Juventus e Real Madrid alla prova finale

La finale di UEFA Champions League 2016/17 mette di fronte il Real Madrid, la squadra che ha segnato più gol sulla strada per Cardiff, e la Juventus, quella che ne ha subiti meno.

©Getty Images

La finale di UEFA Champions League 2016/17 mette di fronte il Real Madrid CF, la squadra che ha segnato più gol sulla strada per Cardiff, e la Juventus, quella che ne ha subiti meno.

• Entrambe le formazioni sono arrivate in finale negli ultimi anni. Il Real Madrid campione in carica e che cerca di diventare la prima squadra a difendere il titolo in UEFA Champions League, è alla terza in quattro anni, dopo aver battuto i concittadini del Club Atlético de Madrid nel 2014 e nel 2016. La Juventus ha invece perso quella del 2015 contro l'FC Barcelona.

• L'incontro sarà la ripetizione della finale del 1998 ad Amsterdam, vinta 1-0 dal Real Madrid contro una Juventus che schierava Zinédine Zidane, attuale tecnico delle merengues. La squadra spagnola ha così conquistato il suo settimo titolo sugli 11 vinti finora.

• La Juve ha alzato la coppa due volte (1985 e 1996) ma ha perso sei finali, più di ogni altra squadra.

Highlights finale 1998: Real Madrid - Juventus 1-0
Highlights finale 1998: Real Madrid - Juventus 1-0

• La Juve ha collezionato nove vittorie e tre pareggi nelle 12 partite di questa edizione e cerca di diventare la prima squadra a vincere il trofeo senza sconfitte dopo il Manchester United FC nel 2007/08 (sesta formazione a compiere l'impresa).

• Real Madrid e Juve disputano la loro sesta finale di UEFA Champions League, eguagliando il record dell'AC Milan.

• Considerando solo la UEFA Champions League, il Real Madrid ha vinto cinque finali su cinque, stabilendo il record di vittorie, mentre la Juve ne ha perse più di qualsiasi altra squadra, quattro. L'unica vittoria è arrivata ai rigori contro l'AFC Ajax nel 1996.

Esperienza in finale

Juventus
• La Juventus è alla nona finale di Coppa dei Campioni e ha perso le ultime quattro. Il bilancio complessivo è V2 S6:
1972/73: AFC Ajax - Juventus 1-0
1982/83: Hamburger SV - Juventus 1-0
1984/85: Juventus - Liverpool FC 1-0
1995/96: Juventus - AFC Ajax 1-1 (dts, Juventus vince 4-2 ai rigori)
1996/97: Borussia Dortmund - Juventus 3-1
1997/98: Juventus - Real Madrid CF 0-1
2002/03: Juventus - AC Milan 0-0 (dts, Milan vince 3-2 ai rigori)
2014/15: Juventus - FC Barcelona 1-3

• Quella del 2015 contro il Barcellona a Berlino è stata la sesta sconfitta in finale della Juventus, un record. In precedenza, i bianconeri erano a pari merito con FC Bayern München e SL Benfica con cinque sconfitte.

• Gianluigi Buffon è l'unico reduce della finale del 2003.

Finale 2015: Barcelona - Juventus 1-3
Finale 2015: Barcelona - Juventus 1-3

• Buffon, Stephan Lichtsteiner, Leonardo Bonucci, Andrea Barzagli e Claudio Marchisio hanno giocato la finale del 2015 dall'inizio, mentre Stefano Sturaro è rimasto in panchina e Giorgio Chiellini era assente per infortunio.

• Sami Khedira ha alzato la coppa con il Real Madrid nel 2014. Insieme a Mario Mandžukić, vincitore con l'FC Bayern München l'anno prima, e a Dani Alves (Barcellona 2009, 2011 e 2015), potrebbe entrare fra i 13 giocatori che hanno vinto la UEFA Champions League con due squadre diverse.

