La Rosa della Stagione di UEFA Champions League

Cristiano Ronaldo, Lionel Messi e Antoine Griezmann fanno tutti parte della rosa scelta dagli osservatori tecnici UEFA, ma chi completa questo gruppo da 18?

La Rosa della Stagione di UEFA Champions League
La Rosa della Stagione di UEFA Champions League ©UEFA.com

Portieri
Jan Oblak (Atlético)

Sempre presente per la squadra di Diego Simeone e appena otto gol subiti in 13 partite a confermare la sua grande abilità tra i pali.

Manuel Neuer (Bayern)
Ha tolto il fiato con la parata su Theo Walcott nella fase a gironi contro l'Arsenal. Nove i gol subiti in undici partite.                                         

Godin e la cavalcata dell'Atlético
Godin e la cavalcata dell'Atlético

Difensori 
Diego Godín (Atlético)

Un modello di impegno, l'uruguaiano ha guidato alla perfezione la solida difesa dell'Atlético saltando una sola sfida fino alla finale.

Juanfran (Atlético)
Sempre attivo sulla fascia in 12 presenze, il terzino destro merita di essere ricordato per altro oltre che per il palo colpito ai rigori in finale.

Ramos migliore in campo della finale
Ramos migliore in campo della finale

Thiago Silva (Paris)
Ha saltato una sola partita per la squadra francese - arrivata fino ai quarti di finale - che lui ha capitanato con la solita classe e autorità.

Sergio Ramos (Real Madrid)
Ciliegina sulla torta all'ultima gara, quando ha segnato un altro gol in finale dopo quello decisivo del 2014.

Marcelo (Real Madrid)
Dopo aver rinnovato il contratto con il Real Madrid nell'estate del 2015, il terzino brasiliano ha disputato una grande stagione giocando 11 delle 13 partite del Real.                                                              

Centrocampisti
Gabi (Atlético Madrid)

Uno dei tre giocatori di movimento sempre presenti per l'Atlético, ha corso 149,206km nella competizione, più di tutti.

Il gran gol di Kroos
Il gran gol di Kroos

Koke (Atlético Madrid)
Terzo nella stessa classifica con 141,175km percorsi – anche se ha giocato due gare in meno rispetto al compagno di squaddra e di reparto.

Andrés Iniesta (Barcellona)
Ha giocato solo sette partite - la squadra catalana si è fermata ai quarti - ma è stato devastante come al solito a centrocampo.

Toni Kroos (Real Madrid)
Più passaggi tentati (1.007) e riusciti (952) di ogni altro giocatore in questa edizione del torneo.

Luka Modrić (Real Madrid)
Ha portato fantasia e geometrie in 12 partite e ha segnato anche un gol nella fase a gironi.                              

Il gol di Griezmann contro il Bayern
Il gol di Griezmann contro il Bayern

Attaccanti
Antoine Griezmann (Atlético Madrid)

Quinto nella classifica cannonieri con 11 gol, e secondo per distanza coperta con 142,864km.

Luis Suárez (Barcellona)
Otto gol in nove partite sembrano pochi per uno che ne ha ha realizzati 40 nella Liga vincendo la Scarpa d'Oro ESM.

Lionel Messi (Barcelona)
Assente per metà fase a gironi, ha comunque finito la stagione con sei gol in sette partite.

Robert Lewandowski (Bayern Monaco)
Un tripletta contro la Dinamo Zagabria, nove gol nelle 12 partite disputate. Bomber di razza.

Ronaldo: 'Sapevo che avrei segnato'
Ronaldo: 'Sapevo che avrei segnato'

Cristiano Ronaldo (Real Madrid)
A un solo gol dal record (17) per una stagione che già detiene, ha realizzato il rigore decisivo in finale.

Gareth Bale (Real Madrid)
La velocità del 26enne nazionale gallese continua a terrorizzare le difese, forse la sua stagione migliore da quando è andato in Spagna.

Rosa scelta dal team tecnico UEFA composto da: Ioan Lupescu (UEFA chief technical officer), Sir Alex Ferguson, Jean-Paul Brigger (FIFA), Ginés Meléndez (ESP), Mixu Paatelainen (FIN), Thomas Schaaf (GER) Peter Rudbæk (DEN), Savo Milošević (SRB), David Moyes (SCO) e Mircea Lucescu (ROU)

In alto