Il sito ufficiale del calcio europeo

Il Porto conquista gli ottavi

Pubblicato: Mercoledì, 7 dicembre 2016, 23.00CET
I Dragões battono 5-0 il Leicester City capolista del Gruppo G e conquista la qualificazione agli ottavi di finale.
Il Porto conquista gli ottavi
André Silva (Porto) ©AFP/Getty Images

Statistiche partite

PortoLeicester

Gol segnati5
 
0
Possesso (%)64
 
36
Tiri totali18
 
6
in porta8
 
0
fuori6
 
3
Bloccati4
 
3
sui legni0
1
Calci d'angolo4
 
1
Fuorigioco1
 
3
Cartellini gialli0
1
Cartellini rossi0
 
0
Falli commessi8
 
11
Falli subiti9
 
7
Passaggi613
 
277
riusciti555
 
213

Classifiche

Legenda:

G: Giocate   
P.ti: Punti   
Ultimo aggiornamento: 19/06/2017 18:52 CET
 
Pubblicato: Mercoledì, 7 dicembre 2016, 23.00CET

Il Porto conquista gli ottavi

I Dragões battono 5-0 il Leicester City capolista del Gruppo G e conquista la qualificazione agli ottavi di finale.

Il Porto approda agli ottavi di UEFA Champions League superando la capolista Leicester City con un roboante 5-0.

• La partita minuto per minuto

Il Porto entra in campo sapendo di dover vincere, per qualificarsi, contro un Leicester già sicuro del primo posto nel Gruppo G e ampiamente rimaneggiato. Al 6’ padroni di casa in vantaggio con un colpo di testa di André Silva su angolo battuto da Jesús Corona.

È lo stesso Corona a raddoppiare con un bellissimo tiro al volo. Alla mezz’ora è già 3-0, con Yacine Brahimi bravo a chiudere in rete su cross di Maxi Pereira. Il Leicester cerca di reagire in qualche modo ad inizio ripresa ma il Porto trova il 4-0 su rigore, concesso per atterramento di Silva da parte di Danny Drinkwater e trasformato dallo stesso Silva. Nel finale è Diogo Jota a firmare il definitivo 5-0 battendo Ben Hamer.

©AFP/Getty Images

Giocatore chiave: André Silva
Il 21enne André Silva, a secco di gol con il Porto nelle ultime cinque partite in tutte le competizioni e reduce da ben due rigori sbagliati (uno dei quali in una partita persa alla lotteria dei calci di rigore) si sblocca subito e torna al gol. Oltre alla doppietta, su rigore, fornisce anche l’assist dell’ultimo gol a Diogo Jota.

Il Porto supera gli esami
La stagione del Porto ruotava attorno agli scontri decisivi contro Braga e Leicester. La vittoria in extremis contro i primi ha spinto il Porto a una netta vittoria contro i campioni d’Inghilterra. Sin dal calcio d’inizio, la squadra di Nuno Espírito Santo ha giocato con convinzione, dimenticando la timidezza evidenziata in altre partite del girone e centrando la vittoria con il maggior numero di gol di scarto in UEFA Champions League dal 4-0 sul Basilea del marzo 2015.

©Getty Images

Problemi in vista per Claudio Ranieri?

Leicester rimandato a febbraio
Praticamente nessuno ha sfruttato l’opportunità concessa da Claudio Ranieri alle seconde linee per mettersi in mostra. La formazione del Leicester presentava dieci volti nuovi rispetto all’ultima partita di campionato, di cui quattro all’esordio assoluto in UEFA Champions League con la maglia delle Foxes e senza parlare del giovanissimo Harvey Barnes. Quanto a Nampalys Mendy, il neoacquisto estivo rientrava dopo un infortunio di tre mesi e si può spiegare anche con questo lo scarso filtro fatto a centrocampo dal centrocampista francese a protezione della difesa.

Ultimo aggiornamento: 08/12/16 1.08CET

http://it.uefa.com/uefachampionsleague/season=2017/matches/round=2000783/match=2019375/postmatch/report/index.html#porto+vittorioso+contro+leicester+rimaneggiato

Formazioni

porto

Porto

leicester

Leicester

1
CasillasIker Casillas (PO)
12
HamerBen Hamer (PO)
2
Maxi PereiraMaxi Pereira
2
HernandezLuis Hernandez
5
MarcanoIván Marcano (C)
3
ChilwellBen Chilwell
Yellow Card38
8
BrahimiYacine Brahimi
Goal44
4
DrinkwaterDanny Drinkwater
Substitution76
10
André SilvaAndré Silva
Goal6
Goal64
Substitution78
5
MorganWes Morgan (C)
13
Alex TellesAlex Telles
7
MusaAhmed Musa
Substitution46
17
CoronaJesús Corona
Goal26
Substitution76
15
SchluppJeff Schlupp
Substitution46
19
Diogo JotaDiogo Jota
Goal77
20
OkazakiShinji Okazaki
22
DaniloDanilo
Substitution76
22
GrayDemarai Gray
28
FelipeFelipe
24
N. MendyNampalys Mendy
30
Óliver TorresÓliver Torres
27
WasilewskiMarcin Wasilewski

sostituti

12
José SáJosé Sá (PO)
21
ZielerRon-Robert Zieler (PO)
4
BolyWilly Boly
11
AlbrightonMarc Albrighton
Substitution46
6
Rúben NevesRúben Neves
Substitution76
13
AmarteyDaniel Amartey
15
EvandroEvandro
17
SimpsonDanny Simpson
16
HerreraHector Herrera
Substitution76
23
UlloaLeonardo Ulloa
Substitution46
21
LayúnMiguel Layún
28
FuchsChristian Fuchs
59
Rui PedroRui Pedro
Substitution78
39
BarnesHarvey Barnes
Substitution76

Allenatore

Nuno Espírito Santo (POR) Claudio Ranieri (ITA)

Arbitro

Felix Zwayer (GER)

Assistenti

Thorsten Schiffner (GER), Marco Achmüller (GER)

Quarto arbitro

Stefan Lupp (GER)

Assistenti arbitrali aggiunti

Tobias Stieler (GER), Sascha Stegemann (GER)

Legenda:

  • RetiReti
  • AutogolAutogol
  • RigoriRigori
  • Rigori sbagliatiRigori sbagliati
  • reds_cardCartellini rossi
  • yellow_cardsCartellini gialli
  • yellow_red_cardsDoppia ammonizione
  • SostituzioneSostituzione