Lo United travolge il Basilea

I gol di Marouane Fellaini, Romelu Lukaku e Marcus Rashford regalano al Manchester United il ritorno ideale in UEFA Champions League davanti al pubblico dell'Old Trafford.

I gol di Marouane Fellaini, Romelu Lukaku e Marcus Rashford regalano al Manchester United il ritorno ideale in UEFA Champions League davanti al pubblico dell'Old Trafford.

La squadra di José Mourinho firma la sua dichiarazione di intenti con un perentorio 3-0 sul Basilea nella prima gara del Gruppo A. I padroni di casa perdono Paul Pogba in avvio per un infortunio al bicipite femorale, ma il subentrato Fellaini fa subito sentire il suo peso incornando in rete un cross di Ashley Young al 35'.

I Red Devils non si fermano nella ripresa e raddoppiano con un altro colpo di testa, stavolta di Lukaku su traversone di Daley Blind. Un altro subentrato, Rashford, firma il terzo gol in tutta tranquillità dopo una manovra incisiva di Lukaku e Fellaini sulla fascia destra. 

Giocatore chiave: Romelu Lukaku (Manchester United)

L'opinione dei reporter: Simon Hart (@UEFAcomSimonH)

La solida partenza dello United, al ritorno sul palcoscenico più importante, rivela due cose: Marouane Fellaini è un giocatore di valore inestimabile per José Mourinho, mentre Romelu Lukaku è una garanzia quasi assoluta di gol. Il belga forma la sesta rete in sei partite dal suo arrivo, anche se a sbloccare è Fellaini dopo l'uscita di Paul Pogba. Applausi anche per Ashley Young, che non giocava da maggio ma ha ispirato il primo gol.