Il sito ufficiale del calcio europeo

UEFA EURO 2012: 'Un evento fantastico'

Pubblicato: Lunedì, 16 luglio 2012, 16.30CET
Martin Kallen, direttore delle operazioni UEFA, e Markiyan Lubkivskiy, direttore del torneo in Ucraina, hanno espresso un giudizio molto positivo su UEFA EURO 2012 nella conferenza stampa allo stadio Olimpico di Kiev.
UEFA EURO 2012: 'Un evento fantastico'
Martin Kallen e Markiyan Lubkivskyi a Kiev ©Olexandr Zadiraka
Pubblicato: Lunedì, 16 luglio 2012, 16.30CET

UEFA EURO 2012: 'Un evento fantastico'

Martin Kallen, direttore delle operazioni UEFA, e Markiyan Lubkivskiy, direttore del torneo in Ucraina, hanno espresso un giudizio molto positivo su UEFA EURO 2012 nella conferenza stampa allo stadio Olimpico di Kiev.

"Un evento fantastico": è questo il verdetto unanime di Martin Kallen, direttore delle operazioni UEFA, e di Markiyan Lubkivskiy, direttore del torneo in Ucraina, hanno espresso lunedì allo stadio Olimpico di Kiev a proposito di UEFA EURO 2012.

Con immenso orgoglio, entrambi hanno parlato dello straordinario torneo disputato dall'8 giugno al 1° luglio. Dopo le dichiarazioni a Kiev seguiranno quelle della Polonia a Varsavia.

"UEFA EURO 2012 è stato il più grande evento mai ospitato dall'Ucraina indipendente e il torneo sportivo organizzato meglio - ha commentato Lubkivskiy -. Possiamo esserne fieri, perché ha richiesto sforzi enormi da parte della UEFA, della federazione ospitante, del Comitato Organizzatore Locale, del governo ucraino e di quello polacco. Il torneo ha sicuramente innalzato gli standard organizzativi degli incontri di calcio".

"Siamo riusciti ad avere un EURO 2012 fantastico - ha aggiunto Kallen -. Siamo contenti di tutte le operazioni che si sono svolte in Ucraina e in Polonia. Il presidente UEFA Michel Platini, il presidente della federazione ucraina (FFU) Grigoriy Surkis e tutti i portatori di interesse del calcio europeo sono rimasti molto soddisfatti". Kallen ha parlato dell'interesse che UEFA EURO 2012 ha suscitato in tutto il mondo, oltre che dei numerosi record infranti.

Oltre 1,44 milioni di persone sono andate allo stadio, con una media di 46.471 spettatori a partita. L'affluenza più grande, 64.640 spettattori, è stata registrata allo stadio Olimpico di Kiev per la partita tra Svezia e Inghilterra, con una percentuale del 98,6%. "È normale che non tutte le persone che hanno acquistato i biglietti siano andate allo stadio - ha commentato Kallen -, ma le cifre restano altissime".

Anche le fan zone ufficiali sono state un grande successo, con oltre 7 milioni di tifosi in totale e oltre 2 milioni nella sola Kiev. Naturalmente, l'attrazione più grande è stata la finale, seguita da 539.000 tifosi nelle otto fan zone. La singola affluenza più alta è stata registrata a Kharkiv il 13 giugno con 300.000 persone.

Nel frattempo, gli Europei hanno incollato milioni di telespettatori davanti al televisore. Nella gara contro la Russia è stato superato il record di audience di tutti i tempi In Polonia (con una media di 14,7 milioni). La gara tra Inghilterra e Italia è stata il quarto di finale più seguito nella storia del Campionato Europeo. Il trionfo della Spagna in finale ha permesso di superare il record di audience in Spagna (media di 15,5 milioni, con punte di 17,9 milioni). Inoltre, un tifoso su cinque ha guardato le partite fuori da casa.

Grandi elogi per le infrastrutture dedicate al torneo in Ucraina. "Siamo contenti delle infrastrutture messe a disposizione dal paese - ha aggiunto -. Basta andare all'aeroporto di Boryspil allo stadio Olimpico per vedere tutti i cambiamenti". Lubkivskiy ha aggiunto: "Il governo ucraino merita un voto altissimo per l'ottimo lavoro".

Il direttore del torneo in Ucraina ha spiegato che gli aeroporti delle quattro città ospitanti sono riusciti a gestire perfettamente il grande numero di passeggeri. "Per esempio, il giorno della finale, nell'aeroporto di Boryspil sono transitati 45.000 passeggeri, 630 voli e 450 charter tra partenze e arrivi", ha dichiarato Lubkivskiy.

Un responso positivo è arrivato anche dalle squadre dai membri della famiglia UEFA a proposito di campi di allenamento, hotel, trasporti e sicurezza. Inoltre, 2.879 volontari e 3.760 steward in Ucraina hanno dato un importante contributo a un torneo di grandissimo successo.

Ultimo aggiornamento: 17/07/12 4.10CET

Informazioni collegate

Federazioni nazionali

http://it.uefa.com/uefaeuro/news/newsid=1841687.html#uefa+euro+2012+evento+fantastico

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • Le parole UEFA e EURO 2016, il logo e gli slogan di UEFA EURO 2016 e il trofeo di UEFA EURO sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.