Salah è il calciatore africano dell'anno: quanto è forte?

Protagonista di un avvio di stagione strepitoso con il Liverpool, Mohamed Salah è stato eletto Calciatore Africano dell'Anno: UEFA.com rende omaggio all'attaccante 25enne.

Mohamed Salah è stato votato giocatore africano dell'anno 2017
Mohamed Salah è stato votato giocatore africano dell'anno 2017 ©Getty Images

"Non vado a dormire pensando: 'Ma quanto è forte Salah?'", ha dichiarato recentemente il tecnico Jürgen Klopp, ma molti tifosi del Liverpool lo fanno. UEFA.com rende omaggio all'ex attaccante di Fiorentina e Roma, appena eletto Calciatore Africano dell'Anno: per la prima volta un egiziano torna a trionfare dopo il successo di Mahmoud El Khatib nel 1983.

Dicono di lui

"Potrebbe gareggiare tranquillamente con Usain Bolt".
Murat Yakin, ex allenatore del Basilea

Guarda la doppietta di Salah contro il Maribor
Guarda la doppietta di Salah contro il Maribor

"Conoscevamo le grandi caratteristiche di questo giocatore, ma non pensavamo che avesse così successo nel calcio italiano. Forse solo Messi è più veloce di lui con la palla al piede".
Vincenzo Montella, ex allenatore della Fiorentina

"Se avesse giocato meglio al Chelsea, probabilmente non ce lo avrebbero dato, quindi sono molto contento. Ha una gran voglia di segnare e si arrabbia se lo sostituisco al 65': è questa la mentalità che serve".
Jürgen Klopp, allenatore del Liverpool

Ruolino attuale

Highlights: Salah contribuisce ai sette gol del Liverpool contro lo Spartak
Highlights: Salah contribuisce ai sette gol del Liverpool contro lo Spartak

Nazionale: 56 presenze, 32 gol
Competizioni UEFA per club: 59 presenze, 17 gol
Competizioni nazionali in Europa: 159 presenze, 63 gol

La carriera

El-Mokawloon
• Gioca con regolarità nel club egiziano dal 2010 a febbraio 2012, quando la stagione viene interrotta per una tragedia allo stadio. A marzo 2012, in occasione di un'amichevole tra Basilea ed Egitto Under 23, Salah entra nella ripresa e segna due gol: un mese dopo viene ingaggiato dalla formazione svizzera.  

Salah esulta dopo un gol contro il Chelsea
Salah esulta dopo un gol contro il Chelsea©Getty Images

Basilea
• Nella sua unica stagione intera in Svizzera (2012/13), il Basilea vince il campionato e raggiunge le semifinali di UEFA Europa League, perdendo contro il Chelsea. Contro i Blues segna a Stamford Bridge, ripetendosi sia in casa che fuori nella fase a gironi di UEFA Champions League 2013/14.

Salah in allenamento con il Chelsea
Salah in allenamento con il Chelsea©AFP/Getty Images

Chelsea
• A Stamford Bridge, Salah gioca molto meno del previsto, segnando appena due gol in 13 partite.

• Dopo la sua cessione alla Fiorentina, José Mourinho dichiara: "In Italia è migliorato molto, maturando anche fisicamente. A volte giocatori hanno bisogno di tempo per ambientarsi in una nuova squadra. Alcuni rimangono, altri preferiscono andarsene: è normale nel calcio"

Salah in allenamento con la Fiorentina
Salah in allenamento con la Fiorentina©AFP/Getty Images

Fiorentina
• Con i viola esce di nuovo in semifinale di UEFA Europa League (contro i futuri campioni del Siviglia) ma si mette in grande evidenza, segnando sei gol in Serie A in quattro mesi.

• Il 5 marzo 2015, segna due splendidi gol contro la Juventus in semifinale di Coppa Italia, interrompendo l'imbattibilità dei bianconeri dopo due anni. In occasione del primo gol, si calcola che il giocatore abbia corso 70 metri in sette secondi.

Salah esulta dopo un gol con la Roma
Salah esulta dopo un gol con la Roma©Getty Images

Roma
• Dopo aver rifiutato il trasferimento a titolo permanente nella Fiorentina, passa alla Roma nell'estate 2015, inizialmente in prestito per una stagione. Segna cinque gol nelle prime nove gare di Serie A: fra tutti i giallorossi del dopoguerra, solo Gabriel Batistuta (nove gol in altrettante gare nel 2000/01) era partito meglio.

• Nel 2015/16 segna 14 gol in Serie A (record personale) ed è votato miglior giocatore della Roma della stagione. In estate viene acquistato a titolo permanente, toccando quota 15 reti nel 2016/17.

Salah è partito a razzo ad Anfield
Salah è partito a razzo ad Anfield©AFP/Getty Images

Liverpool
• Approda a Liverpool ad agosto 2017, diventando il primo giocatore egiziano del club per una cifra record (42 milioni di euro, 50 milioni con bonus).

• Segna 23 gol (17 in Premier League, 6 in UEFA Champions League) prima dell'anno nuovo, eguagliando il record del club stabilito da Roger Hunt nel 1961/62. Con questo bottino, diventa capocannoniere dei Reds nel 2017 ed eclissa il totale fra tutte le competizioni di otto club della Premier League nel 2017/18: Crystal Palace, Burnley, Brighton, Swansea, West Brom, Huddersfield, Southampton e Newcastle.

Salah in allenamento con l'Egitto
Salah in allenamento con l'Egitto©Getty Images

Egitto
• Raggiunge la finale di Coppa d'Africa 2017 con l'Egitto (perdendo 2-1 contro il Camerun) e contribuisce alla qualificazione alla Coppa del Mondo FIFA in Russia.

Forse non sapete che...

• Nelle competizioni europee per club, Salah ha collezionato più presenze (59) e gol (17) di qualsiasi altro calciatore egiziano. In UEFA Champions League detiene un record simile: 31 presenze e 12 gol.

Salah ed Emre Can in allenamento
Salah ed Emre Can in allenamento©AFP/Getty Images

• Salah ha sposato la moglie Magi a Nagrig il 17 dicembre 2013. Sua figlia Makka è nata in Inghilterra.

• È famoso per la sua generosità. Si racconta che, in Egitto, un uomo fu arrestato per un furto alla sua famiglia, ma Salah convinse il padre a non denunciarlo; al contrario, regalò denaro al ladro per sistemarsi, aiutandolo anche a trovare lavoro.

Lui dice

Francesco Totti era un idolo di Salah
Francesco Totti era un idolo di Salah©Getty Images

"Guardavo sempre la Champions League e quando giocavo per strada con gli amici volevo essere come Ronaldo (il brasiliano), Zidane e Totti. Mi sono sempre piaciuti perché facevano magie".

"[Nel 2013, dopo aver sprecato diverse occasioni con il Basilea] A volte la palla non ne vuole sapere di entrare, per quanto ci provi. Forse tra cinque anni sfrutterò tutte quelle occasioni e segnerò".

I prossimi traguardi

Ian Rush ha stabilito diversi record di marcature ad Anfield
Ian Rush ha stabilito diversi record di marcature ad Anfield©Getty Images

• Vincere una competizione UEFA per club. Oltre ad aver perso in semifinale di Europa League con Basilea e Fiorentina, non ha mai superato gli ottavi di UEFA Champions League (persi con la Roma contro il Real Madrid nel 2015/16).

• Infrangere altri record di gol al Liverpool. Con altri 16 supererà quello di Ian Rush in campionato (32, 1983/84); con altri 25 supererà il gallese per numero di reti in una sola stagione fra tutte le competizioni (47). 

In alto