Il sito ufficiale del calcio europeo

Wenger spera, Heynckes gioisce

Pubblicato: Martedì, 19 febbraio 2013, 23.52CET
Arsène Wenger ha detto che il suo Arsenal proverà a "rendere possibile l'impossibile" al ritorno, mentre Jupp Heynckes ha parlato di "grande successo" dopo che il Bayern ha vinto 3-1 a Londra.
Wenger spera, Heynckes gioisce
L'allenatore dell'Arsenal Arsène Wenger (dx) e Jupp Heynckes del Bayern ©Getty Images

Statistiche partite

ArsenalBayern

Gol segnati1
 
3
in porta9
 
8
fuori3
 
8
Calci d'angolo2
 
8
Fuorigioco2
 
2
Falli commessi13
 
19
Cartellini gialli5
 
3
Cartellini rossi0
 
0
Possesso (%)55
 
45

Classifiche

 
Pubblicato: Martedì, 19 febbraio 2013, 23.52CET

Wenger spera, Heynckes gioisce

Arsène Wenger ha detto che il suo Arsenal proverà a "rendere possibile l'impossibile" al ritorno, mentre Jupp Heynckes ha parlato di "grande successo" dopo che il Bayern ha vinto 3-1 a Londra.

Arsène Wenger, allenatore Arsenal
Abbiamo iniziato bene nei primi cinque minuti. Hanno segnato al loro primo tiro in porta e poi siamo stati un po' nervosi in difesa. Abbiamo giocato contro una squadra di grande classe; a tratti nel primo tempo hanno giocato meglio di noi. 

Nel secondo tempo ci siamo ripresi, ci siamo portati sul 2-1 e avremmo potuto fare il 2-2, ma di nuovo ci siamo fatti sorprendere in contropiede. Il Bayern è una squadra molto efficiente, approfittano al massimo delle occasioni che creano e bisogna fare loro i complimenti.

Sarà molto difficile, ma dobbiamo rendere possibile l'impossibile. Dobbiamo andare là e provare a giocare come facciamo in casa. Il terzo gol rende tutto più difficile, ma ci proveremo ovviamente.

I nostri tifosi sono stati fantastici questa sera e sono molto deluso per il fatto che non siamo riusciti a dare loro la vittoria che volevano. Non c'è stata la preparazione migliore mentalmente [dopo la sconfitta in FA Cup], ma i giocatori hanno lottato duramente e hanno dato davvero tutto. Il terzo gol è stato un colpo mentalmente perché avevamo dato tuto per cercare di pareggiare; comunque a questi livelli è difficile quando ti trovi 2-0 sotto.

Jupp Heynckes, allenatore Bayern
Battere una squadra inglese per 3-1 in trasferta è una grande impresa; la storia del Bayern dice che abbiamo sempre avuto difficoltà in Inghilterra in passato. Stasera siamo partiti forte e abbiamo disputato un'ottima gara, soprattutto nel primo tempo, ma l'Arsenal è una buona squadra e devo ammettere che abbiamo dovuto sudare per portare a casa il risultato.

La scorsa stagione siamo approdati in finale, un traguardo che si raggiunge solo grazie alla classe e alla maturità. Nella ripresa abbiamo continuato ad essere pericolosi e credo che il 3-1 sia un risultato più che meritato. Per noi è strano subire gol su palla inattiva, perché abbiamo schemi ben precisi e io sono molto meticoloso per quanto riguarda i calci di punizione, ma c'era molta confusione in area e in quei casi può capitare di prendere un gol.

Ultimo aggiornamento: 21/02/13 0.03CET

http://it.uefa.com/uefachampionsleague/season=2013/matches/round=2000348/match=2009588/postmatch/quotes/index.html#wenger+spera+heynckes+gioisce

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • Le parole CHAMPIONS LEAGUE e UEFA CHAMPIONS LEAGUE, il logo e il trofeo della UEFA Champions League e i loghi della Finale di UEFA Champions League sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.