Il sito ufficiale del calcio europeo

Napoli, impresa solo sfiorata

Pubblicato: Mercoledì, 2 novembre 2011, 22.51CET
FC Bayern München - SSC Napoli 3-2
I Partenopei sfiorano il pari dopo la tripletta di Gomez nel primo tempo, ma due gol di Fernández non bastano.
di Alessio Fanuzzi
Napoli, impresa solo sfiorata
Mario Gomez (al centro) esulta dopo il terzo gol ©Getty Images

Statistiche partite

BayernNapoli

Gol segnati3
 
2
Tiri nello specchio12
 
3
Tiri fuori1
 
3
Calci d'angolo6
 
5
Fuorigioco0
 
0
Falli commessi16
 
18
Cartellini gialli3
 
5
Cartellini rossi1
 
1
Possesso (%)61
 
39

Classifiche

Gruppo A

GP.ti
1FC Bayern München Bayern410
2Manchester City FC Man. City47
3SSC Napoli Napoli45
4Villarreal CF Villarreal40
Ultimo aggiornamento: 21/05/2012 17:28 CET

Legenda:

G: Giocate   
P.ti: Punti   
 
Pubblicato: Mercoledì, 2 novembre 2011, 22.51CET

Napoli, impresa solo sfiorata

FC Bayern München - SSC Napoli 3-2
I Partenopei sfiorano il pari dopo la tripletta di Gomez nel primo tempo, ma due gol di Fernández non bastano.

Nel segno di Mario Gomez. Il FC Bayern München dà lezioni di tedesco all'SSC Napoli con una fantastica tripletta del centravanti nel primo tempo e consolida il primato in classifica nel girone A di UEFA Champions League. Gli azzurri, invece, scivolano al terzo posto complice anche la vittoria del Manchester City FC in casa del Villarreal CF.

Walter Mazzarri conferma la formazione della vigilia con Marek Hamšík e Edinson Cavani ai lati di Ezequiel Lavezzi, centravanti per una notte. Tra i tedeschi, invece, Jupp Heynckes rinuncia al dinamismo dell'ucraino Anatoliy Tymoshchuk e lancia Luiz Gustavo in mezzo al campo al fianco di Bastian Schweinsteiger.

La prima occasione del match capita proprio sui piedi del brasiliano che, al 10', prova a sorprendere Morgan De Sanctis con un sinistro vellutato da fuori area disinnescato in due tempi dal portiere. Il Napoli risponde con le folate di Lavezzi, veloce ma impreciso nell'ultimo passaggio.

Non ha invece bisogno di ripetizioni Gomez: al 17' riceve palla nel cuore dell'area da Tony Kroos, finta il tiro con il destro, disorienta Hugo Campagnaro e Salvatore Aronica e brucia De Sanctis con un sinistro incrociato. Bayern in vantaggio, il rigore sbagliato quindici giorni fa è solo un ricordo lontano.

Talmente lontano che cinque minuti dopo Gomez concede il bis: l'assist è ancora di Kroos, che pesca il bomber tutto solo a centro area con un lob da sinistra a scavalcare la difesa. Il tocco con il destro del centravanti della Germania è da manuale e al 22' il Bayern è già 2-0.

Il Napoli è in difficoltà, i tedeschi spingono ancora e provano a chiudere il match con una staffilata di Franck Ribéry deviata in corner. Finisce fuori di poco, invece, l'esterno destro di Gomez al 34' al termine di un'azione tutta di prima impostata da Ribéry e rifinita dal solito Kroos. Al 42', però, il centravanti non può sbagliare sulla respinta corta di De Sanctis sul destro a giro di Kroos. Juan Zúñiga è in ritardo e per il centravanti è un gioco da ragazzi depositare in rete il pallone del 3-0.

