Casemiro: l'eroe silenzioso del Real Madrid

Casemiro è indispensabile negli equilibri del centrocampo del Real Madrid, ma nella vittoria per 3-1 sul Napoli, il brasiliano è stato anche l'autore di un gol meraviglioso; Joe Walker rende omaggio all'eroe silenzioso del Real.

©Getty Images

Nonostante siano quasi sempre gli altri compagni del Real Madrid a rubare la scena, non si può sottovalutare l'importanza di Casemiro per il gioco della squadra.

Sia che intercetti palloni, faccia precisi passaggi o segni un gol - come quello splendido al volo nell'andata degli ottavi di finale di UEFA Champions League vinta per 3-1 sul Napoli - non ci sono dubbi circa la sua importanza per la squadra. UEFA.com vi spiega cosa lo rende fondamentale per il Real.

Highlights: la vittoria del Real e il gol di Casemiro
Highlights: la vittoria del Real e il gol di Casemiro

Fa le cose semplici
Una delle prime cose che ha fatto Zinédine Zidane dal suo arrivo al Real, è stato spostare Casemiro al centro del centrocampo nel suo 4-3-3. Da allora il numero 14 ha giocato tutte le partite se disponibile, e non sembra difficile capire il perché. Mobile, instancabile e forte, Casemiro ha tutte le caratteristiche del centrocampista moderno.

Il suo obiettivo principale è la conquista del pallone, il suo controllo e una circolazione rapida e concreta della palla. Casemiro sa bene di non essere lì per giocare palloni spettacolari o segnare gol decisivi. Lui è invece quel giocatore che fa le cose semplici e che non tira mai indietro la gamba; è il calciatore che ogni allenatore vorrebbe in squadra.

Forse non è il più talentuoso dei giocatorid del Real, ma attraverso impegno e determinazione sta diventando uno dei pupilli del Bernabéu, e non è un caso che ormai sia imprescindibile per Zidane.

Permette a Modrić e Kroos di giocare come sanno
Il centrocampo del Madrid è fantastico quando si esprime al massimo, con Luka Modrić e Toni Kroos a dettare i tempi con passaggi illuminanti in grado di spostare l'equilibrio della squadra in avanti. Tuttavia il duo dinamico del Real non potrebbe funzionare così senza il brasiliano dietro.

Quando Casemiro è stato fuori per infortunio tra settembre e novembre, Kroos ha dovuto garantire più copertura senza però avere nelle corde lo stesso istinto difensivo.

Flashback: la punizione di Casemiro del 2015 contro il Basel
Flashback: la punizione di Casemiro del 2015 contro il Basel

I benefici dell'avere il tedesco libero di agire in avanti sono stati evidenti in occasione del secondo gol, quando un suo inserimento, con Casemiro pronto a difendere dietro, ha consentito al Real di raddoppiare.

Segna gol speciali
Sebbene non sia un habitué del gol, le sue reti sono quasi sempre spettacolari. Il meraviglioso gol al volo di mercoledì contro il Napoli, infatti, non è stata una sorpresa per i molti che ne conoscono la carriera.

Nel periodo in prestito al Porto nel 2014/15, il brasiliano ha infatti segnato un gol dalla distanza su punizione contro il Basel che non ha nulla da invidiare a uno dei soliti messi a segno da Cristiano Ronaldo o Gareth Bale.