Il sito ufficiale del calcio europeo

La pazienza premia Emre

Pubblicato: Martedì, 30 ottobre 2012, 18.15CET
Mentre continua a conquistarsi la fiducia di Diego Simeone, l'ex centrocampista dell'Inter parla a UEFA.com dei suoi sogni per la stagione dell'Atlético Madrid. In Spagna e in Europa.
di Paul Bryan
da Madrid
La pazienza premia Emre
L'esultanza di Emre contro l'Académica ©Getty Images
 
 
Pubblicato: Martedì, 30 ottobre 2012, 18.15CET

La pazienza premia Emre

Mentre continua a conquistarsi la fiducia di Diego Simeone, l'ex centrocampista dell'Inter parla a UEFA.com dei suoi sogni per la stagione dell'Atlético Madrid. In Spagna e in Europa.

Mentre continua ad ambientarsi al Club Atlético de Madrid, il centrocampista Emre Belözoğlu ha detto a UEFA.com che la sua ambizione è quella di "disputare una stagione fantastica" aiutando i Rojiblancos a difendere il titolo della UEFA Europa League conquistato la scorsa stagione.

In gol con un bel calcio di punizione nel 2-1 contro l’A. Académica de Coimbra alla terza giornata – prima rete da quando è arrivato a parametro zero dal Fenerbahçe SK– Emre pensa già alla fase a eliminazione diretta.

"Credo che siamo vicini alla qualificazione – ha detto l’ex giocatore di Galatasaray AȘ, FC Internazionale Milano e Newcastle United FC che sta ritagliandosi più spazio alla corte di Diego Simeone -. Abbiamo nove punti e vogliamo continuare su questa strada. Adesso affrontiamo l’Académica in trasferta e pensiamo di poter vincere ancora; siamo molto forti tatticamente".

Dopo il gol in Europa ha collezionato la sua seconda presenza dall’inizio in campionato nel 3-1 al CA Osasuna che ha permesso alla sua squadra di restare in testa alla classifica insieme all’FC Barcelona. “Appena ho firmato per questa squadra, ho subito capito che c’era una grande atmosfera nello spogliatoio – ha spiegato il nazionale turco -. Non è un problema chi gioca. Lavoriamo tutti duramente con un tecnico che per noi è come un amico. Sono molto felice qui, specialmente dopo il mio primo gol con la maglia dell’Atlético".

Squalificato quando il Galatasaray batté ai rigori l’Arsenal FC nella finale di Coppa UEFA del 2000, il cinque volte campione di Turchia spera di rifarsi ad Amsterdam. “L’anno scorso abbiamo vinto la UEFA Europa League e quest’anno vogliamo ripeterci. Abbiamo un’ottima squadra e vogliamo disputare una grande stagione in Europa e in Spagna”.

Ultimo aggiornamento: 01/11/12 12.56CET

Informazioni collegate

Profili giocatori
Profili squadre

http://it.uefa.com/uefaeuropaleague/news/newsid=1884865.html#la+pazienza+premia+emre

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • La parola UEFA EUROPA LEAGUE, il logo della UEFA Europa League e il trofeo della UEFA Europa League sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali trade mark non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.