• Mandžukić e Álvaro Morata (autore del gol bianconero nella finale del 2015) potrebbero affiancare i due giocatori che hanno segnato in finale di Coppa dei Campioni con due squadre diverse: finora ci sono riusciti solo Velibor Vasović (FK Partizan 1966, Ajax 1969) e Cristiano Ronaldo (Manchester United FC, Real Madrid 2014).

• La Juventus ha anche giocato quattro finali di Coppa UEFA, vincendone tre (1977, 1990, 1993) e perdendone una (1995). Inoltre ha vinto la finale di Coppa delle Coppe giocata nel 1984.

Real Madrid
• Il Real Madrid ha vinto 11 Coppe dei Campioni (record) e ha trionfato nelle ultime cinque finali. Il bilancio complessivo è V11 S2:
1955/56: Real Madrid - Stade de Reims Champagne 4-3
1956/57: Real Madrid - ACF Fiorentina 2-0
1957/58: Real Madrid - AC Milan 3-2 (dts)
1958/59: Real Madrid - Stade de Reims Champagne 2-0
1959/60: Real Madrid - Eintracht Frankfurt 7-3
1961/62: SL Benfica - Real Madrid 5-3
1963/64: FC Internazionale Milano - Real Madrid 3-1
1965/66: Real Madrid - FK Partizan 2-1
1980/81: Liverpool FC - Real Madrid 1-0
1997/98: Real Madrid - Juventus 1-0
1999/00: Real Madrid - Valencia CF 3-0
2001/02: Real Madrid - Bayer 04 Leverkusen 2-1
2013/14: Real Madrid - Club Atlético Madrid 4-1 (dts)
2015/16: Real Madrid - Club Atlético Madrid 1-1 (dts; Real Madrid vince 5-3 ai rigori)

Guarda la vittoria del Real Madrid nella finale 2016
Guarda la vittoria del Real Madrid nella finale 2016

• Il Real punta a diventare la prima squadra capace di difendere il titolo in UEFA Champions League. È la quinta squadra detentrice del trofeo a tornare in finale l'anno successivo; l'ultima era stata il Manchester United nel 2009.

• Nessuna squadra ha vinto due Coppe dei Campioni consecutive dopo l'AC Milan (1989, 1990).

• Zinédine Zidane vuole anche diventare il primo allenatore a vincere la UEFA Champions League per due anni consecutivi, mentre Sergio Ramos potrebbe essere il primo capitano a raggiungere questo traguardo.

• Ronaldo (2008, 2014) e Ramos (2014, 2016) potrebbero diventare i primi giocatori a segnare in tre finali di UEFA Champions League. Finora sono tra i cinque giocatori che hanno segnato in due finali insieme a Raúl González (2000, 2002), Samuel Eto'o (2006, 2009) e Lionel Messi (2009, 2011). A quota due potrebbero arrivare anche Marcelo e Gareth Bale, a segno nella finale 2014, e Morata, in gol nel 2015.

• Dani Carvajal, Raphaël Varane, Sergio Ramos, Fábio Coentrão, Luka Modrić, Ronaldo e Karim Benzema hanno giocato la finale del 2014 dall'inizio, mentre Marcelo e Isco sono entrati a gara iniziata e Pepe è rimasto in panchina.

• Nella finale del 2016 sono scesi in campo Keylor Navas, Pepe, Toni Kroos, Casemiro, Carvajal, Ramos, Marcelo, Modrić, Ronaldo, Bale e Benzema, mentre Danilo, Isco e Lucas Vázquez sono entrati a gara iniziata. Kiko Casilla, Nacho e James Rodríguez sono rimasti in panchina.

• Se il Real dovesse trionfare a Cardiff, la UEFA Champions League andrà per la decima volta a una squadra spagnola (record). La nazione più vicina è l'Italia con cinque titoli.

