Il sito ufficiale del calcio europeo

Barça da impazzire: sei gol al PSG, è ai quarti!

Pubblicato: Mercoledì, 8 marzo 2017, 20.56CET
Sconfitto 4-0 all'andata, il Barcellona centra un'incredibile 'remuntada': il gol di Cavani sembra bastare al PSG, trafitto tre volte nei primi 50 minuti, ma Neymar (doppietta) e Sergi Roberto - al 95' - firmano la qualificazione Blaugrana.
Barça da impazzire: sei gol al PSG, è ai quarti!
Lionel Messi (Barcelona) ©AFP/Getty Images

Statistiche partite

BarcelonaParis

Gol segnati6
 
1
Possesso (%)65
 
35
Tiri totali17
 
7
in porta7
 
3
fuori5
 
3
Bloccati5
 
1
sui legni0
1
Calci d'angolo6
 
4
Fuorigioco3
 
5
Cartellini gialli5
 
5
Cartellini rossi0
 
0
Falli commessi16
 
25
Falli subiti25
 
15
Passaggi591
 
251
riusciti514
 
183

Classifiche

 
Pubblicato: Mercoledì, 8 marzo 2017, 20.56CET

Barça da impazzire: sei gol al PSG, è ai quarti!

Sconfitto 4-0 all'andata, il Barcellona centra un'incredibile 'remuntada': il gol di Cavani sembra bastare al PSG, trafitto tre volte nei primi 50 minuti, ma Neymar (doppietta) e Sergi Roberto - al 95' - firmano la qualificazione Blaugrana.

Incredibile al Camp Nou. Il Barcellona segna tre gol nei sette minuti finali di gara, batte 6-1 il Paris Saint-Germain - che aveva vinto 4-0 all’andata - e conquista una leggendaria qualificazione ai quarti di finale di UEFA Champions League. E’ il gol di Sergi Roberto al 95’ a far esplodere la gioia Blaugrana.

“Possiamo segnare sei gol”, aveva detto Luis Enrique alla vigilia, e i suoi giocatori hanno dimostrato che non era un pazzo. La rete di Edinson Cavani, dopo quelle nei primi 50 minuti del Barcellona, era sembrata quella decisiva per i campioni di Francia. Che invece hanno subito il ritorno del Barça, la prima squadra a raggiungere i quarti di UEFA Champions League per nove volte consecutive; nelle competizioni UEFA, solo tre squadre fino a stasera erano riuscite a recuperare uno svantaggio di quattro gol dopo l’andata!

La sfida inizia come meglio non potrebbe per i Blaugrana. Sono trascorsi appena tre minuti quando Kevin Trapp non azzarda l’uscita su una mischia nell'area dei campioni di Francia: Luis Suárez non si fa pregare e castiga con un colpo di testa il portiere tedesco, festeggiando il gol personale numero 3 in UEFA Champions League.

Ci prova anche Neymar, senza fortuna, mentre la successiva conclusione dalla distanza di “Don” Andrés Iniesta finisce di poco alta. Il primo tentativo del PSG arriva grazie a Lucas Moura, ma l’altro portiere tedesco - Marc-André ter Stegen - fa buona guardia sul brasiliano.

Il Barça preme e tira di più in porta e a cinque minuti dall’intervallo gli sforzi dei ragazzi di Luis Enrique sono premiati. E’ Layvin Kurzawa il protagonista in negativo di una goffa autorete sul tocco di tacco in area di Iniesta: un gol importantissimo per i padroni di casa.

Come nel primo tempo, i Blaugrana partono fortissimo a inizio ripresa e dopo cinque minuti trovano ancora il bersaglio. Neymar anticipa Thomas Meunier sul passaggio di Iniesta, il belga mette giù il brasiliano e l’arbitro assegna il rigore: dal dischetto Messi non sbaglia e firma l’undicesimo gol in questa edizione della UEFA Champions League, portando sul 3-0 i suoi.

La formazione di Emery è alle corde? Non proprio. Cavani colpisce un clamoroso palo dopo un grande spunto di Meunier, poi arriva il primo cambio del tecnico ex Siviglia: fuori Lucas, dentro Ángel Di María. Il PSG insiste, due volte Matuidi e Cavani mettono i brividi al Camp Nou. Al 62’, comunque, il gol dei francesi arriva.

