Il sito ufficiale del calcio europeo

Barça ancora ko, la Supercoppa spagnola è del Real

Pubblicato: Mercoledì, 16 agosto 2017, 23.10CET
Al Bernabéu la squadra di Zidane vince ancora El Clásico contro i Blaugrana - già sconfitti anche domenica scorsa al Camp Nou - e si aggiudica il secondo trofeo dopo la Supercoppa UEFA: Asensio e Benzema firmano il 2-0 finale.
Barça ancora ko, la Supercoppa spagnola è del Real
Marco Asensio (Real Madrid CF), dopo aver segnato al Camp Nou si è ripetuto anche al Santiago Bernabéu ©Getty Images

Approfondimenti UEFA.com

La UEFA lancia la campagna #EqualGame con Hegerberg, Messi, Pogba, Ronaldo e calciatori dilettanti
  • La UEFA lancia la campagna #EqualGame con Hegerberg, Messi, Pogba, Ronaldo e calciatori dilettanti
  • Il presidente UEFA inaugura un campo in Giordania
  • Presidente UEFA elogia ottimi rapporti con ECA
  • Conferenza sulla sicurezza negli stadi a Monaco
  • L'agenda della riunione del Comitato Esecutivo UEFA
  • Fair play finanziario: aperta inchiesta su Paris Saint-Germain
  • Manuale informativo sul daltonismo
  • A Ginevra il 13esimo Congresso Straordinario UEFA
  • Gli allenatori dei top club europei a colloquio con la UEFA
  • L'attacco è tornato di moda in Europa - è uscito UEFA Direct 170
1 di 10
Pubblicato: Mercoledì, 16 agosto 2017, 23.10CET

Barça ancora ko, la Supercoppa spagnola è del Real

Al Bernabéu la squadra di Zidane vince ancora El Clásico contro i Blaugrana - già sconfitti anche domenica scorsa al Camp Nou - e si aggiudica il secondo trofeo dopo la Supercoppa UEFA: Asensio e Benzema firmano il 2-0 finale.

Real Madrid-Barcellona 2-0 (Asensio 4', Benzema 39')
Il Real Madrid completa l’opera contro il Barcellona e si aggiudica il secondo trofeo stagionale, il quarto negli ultimi tre mesi. Al Santiago Bernabéu, la squadra di Zinedine Zidane vince ancora El Clásico, supera 2-0 i Blaugrana - già battuti 3-1 al Camp Nou - e alza al cielo la Supercoppa spagnola: sono i gol di Marco Asensio e Karim Benzema a regalare alle merengues la “Décima” nella competizione.

Malgrado l’assenza per squalifica di Cristiano Ronaldo, i padroni di casa iniziano subito a spron battuto. Il difensore francese Samuel Umtiti si oppone con il corpo alla conclusione del croato Luka Modrić, ma dopo quattro minuti il Real Madrid è già in vantaggio. Incredibile sinistro da fuori area di Asensio - a segno anche all’andata - che lascia impietrito Marc-André ter Stegen e fa venire giù il Santiago Bernabéu.

La squadra di Ernesto Valverde ha qualche fiammata, ma Gerard Piqué toglie più volte le castagne dal fuoco; e al 32’ le merengues colpiscono il palo con Lucas Vázquez, favorito da un pallone perso da Ivan Rakitić. Sette minuti dopo, comunque, arriva il bis. Marcelo affonda sulla sinistra, Benzema si alza il pallone in area e al volo insacca all’angolino.

Il Barça nella ripresa rimpiazza Piqué con il nuovo acquisto Nélson Semedo, poi pareggia il conto dei legni con Lionel Messi, che colpisce la traversa con un tocco sotto che scavalca Keylor Navas. Cambia anche Zidane, che richiama Mateo Kovačić e inserisce il brasiliano Casemiro. I Blaugrana vogliono salvare almeno la faccia, Luis Suárez sbaglia la misura del colpo di testa dopo un’uscita sbagliata di Navas, poi l’attaccante uruguaiano centra il palo con un colpo di testa in tuffo.

Entrano Gerard Deulofeu per gli ospiti e Theo Hernández per i padroni di casa, con il difensore francese che prende il posto di un applauditissimo Asensio. Anche Umtiti non arriva per un soffio all’impatto con il pallone, ma la partita sembra ormai aver detto tutto quello che doveva. Il Real e Zidane battono ancora il Barcellona, la Supercoppa spagnola torna a prendere la strada di Madrid. E la bacheca delle merengues continua a rimpolparsi.

Ultimo aggiornamento: 17/08/17 0.55CET

Informazioni collegate

Federazioni nazionali
Profili squadre

http://it.uefa.com/memberassociations/news/newsid=2493464.html#barca+ancora+supercoppa+spagnola+real