Il sito ufficiale del calcio europeo

I Galacticos eliminano il Bayern

Pubblicato: Giovedì, 11 marzo 2004, 0.50CET
Real Madrid CF-FC Bayern München 1-0 (and:1-1)
La rete di Zidane in apertura vale i quarti di finale, ma i tedeschi escono a testa alta.

Statistiche partite

Real MadridBayern

Gol segnati1
 
0
Tiri nello specchio7
 
6
Tiri fuori8
 
5
Calci d'angolo3
 
4
Fuorigioco0
 
0
Falli commessi11
 
28
Cartellini gialli1
 
2
Cartellini rossi0
 
0

Classifiche

 
Pubblicato: Giovedì, 11 marzo 2004, 0.50CET

I Galacticos eliminano il Bayern

Real Madrid CF-FC Bayern München 1-0 (and:1-1)
La rete di Zidane in apertura vale i quarti di finale, ma i tedeschi escono a testa alta.

Grazie al gol di Zinedine Zidane il Real Madrid CF supera 1-0 l'FC Bayern München e accede ai quarti di finale di UEFA Champions League. Le merengues hanno legittimato il risultato comandando per lunghi tratti la gara e costruendo maggiori occasioni da rete. Generosa ma troppo estemporanea la prestazione dei tedeschi, che comunque escono a testa alta.

Contenuti attinenti

Assenti Ronaldo e Roberto Carlos
I padroni di casa, unico club ancora imbattuto in quest'edizione UEFA Champions League, devono rinunciare a due pedine fondamentali:Ronaldo (infortunato) e Roberto Carlos (squalificato). Al posto del centravanti Carlos Queiroz sceglie l'argentino Santiago Solari al fianco di Zinedine Zidane e Luis Figo, a sostegno di Raúl Gonzalez, unica punta. Mentre in difesa gioca Raúl Bravo.

Torna Lizarazu
Meno complicate le scelte di Ottmar Hitzfeld, che opta per un Bayern a trazione anteriore. Sulla corsia di sinistra si rivede Bixente Lizarazu, a centrocampo Michael Ballack con Zé Roberto a rifornire la coppia di attaccanti Roy Makaay e Claudio Pizzarro.

Inizio equilibrato
Il colpo d'occhio al Santiago Bernabéu è un vero spettacolo. Stadio esaurito e atmosfera elettrizzante. Quando le due squadre entrano in campo il frastuono è quasi insostenibile. I primi minuti della gara confermano le previsioni della vigilia. Il Real controlla il gioco grazie al suo insuperabile palleggio, ma il Bayern non rinuncia a ripartire ogni volta che se ne presenta l'occasione.

Fischi per Kahn
Dopo una conclusione velleitaria di Makaai, la prima vera occasione della partita è di David Beckham che su punizione sfiora il palo. Fischiatissimo Oliver Kahn, colpevole sul pareggio spagnolo all'andata, che rimane a terra dopo il tiro dell'inglese. I padroni di casa aumentano la pressione e con Raúl di testa, su cross di Zidane, sfiorano il vantaggio. Dopo un'avvio positivo ora i tedeschi faticano a rispondere colpo su colpo e vengono schiacciati sempre più nella loro metà campo. La partita si accende, a farne le spese Zé Roberto e Michel Salgado, entrambi ammoniti.

Gol di Zidane
Poco dopo la mezz'ora le merengues passano meritatamente in vantaggio. Beckham lavora un pallone sulla destra prima di calciare al centro. Il suo cross rimpalla su Zé Roberto, quindi è Salgado a rimettere al centro di testa, dove Zidane, lasciato colpevolmente solo dalla difesa tedesca, mette in rete con una spettacolare sforbiciata.

Reazione Bayern
Il Bayern è scosso ma nient'affatto rassegnato. Così, registrato un tiro sballato di Salgado, gli ultimi minuti del primo tempo sono un monologo tedesco. Zé Roberto tira al volo dalla distanza, Iker Casillas non trattiene ma Makaai manca l'impatto con la sfera. Nuovamente il centravanti olandese, in diagonale, impegna il portiere spagnolo. Sul successivo calcio d'angoo, Casillas esce male, Pizzarro calcia di prima intenzione ma sulla linea salva Salgado.

