Douglas Costa: "Juve la scelta giusta"

"Penso che la Juventus sia la squadra perfetta per me e il mio desiderio è dimostrare che il club ha fatto la scelta giusta", ha dichiarato Douglas Costa in occasione della sua presentazione ufficiale all'Allianz Stadium.

©Getty Images

Douglas Costa si è presentato ai suoi nuovi tifosi pieno di entusiasmo e ottimismo. Il nuovo No11 della Juventus è certo di aver fatto la scelta giusta e promette: "Io e Higuain possiamo segnare tanti gol insieme così come ho fatto con Luiz Adriano ai tempi dello Shakhtar". E il grande sogno resta la Champions League...

UEFA.com ha raccolto le dichiarazioni di Douglas Costa

Il gol contro la Roma
Il gol contro la Roma

La scelta giusta
Penso che la Juventus sia la squadra perfetta per me. 
Quello che mi ha impressionato maggiormente è la sua capacità di vincere, la Juve vince sempre ed è arrivata due volte in finale di UEFA Champions League. Sono arrivato al momento giusto al posto giusto. Quando è nata la possibilità di far parte di questo prestigioso club ho colto subito l'occasione. Il mio desiderio è quello di dimostrare che anche la Juventus ha fatto la scelta giusta.

Consigli preziosi
[Arturo] Vidal è un grande amico e mi ha detto che la Juventus è una grande squadra con tanti tifosi in tutto il mondo. Mi ha detto che mi ameranno. Spero di diventare un giocatore apprezzato e amato dai tifosi bianconeri. Ho avuto anche l'occasone di parlare con Alex Sandro, con cui ho giocato insieme in nazionale.

Il trofeo della Champions League
Per me la Champions è qualcosa di importantissimo. Il Bayern è riuscita a vincerla ma io non c'ero. La Juve non c'è riuscita, quindi questo matrimonio è arrivato nel momento giusto. Sono contento e carico di arrivare proprio adesso e provare a portare la squadra ai livelli più alti.

Con la maglia del Bayern
Con la maglia del Bayern©AFP/Getty Images

Posizione in campo
Con lo Shakthar venivo schierato a destra, mentre al Bayern partivo da sinistra. Io non scelgo la posizione in campo, dipende da quello che dice il mister. Cercherò di dare il massimo per le mie qualità nella posizione che mi dirà di giocare l'allenatore.

Il calcio italiano secondo Costa
È un campionato di alto livello e mi piace moltissimo. È certamente molto fisico e io non amo il contatto, ma farò il possibile per adattarmi il prima possibile. Sono molto veloce, spero di potere esprimere presto tutte le mie qualità.

Una coppia esplosiva
[Gonzalo] Higuain è un attaccante molto forte che mi piace molto. Abbiamo la possibilità di segnare tanti gol insieme così come ho fatto con Luiz Adriano ai tempi dello Shakhtar.