Sotto di tre gol, Mazzarri ridisegna la squadra approfittando dell'infortunio di Aronica e passa alla difesa a quattro con l'inserimento di Andrea Dossena. Feriti nell'orgoglio, gli azzurri reagiscono con Federico Fernández che, al 45', svetta su calcio di punizione dalla sinistra di Lavezzi e interrompe l'imbattibilità casalinga di Manuel Neuer che non subiva gol all'Allianz Arena dal 7 agosto. La rete ridà vigore al Napoli che, in pieno recupero, spaventa i tedeschi con un sinistro dai venti metri di Hamšík fuori di poco.Il Bayern prova allora ad addormentare il match e abbassa i ritmi. Heynckes deve rinunciare a Schweinsteiger ma non cambia atteggiamento tattico neanche quando la squadra di Mazzarri resta in inferiorità numerica dopo l'espulsione di Zúñiga, messo alle corde da Ribéry e ammonito due volte in tre minuti. Ci prova solo Philipp Lahm, ma De Sanctis è attento.

Restano in dieci anche i tedeschi, fuori Holger Badstuber per un fallo su Cavani lanciato in profondità. Sulla punizione successiva, Fernández salta ancora più in alto di tutti e supera Neuer per la seconda volta. Mazzarri ci crede e getta nella mischia anche Goran Pandev ma tempo per tentare la rimonta non ce n'è. Anzi, l'ultima occasione è per Gomez, che tenta l'eurogol da sessanta metri con De Sanctis fuori dai pali. Finisce 3-2, al Napoli restano solo i complimenti.

Ultimo aggiornamento: 26/09/14 4.00CET

http://it.uefa.com/uefachampionsleague/season=2012/matches/round=2000263/match=2007625/postmatch/report/index.html#napoli+impresa+solo+sfiorata

Formazioni

bayern

Bayern

napoli

Napoli

1
NeuerManuel Neuer (PO)
1
De SanctisMorgan De Sanctis (PO)
5
Van BuytenDaniel Van Buyten
6
AronicaSalvatore Aronica
Substitution42
7
RibéryFranck Ribéry
Substitution80
7
CavaniEdinson Cavani
Yellow Card69
17
BoatengJérôme Boateng
Yellow Card73
11
MaggioChristian Maggio
21
LahmPhilipp Lahm (C)
14
CampagnaroHugo Campagnaro
25
MüllerThomas Müller
17
HamšíkMarek Hamšík (C)
28
BadstuberHolger Badstuber
Yellow Card14
Red Card77
18
ZúñigaJuan Camilo Zúñiga
Yellow Card69
Red Card70
30
Luiz GustavoLuiz Gustavo
20
DžemailiBlerim Džemaili
Yellow Card36
Substitution84
31
SchweinsteigerBastian Schweinsteiger
Substitution53
21
FernándezFederico Fernández
Goal45
Yellow Card64
Goal79
33
GomezMario Gomez
Goal17
Goal23
Goal42
22
LavezziEzequiel Lavezzi
39
KroosToni Kroos
88
InlerGökhan Inler

sostituti

22
ButtJörg Butt (PO)
83
RosatiAntonio Rosati (PO)
9
PetersenNils Petersen
2
GravaGianluca Grava
11
OlićIvica Olić
3
FideleffIgnacio Fideleff
13
RafinhaRafinha
8
DossenaAndrea Dossena
Substitution42
23
PranjićDanijel Pranjić
9
MascaraGiuseppe Mascara
27
AlabaDavid Alaba
Substitution80
19
SantanaMario Santana
44
TymoshchukAnatoliy Tymoshchuk
Substitution53
29
PandevGoran Pandev
Substitution84

Allenatore

Jupp Heynckes (GER) Walter Mazzarri (ITA)

Arbitro

Björn Kuipers (NED)

Assistenti

Sander van Roekel (NED), Erwin Zeinstra (NED)

Quarto arbitro

Pol van Boekel (NED)

Assistenti arbitrali aggiunti

Bas Nijhuis (NED), Richard Liesveld (NED)

Legenda:

  • RetiReti
  • AutogolAutogol
  • RigoriRigori
  • Rigori sbagliatiRigori sbagliati
  • reds_cardCartellini rossi
  • yellow_cardsCartellini gialli
  • yellow_red_cardsDoppia ammonizione
  • SostituzioneSostituzione