• Il Real Madrid si appresta alla 29esima finale europea. Oltre alle 14 disputate in Coppa dei Campioni, ha vinto quelle di Coppa UEFA del 1985 e 1986 e quella di Coppa delle Coppe del 1971 e 1983. Inoltre si è aggiudicato la Supercoppa UEFA 2002, 2014 e 2016, perdendo nel 1998 e 2000, e ha vinto la Coppa Intercontinentale 1960, 1998 e 2002, perdendo nel 1966 e 2000.

Precedenti
• La finale di UEFA Champions League 2017 sarà il 19esimo confronto tra Juventus e Real Madrid (sempre in Coppa dei Campioni), con un bilancio di quasi assoluta parità: otto vittorie per squadra e due pareggi, con 21 gol segnati dai bianconeri e 18 dalle merengues.

Giorgio Chiellini e Gareth Bale dopo la semifinale di andata del 2015
Giorgio Chiellini e Gareth Bale dopo la semifinale di andata del 2015©Getty Images

• La sfida più recente risale alle semifinali del 2014/15, vinte dalla Juve con un 3-2 complessivo. La Juve ha vinto la gara di andata a Torino per 2-1 con gol di Álvaro Morata (ora al Real) e Carlos Tévez, mentre per gli ospiti è andato a segno Cristiano Ronaldo.

• Formazioni allo Juventus Stadium, 5 maggio 2015:
Juventus: Buffon, Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra, Sturaro (Barzagli 64'), Marchisio, Pirlo, Vidal, Morata (Llorente 78'), Tévez (Pereyra 86').
Real Madrid: Casillas, Carvajal, Varane, Ramos, Pepe, Marcelo, Kroos, Isco (Hernández 63'), James Rodríguez, Bale (Jesé 86'), Ronaldo.

• Ronaldo è andato a segno anche a Madrid, ma Morata ha firmato l'1-1 al 57' e ha riportato la Juve in finale dopo 12 anni.

• Formazioni al Santiago Bernabéu, 13 maggio 2015:
Real Madrid: Casillas, Carvajal, Varane, Ramos, Marcelo, Kroos, Isco, James Rodríguez, Bale, Benzema (Hernández 67'), Ronaldo.
Juventus: Buffon, Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra, Marchisio, Pirlo (Barzagli 79'), Vidal, Pogba (Pereyra 89'), Morata (Llorente 84'), Tévez.

• La Juve non perde da tre partite contro il Real Madrid (V1 P2), ovvero dal 2-1 al Bernabéu nella fase a gironi 2013/14 con due gol di Ronaldo nei primi 30 minuti. Quella sconfitta è stata l'unica negli ultimi sette confronti diretti (V4 P2).

• Ronaldo ha segnato quattro volte su quattro contro la Juventus con il Real Madrid, realizzando cinque gol in totale.

• Il Real ha già conquistato un titolo europeo contro la Juve, vincendo la finale di UEFA Champions League 1998 grazie a un gol di Predrag Mijatović al 66'.

• Formazioni all'Amsterdam ArenA, 20 maggio 1998:
Juventus: Peruzzi, Pessotto (Fonseca 70'), Torricelli, Montero, Iuliano, Di Livio (Tacchinardi 46'), Deschamps (Conte 77'), Davids, Zidane, Del Piero, Inzaghi.
Real Madrid: Illgner, Panucci, Hierro, Sanchís, Roberto Carlos, Redondo, Karembeu, Seedorf, Raúl (Amavisca 90'), Morientes (Jaime Sánchez 81'), Mijatović (Šuker 90').

• Non è stato l'unico confronto diretto in campo neutro. Nel primo, ai quarti di finale del 1961/62, le squadre vinsero la rispettiva gara fuori casa per 1-0, ma le merengues si imposero 3-1 nell'incontro di ripetizione.

Storia della partita

La Juventus vince la coppa nel 1996
La Juventus vince la coppa nel 1996©Getty Images

Juventus
• Nel 2-1 contro l'AS Monaco FC nella semifinale di ritorno (4-1 tot.), la Juventus ha subito il primo gol nelle sei partite a eliminazione diretta disputate in questa edizione. I bianconeri non subivano gol da 690 minuti: si tratta del secondo miglior risultato nella storia della UEFA Champions League dopo i 995 minuti dell'Arsenal nel 2005/06.

