Premier League al via: è la più equilibrata di sempre?

La Premier League prende il via questa sera con Arsenal - Leicester, mentre il Chelsea di Antonio Conte, campione in carica, esordirà domani contro il Burnley allo Stamford Bridge.

©Getty Images

La Premier League inizia questa sera con Chelsea, Tottenham, Manchester City, Liverpool, Arsenal e Manchester United in veste di principali candidate al titolo. UEFA.com valuta l’assetto delle sei aspiranti per la nuova stagione.

Chelsea

Morata è stato l'acquisto più caro nella storia del Chelsea
Morata è stato l'acquisto più caro nella storia del Chelsea©Getty Images

I campioni in carica esordiscono sabato contro il Burnley a Stamford Bridge, dove cercheranno di tornare alla vittoria dopo la sconfitta in Community Shield contro l'Arsenal. I Blues si presentano in veste ampiamente rinnovata, con grandi investimenti a centrocampo (Bakayoko) e in attacco (Morata). Ormai lontano dal progetto Diego Costa, messo fuori rosa in attesa di capirne il futuro. In porta, Willy Caballero sarà il vice del titolare indiscusso Courtois, mentre in difesa David Luiz e Gary Cahill avranno un nuovo compagno: Antonio Rüdiger.

Tottenham

I vicecampioni iniziano la stagione 2017/18 senza nessun nuovo acquisto e si misurano con il neopromosso Newcastle di Rafa Benítez. Mauricio Pochettino continuerà ad affidarsi allo zoccolo duro formato da Hugo Lloris, Toby Anderweireld, Dele Alli, Christian Eriksen e Harry Kane. L'assenza più importante è quella dell'argentino Éric Lamela, ancora alle prese con un infortunio all'anca.

Manchester City

Bernardo Silva ha lasciato il Monaco per il City
Bernardo Silva ha lasciato il Monaco per il City©AFP/Getty Images

I Citizens inaugurano il nuovo stadio Falmer Stadium contro un'altra neopromossa, il Brighton. Dopo una stagione discreta ma senza titoli, la squadra di Pep Guardiola ha speso molto sul mercato. Bernardo Silva e Benjamin Mendy arrivano dal Monaco per fare la differenza e cercare di rendere il City più competitivo in Europa. In porta, la grande scommessa del tecnico catalano si chiama Ederson, mentre in attacco i punti di riferimento saranno Agüero e Gabriel Jesús.

Liverpool

Prima degli spareggi di UEFA Champions League contro l’Hoffenheim, i Reds scenderanno in campo in Premier contro il Watford. Jürgen Kloop deve fare a meno degli infortunati Mamadou Sakho e Adam Lallana ma scommette molto sull'ex romanista Mohamed Salah e sulla giovane promessa Dominic Solanke.

Arsenal

Lacazette è il nuovo centravanti dei Gunners
Lacazette è il nuovo centravanti dei Gunners©Getty Images

La squadra di Arsène Wenger disputa la UEFA Europa League e conta su Alexandre Lacazette per riconquistare i favori del pubblico. I Gunners debuttano in casa contro il Leicester City e cercano di consolidare un progetto basato su Aaron Ramsey, Mesut Özil e Alexis Sánchez.

Manchester United

I detentori della UEFA Europa League cominciano contro il West Ham di Chicharito Hernandez e si presentano con due rinforzi di spessore: Nemanja Matić e Romelu Lukaku. Il serbo arriva all’Old Trafford su richiesta di José Mourinho per dare più consistenza al centrocampo al fianco di Fellaini e Ander Herrera, mentre l'attaccante belga porta con sé un curriculum impressionante: 26 gol in 39 partite con l’Everton la scorsa stagione.