Il sito ufficiale del calcio europeo

L'Atlético piega il PSV ai rigori

Pubblicato: Mercoledì, 16 marzo 2016, 0.32CET
Atlético - PSV 8-7 dcr (and. 0-0)
Prima doppia sfida di UEFA Champions League che termina senza reti, alla fine la spunta ai rigori la squadra di Diego Simeone.
L'Atlético piega il PSV ai rigori
Jeroen Zoet capitola solo ai rigori ©AFP/Getty Images

Statistiche partite

AtléticoPSV

Gol segnati0
 
0
Possesso (%)51
 
49
Tiri totali24
 
9
in porta6
 
1
fuori12
 
5
Bloccati6
 
3
sui legni0
 
0
Calci d'angolo10
 
5
Fuorigioco5
 
0
Cartellini gialli0
4
Cartellini rossi0
 
0
Falli commessi8
 
17
Falli subiti15
 
7
Passaggi684
 
483
riusciti605
 
387

Classifiche

 
Pubblicato: Mercoledì, 16 marzo 2016, 0.32CET

L'Atlético piega il PSV ai rigori

Atlético - PSV 8-7 dcr (and. 0-0)
Prima doppia sfida di UEFA Champions League che termina senza reti, alla fine la spunta ai rigori la squadra di Diego Simeone.

  • L'Atlético piega il PSV ai rigori dopo il doppio 0-0 tra andata e ritorno
  • Jürgen Locadia colpisce un palo per gli ospiti nella ripresa
  • Fernando Torres, entrato dalla panchina, sfiora il gol per i padroni di casa
  • Dopo 14 rigori trasformati, Narsingh colpisce la traversa permettendo a Juanfran di trasformare il tiro decisivo.
  • Il sorteggio dei quarti di finale verrà trasmesso in diretta streaming su UEFA.com venerdì alle 12

Il Club Atlético de Madrid raggiunge i quarti di finale di UEFA Champions League piegando il PSV Eindhoven ai rigori dopo 210 minuti senza gol.

La squadra di Phillip Cocu parte senza troppi timori riverenziali e prova subito a farsi vedere dalle parti di Jan Oblak. La prima vera occasione è però per i padroni di casa con Jeroen Zoet bravissimo nell'uscita su Antoine Griezmann imbeccato da Koke all'altezza dell'area piccola: la conclusione dell'attaccante francese trova le gambe del 25enne portiere del PSV a negargli il gol.

Il PSV non sta a guardare: gli olandesi pressano alto e ripartono con rapidità mettendo spesso in difficoltà la pur forte retroguardia madrilena. Nel finale di prima frazione aumenta però il forcing dei colchoneros. Yannick Carrasco ci prova da fuori ma il pallone sorvola la traversa, mentre diverse mischie che si accendono nei pressi di Zoet con gli uomini di Diego Simeone che non riescono a trovare la stoccata vincente.

L'Atlético parte forte nella ripresa: José María Giménez sfiora il palo con un colpo di testa, mentre Augusto Fernández impegna Zoet a terra. Simeone vuole il gol e inserisce Fernando Torres proprio al posto del centrocampista argentino.

Il gol lo sfiora però il PSV: Oblak si distende in tuffo e devia sul palo la conclusione dalla sinistra di Jürgen Locadia, Luuk de Jong colpisce di testa a botta sicura ma trova la fortuita opposizione di Filipe Luís a negargli la gioia di una rete potenzialmente decisiva.

Proprio il terzino sinistro brasiliano ci prova da fuori costringendo Zoet alla respinta con i pugni. Sul pallone si avventa Carrasco che però calcia alle stelle da buona posizione. Poco dopo è decisiva una chiusura del messicano Héctor Moreno su Fernando Torres.

A un quarto d'ora dalla fine lo stesso Torres tenta una magia, ma il suo pallonetto da posizione defilata finisce di poco alto sul secondo palo. L'ex attaccante del Milan è scatenato, ma anche all'86' trova la manona di Zoet a dirgli di no. Si va così ai supplementari.