Avvio Madrid
L'avvio del secondo tempo è tutto dei padroni di casa. Hitzfeld prova a dare maggiore penetrazione alla manovra dei suoi inserendo Bastian Schweinsteiger per l'impalpabile Owen Hargreaves. Ma è il Real a rendersi pericolo con Raúl che in scivolata non arriva sulla conclusione di Solari.

Real pericoloso
Il Bayern, nonostante l'impressinante applicazione e impegno, fatica a rendersi pericoloso. Soggiogato dal fraseggio spagnolo gli ospiti tentano, con scarso successo, rabbiose offensive, senza peraltro mai impensierire Casillas. Anzi è nuovamente il Real, con Solari di testa a spaventare Kahn.

Frenetico finale
La gara scivola placida verso la conclusione ma tre emozioni la ravvivano proprio allo scadere. Prima sono gli spagnoli, con un potente destro di Guti da sottomisura a chiamare in causa Kahn. Quindi un tiro di Schweinsteiger, deviato da Francisco Pavón si spegne di poco sul fondo. Infine è Raúl, dopo aver saltato Kahn, a non centrare la porta sguarnita. La partita si chiude con un'indecorosa gazzarra che costa l'espulsione a Guti. Inutile finale di uno spettacolo davvero bello.

Ultimo aggiornamento: 10/03/04 23.39CET

http://it.uefa.com/uefachampionsleague/season=2003/matches/round=1713/match=1059567/postmatch/report/index.html#i+galacticos+eliminano+bayern

Formazioni

real madrid

Real Madrid

bayern

Bayern

1
CasillasIker Casillas (PO)
1
KahnOliver Kahn (PO) (C)
2
Míchel SalgadoMíchel Salgado
Yellow Card15
2
SagnolWilly Sagnol
Substitution67
5
ZidaneZinédine Zidane
Goal32
3
LizarazuBixente Lizarazu
Yellow Card69
6
Iván HelgueraIván Helguera
4
KuffourSamuel Kuffour
7
Raúl GonzálezRaúl González (C)
5
R.KovačRobert Kovač
10
Luís FigoLuís Figo
6
DemichelisMartín Demichelis
14
GutiGuti
Substitution90+6
10
MakaayRoy Makaay
15
Raúl BravoRaúl Bravo
11
Zé RobertoZé Roberto
Yellow Card14
21
SolariSantiago Solari
Substitution90+3
13
BallackMichael Ballack
23
BeckhamDavid Beckham
14
PizarroClaudio Pizarro
Substitution68
33
MejíaÁlvaro Mejía
23
HargreavesOwen Hargreaves
Substitution46

sostituti

25
César SánchezCésar Sánchez (PO)
22
RensingMichael Rensing (PO)
11
PortilloJavier Portillo
15
RauTobias Rau
19
CambiassoEsteban Cambiasso
Substitution90+3
16
JeremiesJens Jeremies
22
PavónPaco Pavón
20
SalihamidžićHasan Salihamidžić
Substitution67
26
Borja FernándezBorja Fernández
Substitution90+6
24
Santa CruzRoque Santa Cruz
Substitution68
27
NúñezAntonio Núñez
25
LinkeThomas Linke
34
JuanfranJuanfran
31
SchweinsteigerBastian Schweinsteiger
Substitution46

Allenatore

Carlos Queiróz (POR) Ottmar Hitzfeld (GER)

Arbitro

Urs Meier (SUI)

Assistenti

Francesco Buragina (SUI), Rudolf Käppeli (SUI)

Quarto arbitro

Markus Nobs (SUI)

Legenda:

  • RetiReti
  • AutogolAutogol
  • RigoriRigori
  • Rigori sbagliatiRigori sbagliati
  • reds_cardCartellini rossi
  • yellow_cardsCartellini gialli
  • yellow_red_cardsDoppia ammonizione
  • SostituzioneSostituzione