Il sito ufficiale del calcio europeo

Nuova formula, rinnovato interesse

La UEFA Europa League nasce dalla Coppa UEFA, a sua volta nata da un'idea dello svizzero Ernst Thommen insieme all'italiano Ottorino Barrasi e all'inglese Sir Stanley Rous.
Nuova formula, rinnovato interesse
UEFA Cup trophy ©Getty Images

Nuova formula, rinnovato interesse

La UEFA Europa League nasce dalla Coppa UEFA, a sua volta nata da un'idea dello svizzero Ernst Thommen insieme all'italiano Ottorino Barrasi e all'inglese Sir Stanley Rous.

La UEFA Europa League nasce dalla Coppa UEFA, a sua volta nata da un'idea dello svizzero Ernst Thommen che insieme all'italiano Ottorino Barrasi e all'inglese Sir Stanley Rous, poi Presidente FIFA, creò un torneo per le squadre delle città europee che ospitavano regolarmente delle fiere commerciali.

L'antenata della Coppa UEFA, la Coppa delle Città di Fiera, fu così fondata il 18 aprile 1955, due settimane dopo l'istituzione della Coppa dei Campioni. La prima Coppa delle Fiere ha visto coinvolte le squadre di Barcellona, Basilea, Birmingham, Copenhagen, Francoforte, Losanna, Lipsia, Londra, Milano e Zagabria. Il torneo durava originariamente tre anni e gli incontri coincidevano con le diverse fiere. Nella finale della prima edizione Barcellona, rappresentata esclusivamente da giocatori dell'FC Barcelona, ha avuto la meglio su Londra, segnando complessivamente contro gli inglesi 8 reti e incassandone solo 2.

Per la seconda edizione gli organizzatori hanno optato per la partecipazione diretta dei club, i quali dovevano però sempre provenire da città che organizzavano delle fiere commerciali. All'edizione del 1958-60 hanno preso parte 16 club. Dall'anno dopo la competizione ha adottato la formula annuale. Nel 1962 il numero dei partecipanti era già salito a 32; ora ve ne sono più di 100. I primi anni sono stati dominati dai club dell'Europa mediterranea, in particolare il Barcellona, che ha conquistato il trofeo tre volte, e il Valencia CF, vincitore di due edizioni. Nel 1968 il Leeds United AFC è divenuto il primo club dell'Europa settentrionale a vincere il trofeo, inaugurando una serie di sei vittorie consecutive dei club inglesi.  

Coppa UEFA 
Il quinto successo è giunto con il Tottenham Hotspur FC nel 1971/72, quando la competizione era ormai nota con il nuovo nome di Coppa UEFA. Il cambio del nome dava riconoscimento del fatto che la competizione era ora gestita dalla UEFA e non era più legata alle fiere commerciali che si svolgevano nelle varie città. Negli anni '70 i club tedeschi, olandesi, belgi e svedesi hanno iniziato a competere con successo con le squadre inglesi e tra il 1968 e il 1984 l'unica squadra dell'Europa meridionale a vincere il trofeo e interrompere lo strapotere dei club dell'Europa del Nord è stata la Juventus FC nel 1977.

Dopo le vittorie del Real Madrid CF a metà degli anni '80, gli anni '90 sono stati dominati dalle squadre italiane. A partire dal successo dell'SSC Napoli nel 1989, la Coppa UEFA si è fermata per ben otto volte in undici stagioni sul suolo italiano, con ben tre vittorie dell'Internazionale FC. Nel 2000 il Galatasaray AŞ è divenuto il primo club turco a vincere un trofeo europeo. Con l'eccezione del 1964 e del 1965, la finale, come i turni precedenti, ha sempre previsto un incontro di andata e un incontro di ritorno. La formula è stata modificata permanentemente con l'introduzione della finale a partita unica nel 1998, quando l'Inter ha battuto l'S.S. Lazio per 3-0 al Parco dei Principi di Parigi. L'Inter, la Juventus e il Liverpool, con tre trofei a testa, sono le squadre ad aver vinto il maggior numero di volte la Coppa UEFA

Dal 1999/2000, con l'abolizione della Coppa delle Coppe UEFA, anche le squadre vincitrici della coppa nazionale prendono parte alla Coppa UEFA. Vi accedono inoltre i club eliminati dal terzo turno di qualificazione della UEFA Champions League e le otto terze classificate della fase a gironi di questa stessa competizione. Alla Coppa UEFA 2008/09 accedono anche tre squadre per il Fair Play, le undici vincitrici della Coppa UEFA Intertoto e le squadre vincitrici di alcune Coppe di Lega nazionali. La fase a gironi è stata introdotta per la prima volta nel 2004/05.

UEFA Europa League
Dal 2009/10 la competizione ha assunto il nome di UEFA Europa League, con la fase a gironi che si è allargata a 48 squadre che si sfidano in sei partite in casa e in trasferta come in UEFA Champions League. Il Club Atlético de Madrid ha conquistato due delle prime tre edizioni del torneo, prima e dopo quella vinta dall'FC Porto, poi è toccato a Chelsea FC e Sevilla FC. A partire dal 2015, la vincitrice del torneo partecipa all'edizione successiva della UEFA Champions League ed il Siviglia è stato la prima squadra a beneficiarne dopo aver conquistato il trofeo per la quarta volta, un record. Gli andalusi hanno trionfato nuovamente nel 2016, mentre nel 2017 il Manchester United ha conquistato il trofeo per la prima volta nella sua storia.

Trofeo Bertoni
Il trofeo, che pesa 15 kg, è di argento e poggia su una base di marmo giallo. E' stato disegnato e realizzato dai laboratori Bertoni di Milano per la finale del 1972 per un costo di 23.000 euro. La Coppa UEFA non ha manici e la sua bellezza sta proprio nella sua semplicità. Dalla base di marmo si diparte un gruppo di giocatori che sembrano lottare per raggiungere il pallone. Di fatto essi sostengono la coppa ottagonale che riporta l'emblema della UEFA.

http://it.uefa.com/news/newsid=837662.html#nuova+formula+rinnovato+interesse