Uno spettacolare numero a destra di Saúl Ñíguez manda al tiro Griezmann dal cuore dell'area di rigore, ma la conclusione del francese è troppo centrale per impensierire Zoet. Nel secondo tempo supplementare il più pericoloso è Andrés Guardado che sfiora il palo da fuori. Si va ai calci di rigore.

I primi sette delle due squadre segnano tutti. Poi Luciano Narsingh, entrato a pochi minuti dai rigori, colpisce la traversa permettendo a Juanfran di scatenare la festa di Simeone e del popolo colchoneros.

Il migliore: Jeroen Zoet
Il PSV non ha sofferto troppo grazie a un'ottima prestazione corale, ma nelle rare occasioni in cui i padroni di casa sono riusciti a sfondare, hanno sempre trovato il portiere olandese a sbarrargli la strada. Meno fortunato Zoet ai rigori, quando è riuscito solo a sfiorare un paio degli otto tiri dell'Atlético.

©AFP/Getty Images

©AFP/Getty Images

©AFP/Getty Images

©Getty Images

©AFP/Getty Images

Ultimo aggiornamento: 16/03/16 0.38CET

http://it.uefa.com/uefachampionsleague/season=2016/matches/round=2000635/match=2015774/postmatch/report/index.html#latletico+piega+psv+rigori

Formazioni

atlético

Atlético

psv

PSV

13
OblakJan Oblak (PO)
1
ZoetJeroen Zoet (PO)
2
GodínDiego Godín
Substitution89
2
Isimat-MirinNicolas Isimat-Mirin
3
Filipe LuísFilipe Luís
3
MorenoHéctor Moreno
6
KokeKoke
4
AriasSantiago Arias
7
GriezmannAntoine Griezmann
5
BrumaJeffrey Bruma
12
FernándezAugusto Fernández
Substitution56
6
PröpperDavy Pröpper
14
GabiGabi (C)
9
L. de JongLuuk de Jong (C)
Yellow Card67
Substitution118 Supp.
17
Saúl ÑíguezSaúl Ñíguez
15
WillemsJetro Willems
Substitution75
20
JuanfranJuanfran
18
GuardadoAndrés Guardado
Yellow Card120 Supp.
21
CarrascoYannick Carrasco
Substitution75
19
LocadiaJürgen Locadia
Yellow Card30
Substitution87
24
GiménezJosé María Giménez
28
Van GinkelMarco van Ginkel
Yellow Card120+1 Supp.

sostituti

1
MoyàMiguel Ángel Moyà (PO)
22
PasveerRemko Pasveer (PO)
8
KranevitterMatías Kranevitter
Substitution75
8
SchaarsStijn Schaars
9
TorresFernando Torres
Substitution56
11
NarsinghLuciano Narsingh
Substitution118 Supp.
16
CorreaÁngel Correa
16
LestienneMaxime Lestienne
Substitution87
18
GámezJesús Gámez
17
JozefzoonFlorian Jozefzoon
19
LucasLucas Hernández
Substitution89
20
BrenetJoshua Brenet
Substitution75
23
ViettoLuciano Vietto
29
HendrixJorrit Hendrix

Allenatore

Diego Simeone (ARG) Phillip Cocu (NED)

Arbitro

Mark Clattenburg (ENG)

Assistenti

Simon Beck (ENG), Jake Collin (ENG)

Quarto arbitro

Stuart Burt (ENG)

Assistenti arbitrali aggiunti

Anthony Taylor (ENG), Andre Marriner (ENG)

Legenda:

  • RetiReti
  • AutogolAutogol
  • RigoriRigori
  • Rigori sbagliatiRigori sbagliati
  • reds_cardCartellini rossi
  • yellow_cardsCartellini gialli
  • yellow_red_cardsDoppia ammonizione
  • SostituzioneSostituzione