La doppietta di Kane affonda il Dortmund

Harry Kane decide una gara ad altissimi ritmi e regala al Tottenham tre punti importanti contro il Dortmund, rivale diretta per la qualificazione.

Grazie a una doppietta di Harry Kane, il Tottenham batte il Dortmund 3-1 in una gara ad altissimi ritmi.

Il fiuto del gol del nazionale inglese fa la differenza per gli Spurs, che chiudono la partita con il 37% di possesso palla ma sfruttano la maggior parte delle occasioni.

La prima rete dell'attaccante arriva dopo 15 minuti, con il risultato già sull'1-1. Il gol del vantaggio di Heung-Min Son da posizione defilata è infatti vanificato da uno spettacolare tiro all'incrocio di Andriy Yarmolenko, all'esordio da titolare con il Dortmund.

Kane chiude l'incontro al quarto d'ora della ripresa mentre gli ospiti cercano un nuovo pareggio. Segue una fase di dominio dei padroni di casa, che centrano la seconda vittoria casalinga in UEFA Champions League al quinto tentativo ma perdono Jan Vertonghen nel finale per espulsione.

Migliore in campo: Harry Kane (Tottenham)
Dopo un agosto da dimenticare, Harry Kane torna al massimo della forma nel momento che conta di più. L'attaccante sfrutta la prima occasione e scrive la parola fine proprio mentre il Dortmund cerca di rialzare la testa. Alcuni avevano messo in dubbio la pericolosità di Kane contro le grandi, ma la sua lucidità sul terzo gol (il quarto in quattro presenze in Champions League) è la risposta perfetta.

L'opinione dei reporter: Daniel Thacker (UEFAcomDanielT)
Partenza perfetta nel Gruppo H per il Tottenham, che dimentica la maledizione di Wembley e centra una vittoria importante contro la rivale diretta per la qualificazione. Kane è ispirato e decide la gara con la stessa regolarità con cui lo fa in Inghilterra, ma gli applausi vanno anche a Mauricio Pochettino per le sue intuizioni tattiche. L'argentino chiede ai suoi ragazzi di giocare più indietro del solito e ripartire in contropiede: il premio sono tre punti fondamentali.