La Dynamo Kiev concede il bis in Ucraina

"I ragazzi hanno lottato fino alla fine", ha dichiarato il tecnico della Dynamo Kiev Serhiy Rebrov dopo il secondo titolo ucraino consecutivo conquistato grazie al successo 1-0 contro il Vorskla Poltava.

Serhiy Rebrov ha regalato alla Dynamo il secondo titolo ucraino consecutivo
Serhiy Rebrov ha regalato alla Dynamo il secondo titolo ucraino consecutivo ©AFP/Getty Images

La Dynamo Kiev ha sfruttato al meglio l'inatteso passo falso dello Shakhtar Donetsk battendo 1-0 il Vorskla Poltava e laureandosi campione d'Ucraina per la seconda stagione di fila.

Lo Shakhtar non è andato oltre l'1-1 con il Chornomorets Odesa, risultato che ha dato modo alla Dynamo di chiudere i conti in anticipo: il gol-partita di Júnior Moraes contro il Vorskla ha permesso all club della capitale di portarsi a +7 a tre turni al termine, ma con altri tre punti garantiti dalla vittoria a tavolino contro l'ormai disciolto Metalurh Zaporizhya.

La squadra di Serhiy Rebrov prenderà dunque parte alla fase a gironi della prossima UEFA Champions League, con l'obiettivo di approdare alla fase ad eliminazione diretta come avvenuto in questa stagione. La Dynamo sale così a 15 titoli ucraini, a cui si aggiungono i 13 conquistati nel periodo sovietico. 

"Ringrazio tutti i nostri tifosi, si meritano questo secondo titolo consecutivo - ha dichiarato Rebrov -. Spero che non perderemo le nostre motivazioni, non è stato facile mantenere la stessa mentalità dopo aver già vinto lo scorso anno, ma i ragazzi hanno lottato fino alla fine. Sono fiero di loro".

In alto