Club Brugge finalmente campione

Il Club Brugge KV ha vinto il suo 14esimo titolo belga - il primo dopo 11 anni - grazie alla vittoria contro l'Anderlecht 4-0 a due giornate dal termine.

©AFP/Getty Images

Il Club Brugge KV ha vinto il suo 14esimo titolo belga - il primo dopo 11 anni - grazie alla vittoria contro l'Anderlecht 4-0 a due giornate dal termine.

La squadra di Michel Preud'homme sapeva che una vittoria in questa partita gli avrebbe dato sei punti di vantaggio sui rivali, un gap incolmabile, e si è portata in vantaggio dopo 24 minuti quando Abdoulay Diaby ha insaccato di testa su cross di Thomas Meunier cross.

L'ex attaccante del LOSC ha poi superato il portiere avversario Silvio Proto sei minuti dopo, e il Club Brugge ha messo al sicuro il risultato nella ripresa grazie al gol di testa di Hans Vanaken e al rigore trasformato dal capitano Timmy Simons.

Per il Club Brugge è il primo campionato vinto dopo il 2004/05 e questo successo gli permetterà di partecipare alla prossima fase a gironi di UEFA Champions League.

"Mi sono rilassato solo sul 3-0, perché l'Anderlecht è una squadra che può sempre fare qualcosa sul 2-0", ha detto il tecnico Preud'homme. "Oggi abbiamo ristabilito il nostro onore dopo 11 anni senza un titolo. Volevo davvero farlo per i tifosi, che mi stanno molto a cuore. Anche quando le cose non andavano così bene, mi hanno sempre sostenuto. E' anche fantastico giocare in Champions League".

In alto