Il sito ufficiale del calcio europeo

Il Siviglia va in pole position

Pubblicato: Mercoledì, 2 novembre 2016, 22.30CET
La squadra spagnola batte la Dinamo Zagabria con un perentorio 4-0 e vola solitaria al primo posto nel Gruppo H di UEFA Champions League davanti alla Juventus.
di Graham Hunter ed Elvir Islamović
Il Siviglia va in pole position
Luciano Vietto (Sevilla) ©AFP/Getty Images

Statistiche partite

SevillaDinamo Zagreb

Gol segnati4
 
0
Possesso (%)67
 
33
Tiri totali30
 
3
in porta12
 
1
fuori10
 
1
Bloccati8
 
1
sui legni0
 
0
Calci d'angolo10
 
0
Fuorigioco7
 
0
Cartellini gialli0
4
Cartellini rossi0
1
Falli commessi10
 
12
Falli subiti12
 
9
Passaggi720
 
268
riusciti652
 
203

Classifiche

Legenda:

G: Giocate   
P.ti: Punti   
Ultimo aggiornamento: 20/11/2017 15:47 CET
 
Pubblicato: Mercoledì, 2 novembre 2016, 22.30CET

Il Siviglia va in pole position

La squadra spagnola batte la Dinamo Zagabria con un perentorio 4-0 e vola solitaria al primo posto nel Gruppo H di UEFA Champions League davanti alla Juventus.

Il Siviglia batte comodamente la Dinamo Zagabria e vola solitario al primo posto nel Gruppo H di UEFA Champions League davanti alla Juventus.

Sugli sviluppi di una veloce offensiva poco dopo la mezz'ora, Luciano Vietto riceve la palla a sinistra e buca il portiere Dominik Livaković da posizione defilata. Il secondo momento chiave arriva alla fine del primo tempo, quando Petar Stojanovič della Dinamo rimedia il secondo cartellino giallo.

Per il resto è una gara a senso unico. Il Siviglia costruisce pazientemente le manovre d'attacco e mette più volte alla prova una squadra ancora a zero punti nel girone. Steven N'Zonzi domina a centrocampo ed è il punto di partenza di tutte le azioni più pericolose. Dopo il quarto d'ora della ripresa, Sergio Escudero raddoppia, poi N'Zonzi firma il 3-0 con un bel colpo di testa. Nel finale, il subentrato Wissam Ben Yedder fissa il punteggio dalla corta distanza.

Migliore in campo: Sergio Escudero (Siviglia)
Al titolo di migliore in campo si candidano diversi giocatori: Vietto, incontenibile sul primo gol, N'Zonzi, autentico metronomo della squadra, ed Escudero, maestoso più di tutti. Infaticabile sulla fascia sinistra, il laterale sfrutta al meglio ogni pallone, ne conquista altrettanti e corona la serata con un gol.

Il Siviglia c'è e si vede
Nello sport, il confine tra sicurezza di sé e autocompiacimento è molto labile. Dopo tre coppe europee, il Siviglia potrebbe avere la tentazione di tirare i remi in barca, ma a quanto pare non è ancora arrivato il momento. Solo pochi allenatori, come Diego Simeone, hanno saputo raggiungere l'armonia tra fiducia, intensità, aggressività e voglia di vincere, unendo dirigenti, giocatori e tifosi. Questa gara dimostra ulteriormente che il Siviglia è in effetti una squadra unita: il pubblico canta, i giocatori lavorano, il talento c'è e l'allenatore dirige; in sostanza, è proprio un bello spettacolo.

Dinamo autodistruttiva
Anche quando gioca contro le squadre più forti, la Dinamo si lascia andare a diverse leggerezze e subisce. Accade anche stasera, proprio nel momento che cambia la partita. Il tecnico Ivaylo Petev dovrà trovare il modo di spezzare questa abitudine per tornare con credibilità sul palcoscenico europeo.

Ultimo aggiornamento: 21/11/16 12.50CET

http://it.uefa.com/uefachampionsleague/season=2017/matches/round=2000783/match=2019344/postmatch/report/index.html#il+siviglia+pole+position

Formazioni

sevilla

Sevilla

dinamo zagreb

Dinamo Zagreb

1
RicoSergio Rico (PO)
40
LivakovićDominik Livaković (PO)
3
Mariano FerreiraMariano Ferreira
2
SoudaniEl Arabi Hilal Soudani
Substitution46
4
KranevitterMatías Kranevitter
10
Paulo MachadoPaulo Machado
Substitution60
9
ViettoLuciano Vietto
Goal31
11
FernandesJunior Fernandes
15
N'ZonziSteven N'Zonzi
Goal80
18
PavičićDomagoj Pavičić
Yellow Card28
18
EscuderoSergio Escudero
Goal66
19
PivarićJosip Pivarić (C)
Yellow Card21
19
GansoGanso
Substitution75
22
SigaliLeonardo Sigali
20
VitoloVitolo (C)
Substitution75
23
SchildenfeldGordon Schildenfeld
22
VázquezFranco Vázquez
Substitution61
24
ĆorićAnte Ćorić
Substitution53
23
RamiAdil Rami
26
BenkovićFilip Benković
24
MercadoGabriel Mercado
37
StojanovičPetar Stojanovič
Yellow Card11
Red Card45+1

sostituti

25
SiriguSalvatore Sirigu (PO)
98
ŠemperAdrian Šemper (PO)
6
Daniel CarriçoDaniel Carriço
7
ŠitumMario Šitum
Substitution53
8
IborraVicente Iborra
9
HenríquezÁngelo Henríquez
11
CorreaJoaquín Correa
14
GojakAmer Gojak
12
Ben YedderWissam Ben Yedder
Substitution61
Goal87
15
Ar. HodžićArmin Hodžić
14
Kiyotake                      Hiroshi Kiyotake
Substitution75
55
PerićDino Perić
Substitution60
17
SarabiaPablo Sarabia
Substitution75
77
MăţelAlexandru Măţel
Substitution46

Allenatore

Jorge Sampaoli (ARG) Ivaylo Petev (BUL)

Arbitro

Felix Zwayer (GER)

Assistenti

Thorsten Schiffner (GER), Marco Achmüller (GER)

Quarto arbitro

Jan Seidel (GER)

Assistenti arbitrali aggiunti

Daniel Siebert (GER), Sascha Stegemann (GER)

Legenda:

  • RetiReti
  • AutogolAutogol
  • RigoriRigori
  • Rigori sbagliatiRigori sbagliati
  • reds_cardCartellini rossi
  • yellow_cardsCartellini gialli
  • yellow_red_cardsDoppia ammonizione
  • SostituzioneSostituzione