• La Juventus ha giocato 53 partite contro squadre spagnole nelle competizioni UEFA, con un bilancio di V19 P14 S20 GF61 GS55.

• I bianconeri hanno già affrontato due formazioni iberiche in questa stagione, pareggiando 0-0 in casa contro il Sevilla FC alla prima giornata e vincendo 3-1 in trasferta alla quinta. Ai quarti hanno battuto il Barcellona 3-0 in casa e pareggiato 0-0 fuori casa.

• La prima sfida assoluta tra la Juventus e una squadra spagnola, l'Athletic Club, è stata la doppia finale di Coppa UEFA 1976/77 vinta dai bianconeri (1-0 c, 1-2 f).

• Il bilancio della Juventus ai calci di rigore nelle competizioni UEFA è V3 S3:
2-3 contro AC Milan, finale di UEFA Champions League 2002/03
4-2 contro AFC Ajax, finale di UEFA Champions League 1995/96
1-3 contro Real Madrid CF, secondo turno di Coppa dei Campioni 1986/87
4-2 contro Argentinos Juniors, Coppa Intercontinentale 1985
1-4 contro Widzew Łódź, secondo turno di Coppa UEFA 1980/81
3-0 contro Ajax, quarti di finale di Coppa dei Campioni 1977/78

Sergio Ramos festeggia la qualificazione in finale
Sergio Ramos festeggia la qualificazione in finale©AFP/Getty Images

Real Madrid
• Prima della sconfitta per 2-1 contro l'Atlético nella semifinale di ritorno (4-2 tot.), il Real non aveva mai perso in questa edizione (V8 P3) e aveva vinto tutte e cinque le partite della fase a eliminazione diretta.

• La sconfitta contro l'Atlético ha messo fine a un'imbattibilità in Europa che durava da 16 incontri (V11 P5), ovvero dalla sconfitta per 2-0 contro il VfL Wolfsburg all'andata dei quarti della scorsa Champions League.

• Il Real ha vinto le ultime quattro partite contro squadre italiane dopo le semifinali del 2015 contro la Juve. Agli ottavi di questa edizione ha battuto l'SSC Napoli per 3-1 in casa e fuori casa.

• Il bilancio delle merengues contro squadre italiane è G69 V33 P11 S25 GF104 GS87.

• Il bilancio del Real ai calci di rigore nelle competizioni UEFA è V2 S2:
5-3 contro Club Atlético de Madrid, finale di UEFA Champions League 2015/16
1-3 contro FC Bayern München, semifinali di UEFA Champions League 2011/12
3-1 contro Juventus, secondo turno di Coppa dei Campioni 1986/87
5-6 contro FK Crvena zvezda, quarti di finale di Coppa delle Coppe 1974/75

Allenatori e giocatori: incroci
• Zidane ha giocato nella Juve dal 1996 al 2001, vincendo due scudetti e perdendo le finali di UEFA Champions League 1997 e 1998, quest'ultima contro il Real Madrid.

Zinédine Zidane ha giocato nella Juventus dal 1996 al 2001
Zinédine Zidane ha giocato nella Juventus dal 1996 al 2001©UEFA.com

• Nella finale di Coppa del Mondo FIFA 2006, Zidane ha battuto Buffon dal dischetto nei tempi regolamentari con un "cucchiaio", ma poi è stato espulso ai supplementari e l'Italia ha vinto ai rigori.

• L'AC Milan di Allegri ha perso 2-0 a Madrid (primo gol di Ronaldo) nella fase a gironi 2010/11, pareggiando 2-2 a San Siro.

• Gonzalo Higuaín ha giocato nel Real Madrid dal 2007 al 2013, segnando 121 gol in 264 partite fra tutte le competizioni e vincendo tre campionati.

• Morata è cresciuto nelle giovanili del Real e ha giocato nella Juventus dal 2014 al 2016, segnando 15 gol in 63 gare di campionato.

