Il sito ufficiale del calcio europeo

Mezzo sorriso per Blanc e Mourinho

Pubblicato: Mercoledì, 18 febbraio 2015, 0.31CET
"Abbiamo giocato bene, quasi la partita perfetta", ha detto Laurent Blanc che però si rammarica per il gol subito. José Mourinho felice solo per il primo tempo del Chelsea.
di Aurélien Sagnier
da Parc des Princes
Mezzo sorriso per Blanc e Mourinho
Laurent Blanc durante la sfida contro il Chelsea ©Getty Images
Pubblicato: Mercoledì, 18 febbraio 2015, 0.31CET

Mezzo sorriso per Blanc e Mourinho

"Abbiamo giocato bene, quasi la partita perfetta", ha detto Laurent Blanc che però si rammarica per il gol subito. José Mourinho felice solo per il primo tempo del Chelsea.

Laurent Blanc ha "sensazioni contrastanti" dopo il pareggio 1-1 contro il Chelsea.
"E' stato un piacere guardare questa partita", ha detto il tecnico del PSG che però è rammaricato per il gol subito.
José Mourinho felice per il primo tempo ma non per il secondo della sua squadra quando il PSG "è andato vicino alla vittoria"
Il ritorno si giocherà l'11 marzo a Stamford Bridge

Laurent Blanc, allenatore Paris
Ho sensazioni contrastanti. Ci siamo preparati bene per questa gara anticipando cosa avrebbero fatto. Tutto è andato più o meno come ci aspettavamo. E' stato un piacere guardare la partita. Abbiamo giocato bene, quasi una partita perfetta. Con l'eccezione di un'azione, abbiamo fatto ciò che dovevamo.

E' un po' frustrante ma questo Chelsea è venuto qui per segnare in trasferta e ci è riuscito. Hanno segnato con un'azione che ha coinvolto tutti i difensori, mentre noi pensavamo a giocatori come Eden Hazard o Willian. Ci vuole la stessa concentrazione con tutti.

Stasera abbiamo dimostrato le nostre qualità. Sono orgoglioso dei miei giocatori. Basta guardare alle ultime due stagioni: siamo usciti per i gol in trasferta contro Chelsea e Barcellona. E' per questo che ho schierato David Luiz a centrocampo.

Io e José abbiamo parlato prima della partita. Ci siamo fatti gli auguri, ma quando mi ha detto che potevamo vincere tutte e quattro le competizioni in cui siamo in corsa, ho capito che era un po' ironico. Sa che c'è la Champions League tra queste quattro competizioni e lui vuole vincerla quanto noi.

Attaccheremo anche al ritorno cercando di farlo con intelligenza. Un gol può bastare se difenderemo bene..

José Mourinho, allenatore Chelsea
Il primo tempo è stato nostro. Loro restavano bassi e abbiamo fatto circolare bene il pallone. Nella ripresa il Paris è stato più aggressivo e ha cercato di recuperare il pallone con più rapidità. Credo che nel complesso il risultato sia giusto, ma se si guardano le occasioni e gli interventi dei portieri credo che i nostri avversari siano stati più pericolosi. Se c'è una squadra che è andata più vicina al successo, quella è stata il Paris.

Ora tutto si deciderà al ritorno, l'1-1 lascia tutto aperto. Il Paris è una squadra fantastica, con giocatori fantasici. Hanno un grande trio di attaccanti, che possono essere pericolosi in ogni momento. E' una squadra di talento, ma tutto si deciderà a Stamford Bridge.

Ci si aspetta sempre che a segnare siano gli attaccanti, ma quando hai a disposizione altri due o tre giocatori che sanno fare gol le cose vanno meglio.

Branislav Ivanović sa scegliere sempre il momento giusto. Contro il Liverpool [FC], stasera in Champions League e in finale di UEFA Europa League, ha sempre segnato gol pesanti.

Quasi sempre i giocatori infortunati non scendono in campo, ma talvolta riescono a sorprenderti. Hazard, Willian, Oscar, [Cesc] Fàbregas e Ivanović non si sono allenati da dopo la partita contro l'Everton. Ieri lo hanno fatto per i media e per dimostrare di poter giocare. Cesc era malato ed è rimasto a letto tre giorni senza allenarsi, eppure tutti sono scesi in campo e hanno dato tutto.

Ultimo aggiornamento: 29/05/15 3.46CET

Informazioni collegate

Profili allenatori
Profili squadre
Partita collegata

http://it.uefa.com/uefachampionsleague/season=2015/matches/round=2000549/match=2014403/postmatch/quotes/index.html#mezzo+sorriso+blanc+mourinho