Fase finale - Fase a gironi (Gruppo D) - 17/06/2016 - 21:00CET (21:00 ora locale) - Stade de Nice - Nizza
3-0
 

Spagna - Turchia 3-0 - 17/06/2016 - Pagina della partita - UEFA EURO 2016

 
Il sito ufficiale del calcio europeo

La vigilia di Spagna - Turchia

Pubblicato: Giovedì, 16 giugno 2016, 22.00CET
I campioni in carica della Spagna saranno certi della qualificazione agli ottavi vincendo la seconda gara del Gruppo D contro la Turchia, che invece tenterà di sconfiggere gli spagnoli per la prima volta dopo 52 anni.
La vigilia di Spagna - Turchia
Vicente del Bosque nella conferenza stampa della vigilia ©Panoramic

Statistiche del torneo

SpagnaTurchia

Gol segnati5
 
2
Possesso (%)61
 
39
Tiri totali63
 
26
in porta19
 
4
fuori28
 
15
Bloccati16
 
7
sui legni0
 
0
Calci d'angolo37
 
9
Fuorigioco11
 
10
Cartellini gialli5
 
7
Cartellini rossi0
 
0
Falli commessi50
 
40
Falli subiti50
 
45

Cartella stampa

  • Cartella Stampa (italiano)
SSI Err
Pubblicato: Giovedì, 16 giugno 2016, 22.00CET

La vigilia di Spagna - Turchia

I campioni in carica della Spagna saranno certi della qualificazione agli ottavi vincendo la seconda gara del Gruppo D contro la Turchia, che invece tenterà di sconfiggere gli spagnoli per la prima volta dopo 52 anni.

  • Nel Gruppo D la Spagna spera di mantenere un'imbattibilità che dura da 52 anni contro la Turchia
  • I campioni in carica hanno iniziato il Gruppo D con una vittoria per 1-0 contro la Repubblica Ceca; la Turchia ha perso con la Croazia
  • La Spagna in sette gare ufficiali contro i turchi ha collezionato quattro vittorie e una sconfitta; due i pareggi
  • L'unica vittoria della Turchia risale a un 1-0 nelle qualificazioni alla Coppa del Mondo del 1954
    L'altra gara del Gruppo D è: Repubblica Ceca - Croazia (18.00 venerdì, St-Etienne)

Probabili formazioni
Spagna:
De Gea; Juanfran, Piqué, Ramos, Alba; Busquets; Silva, Fàbregas, Iniesta, Nolito; Morata.

Turchia: Volkan Babacan; Gökhan Gönül, Semlh Kaya, Hakan Balta, Caner Erkin; Mehmet Topal, Selçuk İnan, Oğuzhan Özyakup; Volkan Şen, Hakan Çalhanoğlu, Arda Turan.
Diffidati: Hakan Balta, Volkan Şen, Cenk Tosun

Le dichiarazioni degli allenatori
Vicente Del Bosque, Ct Spagna
La cosa importante è aver ottenuto i tre punti nella prima partita, così che possiamo preparare questa gara senza essere distratti dalla precedente. Dobbiamo affrontare il match consapevoli che la Turchia ci renderà la vita difficile. Sono una grande squadra, hanno grandi giocatori e dobbiamo essere preparati ad affrontare i momenti difficili che ci faranno passare.

Non penso che siano la squadra che attende dietro e non prende l'iniziativa, hanno ottimi giocatori. Conosco lo stile di gioco della Turchia, non si arrendono facilmente, hanno un'ottima fiducia nei propri mezzi indifferentemente dall'avversario che affrontano. Sono sicuro che faranno di tutto per metterci in difficoltà. 

Fatih Terim, Turchia
Non sono mai stato il tipo di allenatore che dice alla propria squadra di stare chiusa in difesa a spazzare più palle possibili. Non puoi affrontare la Spagna senza provare a giocarla. Se provi solo a difenderti e a chiuderti, alla fine loro il gol lo trovano ugualmente, quindi proveremo a fare la nostra partita.

Nella prima gara abbiamo giocato più da squadra di club che da nazionale. Quella partita ci ha segnato. Non abbiamo reagito dopo il gol, e questo non è stato positivo. Contro la Spagna sarà diverso; speriamo di vedere la vera Turchia.

L'opinione dei reporter UEFA.com
Graham Hunter, Spagna (@BumperGraham)
Mentre la Spagna si è caricata di ottimismo ed energia positiva dopo l'esordio, Juanfran ha messo in guardia i suoi: "Non dobbiamo farci prendere la mano dall'euforia di lunedì". L'ultima volta che la Spagna non ha vinto la competizione risale al 2004. Anche in quell'edizione le Furie Rosse avevano cominciato con una vittoria, ma poi un pareggio e una sconfitta erano valse l'eliminazione in Portogallo. In questa partita si farà molta attenzione ai dettagli, sperando di vincere senza subire gol, per dare una prova di forza a tutta Europa. Inoltre gli spagnoli non perdono dal marzo 1954 contro la Turchia, quindi non vorrebbero cominciare proprio adesso.

Cetin Cem Yilmaz, Turchia (@UEFAcomCetinCY)
La Turchia, come forse tutti nel mondo, è consapevole che la Spagna è una delle migliori squadre nel palleggio. Gli uomini di Fatih Terim dovranno correre un bel po', sfruttando ogni contropiede e ogni chance creata. Uscire con un risultato positivo sarà dificile ma di sicuro alla Turchia non mancheranno le motivazioni dopo la sconfitta rimediata dalla Croazia. 

Statistiche (tutte le competizioni, la più recente per prima)
Spagna: VSVVPPVVVV
Turchia: SVVSVVPVVV

Lo sai che?
La Turchia si è qualificata alla Coppa del Mondo FIFA del 1954 in Svizzera in virtù di un sorteggio dopo il pareggio per 2-2 nello spareggio con la Spagna a Roma.

Segui la partita sui social network (#ESPTUR)
@UEFAEURO
UEFA EURO su Facebook
UEFA EURO su Instagram

Ultimo aggiornamento: 17/06/16 1.31CET

http://it.uefa.com/uefaeuro/season=2016/matches/round=2000448/match=2017891/prematch/preview/index.html#la+vigilia+spagna+turchia