse il suo turno quando si è trasferito nel nord di Londra in estate, ma ha debuttato contro la S.S. Lazio alla prima giornata. Ha mantenuto la sua porta inviolata in quella partita subendo solo tre gol in cinque presenze totali, facendo particolarmente bene nella partita del Gruppo J pareggiata 0-0 a Roma.

Difensori
Benoît Trémoulinas (FC Girondins de Bordeaux)
Trémoulinas ha saltato solo la partita vinta alla sesta giornata contro il Newcastle United FC, con la squadra di Ligue 1 già qualificata. Due assist testimoniano la sua pericolosità sulla fascia, e le sue prestazioni gli sono valse la prima convocazione con la Francia a novembre.

Aleksandar Dragović (FC Basel 1893)
Il talentuoso difensore centrale è stato fondamentale per il Basilea, concedendo solo due gol in tutto il Gruppo G chiuso al secondo posto. A soli 21 anni, il nazionale austriaco continua a dimostrare una freddezza da veterano.

Bekir İrtegün (Fenerbahçe SK)
Bekir aveva già una buona reputazione in Turchia ma nella scorsa stagione e nella attuale ha particolarmente impressionato. Centrale titolare per il tecnico Aykut Kocaman in questa stagione, si è dimostrato una minaccia per gli avversari in area di rigore; fantastico il gol in rovesciata in casa dell'Olympique de Marseille alla quinta giornata.

Centrocampisti
Pavel Horváth (FC Viktoria Plzeň)
Horváth è il capitano e il cuore pulsante del Plzeň. E' stato fondamentale per il successo nel Gruppo B, avendo aiutato la squadra a vincere le tre partite casalinghe, tra cui quella contro il Club Atlético de Madrid. Horváth ha battuto il suo stesso record diventando il calciatore più 'anziano' a segnare in UEFA Europa League alla quinta giornata, all'età di 37 anni e 214 giorni.

Yevhen Konoplyanka (FC Dnipro Dnipropetrovsk)
Con qualità da leader, un buon bagaglio tecnico e un buon ritmo di gioco, l'astro nascente del Dnipro e dell'Ucraina ha messo a segno diversi gol da ricordare in autunno, tra cui quello contro l'Inghilterra a Wembley e quello contro i rivali del Gruppo F del PSV Eindhoven.

Alexandru Bourceanu (FC Steaua Bucureşti)
La forma smagliante di Raul Rusescu merita una menzione speciale, ma Bourceanu gli ruba la scena avendo capitanato la sua squadra nel difficile Gruppo E, chiuso al primo posto. Tatticamente astuto, il suo contributo più importante è stato quello di guidare la squadra e di creare senso di appartenenza nello spogliatoio.

Taison (FC Metalist Kharkiv)
Un vero maestro brasiliano, con piedi di velluto e velocità esplosiva, può giocare sia come attaccante che come centrocampista offensivo. Taison non ha paura di prendere l'iniziativa e ha dimostrato abilità impressionanti nel saper vincere le partite quasi da solo - memorabile in questo senso la rete al volo contro il Rosenborg BK.

Attaccanti
Jelle Vossen (KRC Genk)
La squadra belga merita i complimenti per essersi qualificata per la fase a eliminazione diretta per la prima volta. Il contributo del 23enne Vossen va oltre i suoi due gol e il suo assist – perché rappresenta l'importanza e il successo del vivaio del Genk degli ultimi anni.

Edinson Cavani (SSC Napoli)
Dopo aver perso la prima partita della fase a gironi del Napoli ed essere subentrato solo per il secondo tempo alla seconda giornata, Cavani è stato titolare nella terza regalandosi la gioia del gol. Poi ha segnato un poker di reti nel 4-2 contro il Dnipro, portando il suo bottino di gol nel Gruppo F a sette grazie ai centri contro AIK e PSV.

Raúl Bobadilla (BSC Young Boys)
Unico rappresentante di un club che non è riuscito a qualificarsi dalla fase a gironi, Bobadilla è stato definito un "toro" dall'allenatore dello Young Boys Martin Rueda dopo la sua tripletta contro l'Udinese Calcio alla terza giornata. L'argentino ha chiuso con cinque gol - solo Cavani ha segnato più di lui.

Ultimo aggiornamento: 14/12/12 10.02CET

Informazioni collegate

Profili giocatori
Profili squadre

http://it.uefa.com/uefaeuropaleague/news/newsid=1906946.html#europa+league+squadra+della+fase+gironi

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • La parola UEFA EUROPA LEAGUE, il logo della UEFA Europa League e il trofeo della UEFA Europa League sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali trade mark non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.