Guida alle città di UEFA EURO 2020: Bilbao

Una veduta di Bilbao dall'alto
Una veduta di Bilbao dall'alto ©Getty Images

Bilbao è...
• La decima città più grande della Spagna e la più grande della regione basca.
• Una città famosa ai tempi di Shakespeare per le sue spade, la cui più celebre è il 'Bilbo'.
• Città dell'Athletic Club, che notoriamente gioca solo con calciatori provenienti dalla regione basca.
• Città natale di Rafael 'Pichichi' Moreno, il calciatore che ha dato il nome al premio di capocannoniere del campionato spagnolo.
• Dove risiede la famosa statua 'Puppy' di Jeff Koons, negli spazi esterni del Museo Guggenheim.

Dove si trova
Nel nord della Spagna e nel centro della regione basca, Bilbao è una città portuale che ha prosperato grazie all'industria siderurgica, ma che si è rinnovata in età moderna con alcuni edifici divenuti storici.

L'Estadio San Mamés riaperto nel 2013
L'Estadio San Mamés riaperto nel 2013©Getty Images

Estadio San Mamés
• Aperto nel 2013, il nuovo stadio ha sostituito il vecchio Estadio San Mamés costruito nel 1913 e che ha ospitato partite della Coppa del Mondo FIFA del 1982.
• Il nuovo impianto ospiterà l'European Rugby Challenge Cup nel 2018 e le finali di Champions Cup prima di alcune partite di UEFA EURO 2020.
• L'Athletic ha battuto il Napoli per 3-1 nella prima gara europea giocata il 27 agosto 2014 nel nuovo stadio per l'occasione esaurito in ogni ordine di posto, ipotecando con questo risultato la fase a gironi di UEFA Champions League.
• Lo stadio può essere illuminato dall'esterno.
• Una statua della leggenda dei marcatori, Pichichi, è stata spostata dal vecchio stadio al nuovo. I capitani delle squadre che giocano per la prima volta nello stadio lasciano da tradizione un mazzo di fiori per onorarne la memoria.

Come arrivare e come muoversi a Bilbao
L'aeroporto di Bilbao, il più grande della regione, dista circa 12 km dalla città. Bilbao ha una rete metropolitana a tre linee, poi autobus, tram e treni suburbani, sebbene anche spostarsi a piedi sia molto pratico. Ci sono 13 ponti in città che attraversano il fiume Nervión. Un rituale vuole che i tifosi dell'Athletic arrivino a piedi dal centro della città al San Mamés seguendo il Calle Licenciado Poza e le strade circostanti che sono piene di bar e strutture dedicate ai tifosi.

Dove alloggiare
Bilbao è una delle principali mete turistiche ed è piena di hotel che si affacciano nel centro della città. Non mancano le sistemazioni più economiche così come quelle extra lusso. Guarda in fondo i link utili.

Il celebre 'Puppy' di Jeff Koons a Bilbao
Il celebre 'Puppy' di Jeff Koons a Bilbao©Getty Images

Cosa vedere
Cultura: il neologismo 'Archistar' è stato creato dopo lo straordinario lavoro di Frank Gehry sul Museo Guggenheim che ha rilanciato l'immagine di Bilbao a livello mondiale, ma anche il centro culturale Azkuna Zentroa di Philippe Starck è da visitare.
Atmosfera: conosciuto a livello locale per le 'Sette Strade', il centro storico di Bilbao è chiuso al traffico e ospita l'imponente Cattedrale di Santiago del XIV secolo, nonché un grande mercato al coperto.
Una boccata d'aria fresca: una gita lungo le sponde del fiume Nervión è tra le cose da fare assolutamente – dalla riva ovest sino allo sfavillante ponte Zubizuri, per poi attraversarlo e tornare indietro passando dall'altra riva.

Mangiare e bere
Il cibo è il cuore della cultura basca, con i suoi celebri Pincho – ovvero una fetta di pane con sopra uno o più ingredienti come merluzzo salato e ricci di mare – da provare assolutamente, così come la piccantissima Piperade che ha i colori della bandiera basca. Il vino locale - come il txakoli e il rioja - è eccellente sebbene la specialità della regione sia il sidro servito nelle leggendarie Case del Sidro - le Sagardotegie - spesso accompagnato da merluzzo in salsa Pil Pil.

Il calcio in città
Il calcio a Bilbao inizia e finisce con l'Athletic Club; fondato nel 1898, è stato uno dei club fondatori della Liga e vanta il fatto di non essere mai stato retrocesso. Il principio dei Leoni è quello di schierare solo giocatori nati nella grande regione basca. La principale rivale dei Rossobianchi è la Real Sociedad di San Sebastian, che si trova a circa 100 km da Bilbao, nell'altra grande città della regione basca.

Una gita fuori città
La regione basca è meravigliosa, con tante passeggiate pittoresche e spiaggie raggiungibili da Bilbao, e ci sono un sacco di altri siti raggiungibili con un'ora di macchina dalla città. Per esempio San Sebastian, Vitoria-Gasteiz, i vigneti della regione della Rioja Alavesa e la città di Pamplona. 

Link utili
Portale turismo di Bilbao: http://www.bilbaoturismo.net/BilbaoTurismo/en/tourists
Portale turismo basco: http://www.euskadi.eus/gobierno-vasco/turismo/
Lonely Planet:
https://www.lonelyplanet.com/spain/aragon-basque-country-and-navarra/bilbao
Wikipedia: http://it.wikipedia.org/wiki/Bilbao
Estadio San Mamés: http://www.bilbaostadium.com/
Federcalcio spagnola (RFEF): http://www.rfef.es/

In alto