Il sito ufficiale del calcio europeo

Alessio ripensa alle occasioni sprecate

Pubblicato: Mercoledì, 24 ottobre 2012, 0.59CET
"Considerando la loro pressione il pareggio era inevitabile", ammette il tecnico del Nordsjælland. Il tecnico della Juventus: "Quando crei così tante occasioni e non vinci, devi solo accettare il risultato".

Questo contenuto è trasmesso in streaming in modo tale da risultare protetto e disponibile solo con il formato Flash. Il tuo dispositivo non sembra essere compatibile con il nostro video player Flash.

Statistiche partite

NordsjællandJuventus

Gol segnati1
 
1
in porta5
 
15
fuori3
 
15
Calci d'angolo5
 
18
Fuorigioco1
 
9
Falli commessi10
 
11
Cartellini gialli2
 
2
Cartellini rossi0
 
0
Possesso (%)47
 
53

Classifiche

Ultimo aggiornamento: 19/06/2013 21:38 CET

Legenda:

G: Giocate   
P.ti: Punti   
 
Pubblicato: Mercoledì, 24 ottobre 2012, 0.59CET

Alessio ripensa alle occasioni sprecate

"Considerando la loro pressione il pareggio era inevitabile", ammette il tecnico del Nordsjælland. Il tecnico della Juventus: "Quando crei così tante occasioni e non vinci, devi solo accettare il risultato".

Kasper Hjulmand, allenatore FC Nordsjælland
Credo che potevamo ottenere anche di più riuscendo a giocare meglio quando ci hanno messo sotto pressione nella ripresa. Nel primo tempo abbiamo giocato molto bene, ma nella ripresa non siamo riusciti ad impensierirli. Considerando la loro pressione il pareggio era inevitabile, ma siamo davvero contenti di aver lasciato quota zero.

Angelo Alessio, allenatore in seconda Juventus
Abbiamo disputato una buona gara tirando nello specchio per 14 volte nel secondo tempo. Nella ripresa abbiamo fatto sempre noi la partita, con l’intensità giusta, ma purtroppo non siamo riusciti a fare un altro gol. Nel primo tempo siamo stati poco cattivi e abbiamo concesso qualche ripartenza alla squadra avversaria, però anche nella prima frazione abbiamo costruito 3-4 occasioni buone. Ci sono state buone parate del loro portiere.

All'intervallo ho detto ai ragazzi di trovare le giuste misure, di pressare e di aumentare l’intensità. Nel secondo tempo tutto questo si è visto, però, non siamo riusciti a sfruttare al meglio le occasioni create. Adesso dobbiamo vincere la prossima in casa e fare risultato contro Shakthar Donetsk e Chelsea. Non possiamo permetterci altri errori. Quando crei così tante occasioni e non vinci, devi solo accettare il risultato.

Ultimo aggiornamento: 27/11/12 12.46CET

http://it.uefa.com/uefachampionsleague/season=2013/matches/round=2000347/match=2009528/postmatch/quotes/index.html#alessio+ripensa+alle+occasioni+sprecate

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • Le parole CHAMPIONS LEAGUE e UEFA CHAMPIONS LEAGUE, il logo e il trofeo della UEFA Champions League e i loghi della Finale di UEFA Champions League sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.