Scarpa d'Oro: Falcao e Messi inseguono la vetta

L'argentino del Barcellona, vincitore della Scarpa d'Oro ESM la scorsa stagione, è attualmente terzo in graduatoria nell'edizione 2017/18 e tallona Radamel Falcao; spazio anche per il "Gioiello" della Juventus in top ten.

©Getty Images

Quando ci sono di mezzo i gol, lui non manca mai. Lionel Messi, vincitore della Scarpa d'Oro ESM 2016/17, è già al terzo posto in classifica nell'edizione 2017/18 pur avendo giocato solo sette gare di campionato finora.

L'asso argentino del Barcellona occupa il gradino più basso del podio ed è preceduto da Radamel Falcao del Monaco, attuale occupante della seconda piazza. Davanti a "El Tigre" e primo in graduatoria c'è Albert Prosa dell'FCI Tallinn, che però ha dalla sua già 32 gare giocate nel campionato estone contro le otto di Falcao e le sette di Messi.

Se i giocatori che militano nei campionati "estivi" (ovvero quelli che si disputano tra la primavera e l'autunno) sono ancora numerosi nelle posizioni di rilievo della classifica, i nomi noti dei campionati "invernali" (ovvero quelli che si disputano tra l'autunno e la primavera) cominciano a fare capolino nelle zone calde: Paulo Dybala della Juventus, ad esempio è già in ottava posizione.  

Ciro Immobile della Lazio manca la top ten per un soffio e si piazza in 11esima posizione, mentre al 19esimo posto troviamo, fra gli altri, un terzetto di tutto rispetto: Pierre-Emerick Aubameyang del Borussia Dortmund, Robert Lewandowski del Bayern Monaco e Edinson Cavani del Paris Saint-Germain.

CLASSIFICA PROVVISORIA SCARPA D'ORO 2017/18 *

Lionel Messi è terzo in graduatoria
Lionel Messi è terzo in graduatoria©AFP/Getty Images
Radamael Falcao è a un solo punto dalla vetta
Radamael Falcao è a un solo punto dalla vetta©AFP/Getty Images

1) 25: Albert Prosa (FCI Tallinn, EST -25 gol x 1,0)
2) 24: Radamel Falcao (Monaco, FRA - 12 golx 2,0)
3) 22: Lionel Messi (Barcellona, ESP - 11 gol x 2,0)
3) 22: Rauno Sappinen (Flora Tallinn, EST - 22 gol x 1,0)
3) 22: Gerard Gohou (Kairat Almaty, KAZ - 22 gol x 1,0)
6) 21: Mikhail Gordeichuk (BATE Borisov, BLR - 14 gol x 1,5)
6) 21: Magnus Eriksson (Djurgården, SWE - 14 gol x 1,5)
8) 20: Paulo Dybala (Juventus, ITA - 10 gol x 2,0)
8) 20: Seán Maguire (Cork City, IRL - 20 gol x 2,0)
10) 19: Andri Rúnar Bjarnason (Grindavík, ISL - 19 gol x 1,0)
11) 18: Ciro Immobile (Lazio, ITA - 9 gol x 2,0)
11) 18: Igor Angulo (Górnik Zabrze - 12 gol x 1,5)
11) 18: Karl Holmberg (Norrköping, SWE - 12 gol x 1,5)
11) 18: Rimo Hunt (Levadia Tallinn, EST - 18 gol x 1,0)
11) 18: Aleksandr Volkov (Sillamäe, EST - 18 gol x 1,0)
16) 17: Ohi Omoijuanfo (Stabæk, NOR - 17 gol x 1,0)
17) 16,5: Pawel Savitskiy (Neman Grodno, BLR - 11 gol x 1,5)
17) 16,5: Yegor Zubovich /Torpedo Zhodino, BLR - 11 gol x 1,5)
19) 16: Pierre-Emerick Aubameyang (Borussia Dortmund, GER - 8 gol x 2,0)
19) 16: Robert Lewandowski (Bayern Monaco, GER - 8 gol x 2,0)
19) 16: Edinson Cavani (Paris Saint-Germain, FRA - 8 gol x 2,0)
19) 16: David McMillan (Dundalk, IRL - 16 gol x 1,0)
19) 16: Zakaria Beglarishvili (Flora Tallinn, EST - 16 gol x 1,0)
19) 16: Joao Morelli (Levadia Tallinn, EST - 16 gol x 1,0)

*Moltiplicatore in base al ranking UEFA per nazioni: primi cinque campionati x 2.0, da sei a 21 x 1,5, da 22 in poi x 1,0