Il sito ufficiale del calcio europeo

Wenger batte Conte, Community Shield all'Arsenal

Pubblicato: Domenica, 6 agosto 2017, 16.20CET
A Wembley, i Gunners battono ancora i Blues - già superati nella finale di FA Cup - nel consueto prologo della stagione: Kolašinac risponde al vantaggio di Moses dopo l'espulsione di Pedro, prima che l'Arsenal abbia la meglio ai rigori.
Wenger batte Conte, Community Shield all'Arsenal
Arsenal celebrate ©Getty Images

Approfondimenti UEFA.com

È uscito UEFA Direct n. 172: speciale UEFA Nations League
  • È uscito UEFA Direct n. 172: speciale UEFA Nations League
  • "Tutti devono poter giocare'': la giovane Zehra sostiene #EqualGame
  • Al via il programma UEFA ASSIST
  • Consigli agli allenatori - due prospettive da due sport diversi
  • L'Europa si unisce per la diversità, l'inclusione e l'accessibilità
  • Risultati sempre più positivi da licenze per club e FFP
  • È uscito UEFA Direct n. 171: speciale Montecarlo
  • Luís Figo consigliere UEFA
  • Le serie positive più lunghe d'Europa
  • L'era Lippi: la Juve più forte di sempre?
1 di 10
Pubblicato: Domenica, 6 agosto 2017, 16.20CET

Wenger batte Conte, Community Shield all'Arsenal

A Wembley, i Gunners battono ancora i Blues - già superati nella finale di FA Cup - nel consueto prologo della stagione: Kolašinac risponde al vantaggio di Moses dopo l'espulsione di Pedro, prima che l'Arsenal abbia la meglio ai rigori.

Arsenal-Chelsea 5-2 d.c.r. (Kolašinac 80'; Moses 46')
Per la quindicesima volta nella sua storia, l’Arsenal vince il Community Shield. I Gunners di Arsène Wenger superano a Wembley il Chelsea campione di Inghilterra, già battuto nello stesso stadio settantuno giorni prima nella finale di FA Cup. I tempi regolamentari finiscono 1-1, con la squadra di Antonio Conte che passa in vantaggio con Victor Moses ma è riacciuffata a dieci minuti dalla fine da Sead Kolašinac. Il trofeo che apre la stagione in Inghilterra si decide ai rigori, dove i Blues devono soccombere.

L’avvio dell’Arsenal è incoraggiante. Alex Iwobi, uno dei più positivi, semina il panico nell’area del Chelsea sulla sinistra, poi Danny Welbeck stacca bene da posizione favorevole ma il suo colpo di testa è centrale e Thibaut Courtois blocca senza problemi.

I Gunners insistono, Welbeck serve il nuovo acquisto Alexandre Lacazette che calcia bene a giro ma colpisce un clamoroso palo. Wenger perde per infortunio Per Mertesacker, ko in uno scontro fisico con Gary Cahill, mentre Petr Čech di piede si salva su Moses.

L’ex portiere del Chelsea si ripete sullo spunto di Pedro Rodríguez, che “ubriaca” con un doppio passo Rob Holding, ma si va all’intervallo sullo 0-0. Il risultato si sblocca dopo due minuti della ripresa. Su un angolo respinto dalla difesa dell’Arsenal, Cahill ricaccia il pallone in area di testa, Héctor Bellerín si dimentica di Moses che da due passi insacca l’1-0.

I Gunners accusano il colpo e Wenger getta nella mischia Olivier Giroud e Theo Walcott; dalla parte opposta Álvaro Morata rileva Michy Batshuayi. Lo spagnolo ex Real Madrid e Juventus si fa subito notare con una conclusione in spaccata sul cross di Willian, poi arriva l’esordio di Antonio Rüdiger, acquistato in estate dalla Roma. La “scintilla” arriva a dieci minuti dalla fine.

Pedro Rodríguez è espulso per un intervento da dietro su Mohamed Elneny e sulla successiva punizione il cross di Granit Xhaka pesca tutto solo sul secondo palo Kolašinac: per il bosniaco ex Schalke 04 è un gioco da ragazzi insaccare da due passi di testa.

L’epilogo ai rigori è inevitabile. Con la nuova formula, il Chelsea di Conte paga carissimi gli errori di Courtois e Morata, mentre i giocatori dell’Arsenal sono infallibili: la trasformazione di Giroud regala il Community Shield a Wenger e fa storcere il naso a Conte.

Ultimo aggiornamento: 07/08/17 8.53CET

Informazioni collegate

Federazioni nazionali
Profili squadre

http://it.uefa.com/memberassociations/news/newsid=2491126.html#wenger+batte+conte+community+shield+allarsenal