• Khedira è stato al Real dal 2010 al 2015, vincendo la UEFA Champions League 2014 e il campionato 2012. Ha collezionato 102 presenze e sei gol in Liga.

• Mandžukić ha giocato nell'Atlético Madrid nel 2014/15, affrontando il Real Madrid sette volte (V4 P2 S1). L'unica sconfitta (0-1) è arrivata al ritorno dei quarti di UEFA Champions League.

• Mandžukić ha vinto entrambi i derby di campionato contro il Real Madrid con l'Atlético, segnando nel 4-0 casalingo del 7 febbraio 2015. Inoltre ha segnato in Supercoppa spagnola, vinta con un 2-1 complessivo.

• Dani Alves ha giocato in Spagna per 14 stagioni, di cui sei al Siviglia e otto al Barcellona. Il suo bilancio contro il Real Madrid è V22 P7 S13, con due gol realizzati. Al Siviglia è stato compagno di Ramos dal 2003 al 2005, mentre con il Barcellona ha vinto tre UEFA Champions League tra cui quella del 2015 contro la Juventus.

• Mateo Kovačić ha giocato nell'Inter da gennaio 2013 al 2015, con un bilancio di V0 P2 S3 contro la Juve.

Ronaldo segnerà ancora una volta a Buffon? Guarda i gol
Ronaldo segnerà ancora una volta a Buffon? Guarda i gol

• Buffon, Bonucci, Barzagli, Chiellini e Marchisio hanno giocato la finale di UEFA EURO 2012 persa 4-0 a Kiev contro la Spagna, che schierava Ramos.

• Kroos e Khedira hanno affrontato Buffon, Barzagli, Bonucci e Chiellini ai quarti di UEFA EURO 2016 vinti dalla Germania. Bonucci ha trasformato un rigore nei tempi regolamentari (finiti 1-1) ma ha sbagliato dopo i supplementari, mentre Barzagli e Kroos hanno trasformato.

• Agli ottavi di UEFA EURO 2016, Chiellini ha segnato il primo gol nel 2-0 tra Italia e Spagna che ha decretato l'eliminazione dei campioni in carica. Gli azzurri schieravano anche Buffon, Bonucci e Barzagli, mentre tra gli spagnoli c'erano Ramos, Morata e Lucas Vázquez.

• Ramos ha trasformato un rigore nel 7-6 tra Spagna e Italia in semifinale di FIFA Confederations Cup 2013. Bonucci ha sbagliato il tiro dal dischetto decisivo.

• Benzema ha segnato e ha sbagliato un rigore contro la Svizzera di Lichtsteiner nella fase a gironi di Coppa del Mondo FIFA 2014. La gara è stata vinta 5-2 dalla Francia.

• Nella fase a gironi di UEFA EURO 2016, Morata ha segnato un gol nella gara persa 2-1 contro la Croazia, ma Ramos ha sbagliato un rigore. Modrić e Mandžukić sono rimasti in panchina, mentre Marko Pjaca e Mateo Kovačić sono entrati nel secondo tempo.

• Compagni in nazionale:
Toni Kroos e Sami Khedira (Germania)
Marcelo, Danilo, Casemiro e Dani Alves, Alex Sandro (Brasile)
James Rodríguez e Juan Cuadrado (Colombia)
Mateo Kovačić, Luka Modrić e Mario Mandžukić, Marko Pjaca (Croazia)

• Ex compagni di club:
Danilo, James Rodriguez e Alex Sandro (FC Porto, 2011–13)
Danilo e Alex Sandro (Santos FC, 2010–11)
Toni Kroos e Mario Mandžukić (FC Bayern München, 2012–14)
Mario Mandžukić e Luka Modrić (GNK Dinamo Zagreb, 2007/08)
Karim Benzema e Miralem Pjanić (Olympique Lyonnais, 2008/09)
Dani Alves e Sergio Ramos (Sevilla FC, 2003–05)