CR7 scrive un altro pezzo di storia, la Juve deve aspettare

Cristiano Ronaldo segna i gol numero 400 e 401 con il Real Madrid che resta favorito per vincere il titolo nella Liga, mentre i Bianconeri falliscono la chance di chiudere il discorso in Italia.

Cristiano Ronaldo segna il gol numero 400 con la maglia del Real Madrid
Cristiano Ronaldo segna il gol numero 400 con la maglia del Real Madrid ©AFP/Getty Images

Roma-Juventus 3-1 (De Rossi 25’, El Shaarawy 56', Nainggolan 65'; Lemina 21’) 

Formazione
: Buffon; Lichtsteiner (Dani Alves 64'), Bonucci, Benatia, Asamoah; Lemina, Pjanić, Sturaro (Dybala 69'); Cuadrado (Marchisio 77'), Higuaín, Mandžukić.

Per la Juventus un risultato deludente a Roma
Per la Juventus un risultato deludente a Roma©AFP/Getty Images

Stato di forma (tutte le competizioni, prima le partite più recenti): SVPVPV

  • Lo champagne resta in frigo per la Juventus, che fallisce l’opportunità di conquistare il sesto scudetto consecutivo - un record - con due giornate di anticipo. I Bianconeri avevano bisogno di appena un punto sul campo della Roma, la loro inseguitrice più vicina, e sembrano vicini all’obiettivo quando Mario Lemina segna il suo primo gol stagionale. La squadra di Massimiliano Allegri, che concede un turno di riposo ad alcuni giocatori chiave, subisce però la rimonta dei Giallorossi, che prolungano di almeno una settimana la lotta per il titolo. La Juventus potrà comunque completare l’opera domenica, in casa, contro il Crotone, dopo aver affrontato la Lazio mercoledì allo Stadio Olimpico nella finale di Coppa Italia. 

Real Madrid-Siviglia 4-1 (Nacho 10’, Ronaldo 23’, 78’, Kroos 84’; Jovetić 49') 

Formazione
: Navas; Danilo, Varane, Sergio Ramos, Nacho; James Rodríguez (Casemiro 61’), Kroos, Kovačić (Modrić 72’); Asensio, Morata (Lucas Vázquez 61’), Ronaldo.

Toni Kroos è andato a segno per il Real Madrid
Toni Kroos è andato a segno per il Real Madrid©AFP/Getty Images

Stato di forma (tutte le competizioni, prima le partite più recenti): VSVVVV