Il sito ufficiale del calcio europeo

2003: Il Piemonte vola con Borgna

Costretto a saltare gran parte del torneo per motivi lavorativi, Paolo Borgna ha messo a segno due gol nei primi cinque minuti della finale.

2003: Il Piemonte vola con Borgna

Costretto a saltare gran parte del torneo per motivi lavorativi, Paolo Borgna ha messo a segno due gol nei primi cinque minuti della finale.

Quaranta squadre si presentano ai nastri di partenza dell'edizione del 2003 della Coppa delle Regioni UEFA, segno di una crescente popolarità del torneo. Per la fase finale del torneo in Germania, la rappresentativa del Piemonte-Valle d'Aosta (Italia) e del Principado de Asturias (Spagna), vincitrici dello spareggio, si aggiungono ad altre sei formazioni vincitrici dei rispettivi mini tornei.

Una settimana di caldo afoso attende le squadre nella regione tedesca del Württemberg. Oltre che dai padroni di casa, il Gruppo A è composto da Ticino (Svizzera), Piemonte-Valle d'Aosta e Asturias; nel Gruppo B figurano invece Ligue du Maine (Francia), Geyazan (Azerbaigian), District Noord (Olanda) e Szabolcs Gabona Csoport (Ungheria).

I padroni di casa partono bene battendo 4-0 il Ticino all'esordio, mentre l'altra sfida del girone termina 1-1. Il successo per 3-0 del Piemonte contro il Ticino e il contemporaneo pareggio per 1-1 dei tedeschi contro le Asturie prepara il terreno per l'ultima decisiva sfida.

Davanti a un nutrito pubblico nello stadio Carl-Zeiss di Oberkochen, il Württemberg cade 3-1 contro la formazione italiana.

Più delineata la situazione nel Gruppo B, dove i francesi allenati da René Logie travolgono 8-3 il Szabolcs, prima del 4-2 ai danni del Geyazan. Nonostante la sconfitta per 1-0 contro il District Noord – risultato omologato nonostante la sospensione della gara a causa di un violento temporale – i transalpini raggiungono la finale.

Per la finale del 28 giugno all'Albstadion di Heidenheim accorrono un migliaio di spettatori. La Ligue du Maine, ispirata dal regista Anthony Guyard e dall'attaccante Jonas Missaye, gode dei favori del pronostico contro la formazione italiana di Michele Del Vecchio.

Tuttavia, il maggiore equilibrio tattico degli italiani viene premiato dalla doppietta nel primo tempo di Paolo Borgna, trattenuto da impegni in ufficio nella prima parte del torneo e arrivato in Germania la sera prima della finale.

Il Piemonte si limita a contenere gli attacchi avversari, che falliscono con Missaye una grande occasione per riaprire la partita già nel primo tempo. Il gol di Farid Kharraz all'83', rimette tutto in discussione.

Il pareggio tedesco non si conretizza e così una formazione italiana si aggiudica la Coppa delle Regioni UEFA per la seconda volta. Per la prima volta il torneo non viene vinto dalla formazione padrone di casa.

http://it.uefa.com/regionscup/history/season=2003/index.html#2003+il+piemonte+vola+borgna