1916620
Alex O'Henley
di
Alex O'Henley
da
Glasgow

Cinque classiche al Celtic Park

Mercoledì, 6 febbraio 2013, 16.20CET
In vista dell'arrivo della Juventus al Celtic Park, Alex O'Henley sceglie le cinque più grandi imprese del club di Glasgow in UEFA Champions League tra cui le vittorie contro Manchester United e Milan.
 
 
Pubblicato: Mercoledì, 6 febbraio 2013, 16.20CET

Cinque classiche al Celtic Park

In vista dell'arrivo della Juventus al Celtic Park, Alex O'Henley sceglie le cinque più grandi imprese del club di Glasgow in UEFA Champions League tra cui le vittorie contro Manchester United e Milan.

Grazie alle sue imprese nella fase a gironi, il Celtic FC ha sorpreso molti appassionati, raggiungendo gli ottavi di UEFA Champions League e conquistando nuovi ammiratori in tutto il mondo anche grazie ai suoi tifosi.

Dopo la sconfitta a Glasgow, Xavi Hernández dell’FC Barcelona ha commentato: "Lo stadio è meraviglioso, così come i tifosi e il loro modo di incitare la squadra. È un esempio per tutti”. In attesa della sfida di martedì contro la Juventus, ho scelto le cinque partite di UEFA Champions League più belle giocate al Celtic Park.

©Getty Images

Tony Watt scored against Barcelona

07/11/2012: Celtic 2-1 FC Barcelona
Dopo aver festeggiato i 125 anni della squadra scozzese la sera prima, il tecnico Neil Lennon sente “qualcosa di speciale” nell’aria. Pochi si aspettano un riscatto del Celtic, sconfitto all’andata al Camp Nou e privo di due giocatori importanti come Gary Hooper e Scott Brown. Invece, i gol di Victor Wanyama nel primo tempo e di Tony Watt a 7’ dalla fine gli regalano una delle serate più memorabili in Europa, tanto che in tribuna Rod Stewart non riesce a trattenere le lacrime.

03/10/2007: Celtic 2-1 AC Milan
I campioni d’Europa perdono alla scadere e lasciano Glasgow a senza punti. La gara esplode al 61’, quando Stephen McManus porta in vantaggio il Celtic. Kaká pareggia dal dischetto 7’ dopo, ma Scott McDonald trova la rete al penultimo minuto quando Dida non trattiene un tiro di Gary Caldwell.

29/08/2007: Celtic 1-1 FC Spartak Moskva (Celtic vittorioso 4-3 ai rigori)
Artur Boruc regala al Celtic la qualificazione per la fase a gironi dopo una battaglia epica contro lo Spartak. Con le squadre sull’1-1 e un rigore sbagliato per parte nei tempi regolamentari, la gara prosegue ai tiri dal dischetto. Shunsuke Nakamura sbaglia per i biancoverdi, ma Boruc para su Yegor Titov e Maxym Kalynychenko e suggella la qualificazione.

21/11/2006: Celtic 1-0 Manchester United FC
Poche partite possono eguagliare questa per emozioni. Lo United domina nel possesso palla ma non segna, mentre Nakamura batte uno splendido calcio di punizione e supera Edwin van der Sar a 10’ dalla fine. La squadra di Sir Alex Ferguson ha la possibilità di pareggiare all’ultimo minuto su rigore, ma Boruc neutralizza Louis Saha e il Celtic raggiunge gli ottavi per la prima volta.

©Getty Images

Chris Sutton helped Celtic beat Juventus

31/10/2001: Celtic 4-3 Juventus
Due gol spettacolari di Chris Sutton e un’ottima prestazione di Lubomír Moravcik ispirano il successo del Celtic nella sua prima stagione in Champions League. Alessandro Del Piero porta in vantaggio gli ospiti, che però vengono scavalcati dalle reti di Joos Valgaeren e Sutton. Quindi, David Trezeguet pareggia, ma un rigore di Henrik Larsson e un tiro al volo di Sutton ripristinano i due gol di vantaggio per i padroni di casa. Il secondo gol di Trezeguet non nega la vittoria al Celtic, che però esce dalla competizione in virtù dell’1-0 tra FC Porto e Rosenborg BK.

http://it.uefa.com/uefachampionsleague/news/blogs/blog=ucl_blog_around/postid=1916620.html#cinque+classiche+celtic+park

Ultimo aggiornamento: 07/02/13 13.09CET