Il sito ufficiale del calcio europeo

Juventus sempre più sicura di sé

Pubblicato: Giovedì, 6 dicembre 2012, 0.28CET
Angelo Alessio ha indicato nel successo di due settimane fa contro il Chelsea la chiave della vittoria a Donetsk, mentre il tecnico degli ucraini Mircea Lucescu "non teme nessuno, tranne forse il Barcellona" in vista del sorteggio.
Juventus sempre più sicura di sé
La Juventus ha chiuso il girone con tre vittorie ©AFP/Getty Images

Statistiche partite

Shakhtar DonetskJuventus

Gol segnati0
1
in porta6
 
4
fuori4
 
11
Calci d'angolo7
 
2
Fuorigioco1
 
2
Falli commessi15
 
12
Cartellini gialli4
 
2
Cartellini rossi0
 
0
Possesso (%)51
 
49

Classifiche

Ultimo aggiornamento: 19/06/2013 21:41 CET

Legenda:

G: Giocate   
P.ti: Punti   
 
Pubblicato: Giovedì, 6 dicembre 2012, 0.28CET

Juventus sempre più sicura di sé

Angelo Alessio ha indicato nel successo di due settimane fa contro il Chelsea la chiave della vittoria a Donetsk, mentre il tecnico degli ucraini Mircea Lucescu "non teme nessuno, tranne forse il Barcellona" in vista del sorteggio.

Angelo Alessio, vice allenatore Juventus
Siamo felici per la vittoria, la qualificazione e il primo posto. Era una partita importante e insidiosa. Eravamo consapevoli della forza dello Shakhtar e sapevamo di dover fare una grande prestazione. La chiave credo sia stata limitare i suoi attaccanti. Willian, Alex Teixeira e Henrikh Mkhitaryan sono tutti ottimi calciatori, ma lo Shakthar dipende molto dalle qualità degli attaccanti. Per batterli è fondamentale difendere bene su di loro.

Adesso speriamo di evitare il Real Madrid negli ottavi. Le altre squadre sono tutte di un livello equivalente. Il 3-0 contro il Chelsea due settimane fa a Torino ci ha dato consapevolezza nei nostri mezzi e ha contribuito a ottenere oggi un'altra vittoria importante. Non abbiamo rischiato quasi nulla oggi, giocando con una grande mentalità.

Mircea Lucescu, allenatore Shakhtar 

Alla fine ha vinto la squadra che ha voluto di più il successo. La partita è stata comunque equilibrata e sono soddisfatto della prestazione. La Juventus ha giocato con maggiore aggressività e determinazione. Diciamo che siamo stati rimandati nel nostro esame.

Ho cercato di motivare i ragazzi ma non è bastato. Siamo comunque felici della qualificazione. Avremo l'occasione di misurarci contro altre grandi squadre. Non temiamo nessuno in vista del sorteggio, qualche preoccupazione la desta soltanto il Barcellona.

Ultimo aggiornamento: 07/12/12 1.01CET

http://it.uefa.com/uefachampionsleague/season=2013/matches/round=2000347/match=2009568/postmatch/quotes/index.html#juventus+sempre+sicura

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • Le parole CHAMPIONS LEAGUE e UEFA CHAMPIONS LEAGUE, il logo e il trofeo della UEFA Champions League e i loghi della Finale di UEFA Champions League sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.