Il sito ufficiale del calcio europeo

Mancini crede ancora nell'impresa

Pubblicato: Mercoledì, 7 novembre 2012, 0.17CET
Nonostante il pareggio contro l'Ajax abbia allontanato il City dalla qualificazione agli ottavi, il tecnico della squadra inglese non getta la spugna e sogna una cavalcata trionfale; Frank de Boer orgoglioso dei suoi ragazzi.
Mancini crede ancora nell'impresa
Roberto Mancini (Manchester City FC) ©Getty Images

Statistiche partite

Man. CityAjax

Gol segnati2
 
2
in porta6
 
5
fuori7
 
8
Calci d'angolo7
 
6
Fuorigioco8
 
1
Falli commessi11
 
11
Cartellini gialli0
2
Cartellini rossi0
 
0
Possesso (%)52
 
48

Classifiche

Ultimo aggiornamento: 19/06/2013 21:40 CET

Legenda:

G: Giocate   
P.ti: Punti   
 
Pubblicato: Mercoledì, 7 novembre 2012, 0.17CET

Mancini crede ancora nell'impresa

Nonostante il pareggio contro l'Ajax abbia allontanato il City dalla qualificazione agli ottavi, il tecnico della squadra inglese non getta la spugna e sogna una cavalcata trionfale; Frank de Boer orgoglioso dei suoi ragazzi.

Roberto Mancini, allenatore Manchester City 

Credo che abbiamo giocato una buona gara. I due gol incassati su azioni d'angolo hanno segnato la partita, ma dopo il doppio svantaggio abbiamo giocato bene e creato molto. Anche se credo sempre nella mia squadra, adesso il discorso qualificazione si è fatto molto difficile. Ci restano due partite complicate e dobbiamo cercare di vincerle. Se dovessimo andare avanti con otto punti, allora penso che potremmo vincere la  Champions League.

Potevamo vincere al [Santiago] Bernabéu ma abbiamo commesso degli errori, lo stesso è successo fuori casa contro l'Ajax, dove eravamo andati in vantaggio pur non giocando bene. Abbiamo fallito due occasioni per il secondo gol e alla fine siamo stati puniti. Oggi si è ripetuto questo copione.  

Frank de Boer, allenatore Ajax 

Prima della partita avremmo firmato per il 2-2. Ma adesso avverto la delusione dei calciatori. Avremmo potuto assestare il colpo di grazia al City.

E' un buon segnale che i ragazzi siano delusi. Oggi potevamo compiere un passo enorme in avanti. Purtroppo abbiamo preso il secondo gol dal nulla. Nella ripresa abbiamo sofferto i primi dieci minuti, poi le cose sono tornate a posto.

Sono molto orgoglioso della mia squadra, che ha tenuto testa a un avversario molto forte. Ci è mancata un po' di precisione, per esempio con Eriksen alla fine, per conquistare i tre punti. Anche se abbiamo rischiato di incassare il terzo gol.

Adesso bisognerà vedere come andranno le prossime partite. Il Borussia è una delle migliori squadre d'Europa, e sarà molto difficile. Se battiamo il Dortmund, siamo certi del terzo posto. Puntiamo a restare in Champions League e oggi abbiamo dimostrato di sapere giocare un buon calcio. In casa possiamo contare sul sostegno dei nostri tifosi, che sono stati straordinari anche oggi.

Ultimo aggiornamento: 08/11/12 0.28CET

http://it.uefa.com/uefachampionsleague/season=2013/matches/round=2000347/match=2009550/postmatch/quotes/index.html#mancini+crede+ancora+nellimpresa

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • Le parole CHAMPIONS LEAGUE e UEFA CHAMPIONS LEAGUE, il logo e il trofeo della UEFA Champions League e i loghi della Finale di UEFA Champions League sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.