Kurzawa mette dentro per Cavani, il destro secco dell’uruguaiano non dà scampo a ter Stegen: per il Matador è l’ottavo gol nella competizione, il Barça deve ora segnare altre tre reti per qualificarsi. Il numero 9 del PSG potrebbe subito colpire un’altra volta, ma in questa circostanza il portiere del Barcellona riesce a fermarlo.

Luis Enrique getta nella mischia Arda Turan, che prende il posto di capitan Iniesta: il turco ex Atlético Madrid ci prova subito, ma Marquinhos respinge sulla linea. Messi non vuole arrendersi, ma il suo sinistro non trova lo specchio della porta. Il PSG decide un altro cambio, con l’ivoriano Serge Aurier che rileva Draxler; nei Blaugrana, invece, entra Sergi Roberto per Rafinha, mossa che si rivelerà decisiva.

Di María si divora un incredibile gol in ripartenza e il finale diventa incandescente, entrando di diritto nella storia della competizione e del calcio. Neymar prima trova il gol del poker su punizione, poi trasforma un rigore concesso per fallo di Marquinhos su Suárez.

Sembra comunque troppo tardi, siamo già nel recupero. Ma al 95’ Sergi Roberto trova il guizzo decisivo e scatena la gioia del Camp Nou, oltre che quella di Luis Enrique. I miracoli, a volte, si avverano. 

Ultimo aggiornamento: 09/03/17 0.24CET

http://it.uefa.com/uefachampionsleague/season=2017/matches/round=2000784/match=2019621/postmatch/report/index.html#barca+impazzire+psg+quarti

Formazioni

barcelona

Barcelona

paris

Paris

1
ter StegenMarc-André ter Stegen (PO)
1
TrappKevin Trapp (PO)
3
PiquéGerard Piqué
Yellow Card23
2
Thiago SilvaThiago Silva (C)
4
RakitićIvan Rakitić
Yellow Card61
Substitution84
5
MarquinhosMarquinhos
Yellow Card90
5
Sergio BusquetsSergio Busquets
Yellow Card36
6
VerrattiMarco Verratti
Yellow Card90+4
8
IniestaAndrés Iniesta (C)
Substitution65
7
LucasLucas
Substitution55
9
Luis SuárezLuis Suárez
Goal3
Yellow Card67
9
CavaniEdinson Cavani
Yellow Card42
Goal62
10
MessiLionel Messi
Goal50
12
MeunierThomas Meunier
Substitution90+3
11
NeymarNeymar
Yellow Card64
Goal88
Goal90+1
14
MatuidiBlaise Matuidi
Yellow Card5
12
RafinhaRafinha
Substitution76
20
KurzawaLayvin Kurzawa
Goal40
14
MascheranoJavier Mascherano
23
DraxlerJulian Draxler
Yellow Card14
Substitution75
23
UmtitiSamuel Umtiti
25
RabiotAdrien Rabiot

sostituti

13
CillessenJasper Cillessen (PO)
16
AreolaAlphonse Areola (PO)
7
Arda TuranArda Turan
Substitution65
3
KimpembePresnel Kimpembe
17
Paco AlcácerPaco Alcácer
4
KrychowiakGrzegorz Krychowiak
Substitution90+3
18
Jordi AlbaJordi Alba
10
PastoreJavier Pastore
19
DigneLucas Digne
11
Di MaríaÁngel Di María
Substitution55
20
Sergi RobertoSergi Roberto
Substitution76
Goal90+5
19
AurierSerge Aurier
Substitution75
21
André GomesAndré Gomes
Substitution84
21
Ben ArfaHatem Ben Arfa

Allenatore

Luis Enrique (ESP) Unai Emery (ESP)

Arbitro

Deniz Aytekin (GER)

Assistenti

Guido Kleve (GER), Markus Häcker (GER)

Quarto arbitro

Mike Pickel (GER)

Assistenti arbitrali aggiunti

Daniel Siebert (GER), Benjamin Brand (GER)

Legenda:

  • RetiReti
  • AutogolAutogol
  • RigoriRigori
  • Rigori sbagliatiRigori sbagliati
  • reds_cardCartellini rossi
  • yellow_cardsCartellini gialli
  • yellow_red_cardsDoppia ammonizione
  • SostituzioneSostituzione