Il sito ufficiale del calcio europeo

L'Anderlecht non teme il Milan

Pubblicato: Martedì, 20 novembre 2012, 17.54CET
L'RSC Anderlecht sa che una sconfitta in casa contro l'AC Milan potrebbe significare eliminazione, ma John van den Brom ha detto di avere "fiducia"; Massimiliano Allegri spera invece che i Rossoneri partano con il piede giusto.
di Berend Scholten
da Bruxelles

Questo contenuto è trasmesso in streaming in modo tale da risultare protetto e disponibile solo con il formato Flash. Il tuo dispositivo non sembra essere compatibile con il nostro video player Flash.

Statistiche del torneo

AnderlechtMilan

Gol segnati4
 
9
in porta27
 
55
fuori32
 
46
Calci d'angolo35
 
35
Fuorigioco18
 
24
Falli commessi81
 
112
Cartellini gialli17
 
22
Cartellini rossi1
 
0
 
Pubblicato: Martedì, 20 novembre 2012, 17.54CET

L'Anderlecht non teme il Milan

L'RSC Anderlecht sa che una sconfitta in casa contro l'AC Milan potrebbe significare eliminazione, ma John van den Brom ha detto di avere "fiducia"; Massimiliano Allegri spera invece che i Rossoneri partano con il piede giusto.

Nel Gruppo C di UEFA Champions League, l'RSC Anderlecht è a un punto dall'AC Milan, secondo, e potrebbe perdere le speranze di passare il turno in caso di sconfitta, mentre con una vittoria arriverebbe in zona qualificazione. Il tecnico John van den Brom dichiara di avere "fiducia", mentre Massimiliano Allegri spera che i Rossoneri difendano la loro buona tradizione in Belgio, sapendo che i suoi devono lasciare gli errori individuali alle spalle se vogliono fare meglio di quanto visto in campionato.

Anderlecht
John van den Brom
In UEFA Champions League devi sempre raggiungere il massimo livello: contro il Málaga [sconfitta interna per 3-0] non ci siamo riusciti e siamo stati puniti, ma nelle settimane precedenti eravamo arrivati al massimo, con una buona prestazione di squadra.

Lo stesso, però, vale per il Milan, che è migliorato molto dallo 0-0 alla prima giornata. Guardando la classifica, a entrambe le squadre serve una vittoria. Spero di vedere una partita aperta e spettacolare, ma il Milan non gioca così e anche noi dovremmo essere realistici.

Voglio che la squadra giochi come nelle ultime settimane. Tranne che contro il Málaga, nelle altre partite abbiamo creato occasioni. Contro il Milan non avremo tante occasioni come in campionato, ma giochiamo in casa e cercheremo di sfruttare tutte le opportunità che si presenteranno.

Risultato del fine settimana
Domenica: Anderlecht - KV Kortrijk 1-0 (Mbokani 90'+1')
Proto; Gillet, Kouyaté, Nuytinck, Safari; Biglia, Kljestan; Bruno (Yakovenko 76'), Praet (De Sutter 77'), Jovanović; Mbokani.

• Lucas Biglia, alla 200esima presenza nel massimo campionato belga, ha sbagliato un rigore a 3 minuti dall'intervallo. Per l'Anderlecht si tratta del sesto errore dal dischetto in questa stagione fra tutte le competizioni.

Ultime dall'infermeria
Olivier Deschacht è nuovamente disponibile dopo un problema muscolare alla gamba, mentre Ronald Vargas (ginocchio) è assente. Gli attaccanti Gohi Bi Cyriac e Matías Suárez (ginocchio) sono lungodegenti e non figurano nella lista di UEFA Champions League.

Milan
Massimiliano Allegri
Sarà una partita molto difficile, come quelle dell’ultimo periodo. La Champions è una competizione molto difficile e ce la metteremo tutta per fare bene. Abbiamo bisogno di fare quattro punti nelle ultime due partite per essere certi di qualificarci.

Speriamo di non fare rimonte questa volta, ma di andare in vantaggio. Ultimamente andiamo sotto spesso e a volte le rimonte non riescono. [Kevin-Prince] Boateng non avrà un ruolo specifico. Robinho ha fatto una cosa eccellente e una deludente ma potrebbe essere il turno di Pato - devo ancora decidere e sono contento dell’apporto che danno quelli che entrano in campo dalla panchina. 

Per quel che riguarda la Champions avevo detto che sarebbe stato un girone equilibrato e lo sarà fino alla fine. Non sono soddisfatto della classifica del girone ma se abbiamo questi punti, vuol dire che ce li meritiamo. Avrei preferito avere nove punti ma adesso abbiamo due partite e dobbiamo fare bene per passare il turno. Credo che si deciderà tutto all’ultima giornata

Risultato del fine settimana
Sabato: SSC Napoli - Milan 2-2 (Inler 4', Insigne 30'; El Shaarawy 44', 82')
Abbiati; De Sciglio, Mexès, Acerbi, Constant; Montolivo (Pazzini 76'), De Jong, Nocerino; Boateng (Robinho 80'), Bojan (Niang 85), El Shaarawy.

• I Rossoneri hanno recuperato due gol e hanno collezionato il secondo pareggio esterno consecutivo in Serie A.

Ultime dall'inferemeria
Il capitano Massimo Ambrosini non è stato convocato per un infortunio all'adduttore, mentre Ignazio Abate, Daniele Bonera e Luca Antonini sono indisponibili per un problema alla coscia.

Statistiche
• Il Milan non ha mai subito gol nelle ultime cinque trasferte in Belgio (tre delle quali vinte per 1-0). In Belgio, i rossoneri hanno un bilancio complessivo di tre vittorie, cinque pareggi e una sconfitta.

Ultimo aggiornamento: 27/11/12 9.59CET

http://it.uefa.com/uefachampionsleague/season=2013/matches/round=2000347/match=2009557/prematch/preview/index.html#landerlecht+teme+milan

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • Le parole CHAMPIONS LEAGUE e UEFA CHAMPIONS LEAGUE, il logo e il trofeo della UEFA Champions League e i loghi della Finale di UEFA Champions League sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.