Il sito ufficiale del calcio europeo

Supermario, l’Inghilterra volante e l’alter ego di Beckham

Pubblicato: Giovedì, 7 febbraio 2013, 18.17CET
UEFA.com pubblica le storie più curiose e interessanti della settimana, come la doppietta di Mario Balotelli all’esordio con il Milan, il primato dell’Inghilterra Under 21 e uno strano caso di omonimia con David Beckham a Parigi.
Supermario, l’Inghilterra volante e l’alter ego di Beckham
Mario Balotelli ha firmato una doppietta al suo esordio con il Milan ©Getty Images

Approfondimenti UEFA.com

Stelle italiane nel cielo spagnolo
  • Stelle italiane nel cielo spagnolo
  • Il ritorno di Shay Given
  • Dieci talenti pronti a fiorire
  • Le imprese dei portieri bulgari
  • Favola Eibar, orgoglio Garitano
  • Rad: debutto a cinque stelle per Jelić
  • Anteprima Bundesliga: il Bayern è battibile?
  • Chi è lo Shakhtyor Soligorsk?
  • Top five Steaua, scelta da voi
  • L'ascesa di Rúben Neves
1 di 10
Pubblicato: Giovedì, 7 febbraio 2013, 18.17CET

Supermario, l’Inghilterra volante e l’alter ego di Beckham

UEFA.com pubblica le storie più curiose e interessanti della settimana, come la doppietta di Mario Balotelli all’esordio con il Milan, il primato dell’Inghilterra Under 21 e uno strano caso di omonimia con David Beckham a Parigi.

Squadra: Inghilterra Under 21
Battendo la Svezia per 4-0 martedì, la squadra di Stuart Pearce ha centrato la settima vittoria consecutiva (un record) senza subire gol. Il trionfo a Walsall le ha permesso di superare il primato del 1991, quando un certo Alan Shearer ha portato la squadra di Lawrie McMenemy e Ray Harford a sei vittorie consecutive e al successo nell’annuale Torneo di Tolone.

"Non potevamo prepararci meglio – ha commentato Pearce in vista del Campionato Europeo Under 21 UEFA in Israele –. Siamo andati oltre le mie aspettative e la squadra è molto affiatata”.

Giocatore: Mario Balotelli (AC Milan)
L’ex FC Internazionale Milano ha subito conquistato i nuovi tifosi segnando una doppietta nel 2-1 di domenica contro l’Udinese Calcio.

L’attaccante, 22 anni, non partiva titolare con il Manchester City FC da dicembre e ha permesso ai rossoneri di centrare la terza vittoria consecutiva in Serie A.

"Sono contento di questa prestazione – ha commentato Balotelli –. Siamo forti in attacco, anche se non ho giocato molto e mi sentivo le gambe pesanti. Devo lavorare per migliorare la mia condizione”.

Gol: Alessandro Matri (Juventus)
L’attaccante ha messo a segno il quarto gol in altrettante gare di campionato aprendo le marcature al 10’ nel 2-1 contro l’AC Chievo Verona. Sfuggendo al marcatore Marco Andreolli, Matri non ci ha pensato due volte e ha calciato al volo di sinistro su uno spiovente di Arturo Vidal, insaccando la palla nell’angolo opposto.

Numero: 100
Il numero di presenze in nazionale di Darijo Srna, Josip Šimunić, Stipe Pletikosa (Croazia), Ashley Cole (Inghilterra) e Carles Puyol (Spagna), che hanno festeggiato il traguardo nelle amichevoli di mercoledì. Srna ha anche segnato il secondo gol della sua squadra nel 4-0 sulla Corea del Sud.

Frase
"Spero che si diano da fare entro giovedì, perché venerdì iniziamo una preparazione molto dura".
Declan Devine, tecnico del Derry City FC, dopo aver saputo che il ritiro a Monaghan, previsto per il 14 febbraio, sarebbe iniziato un giorno dopo perché tutti gli alberghi erano prenotati da coppie per San Valentino

Beckham mania
L’arrivo di David Beckham al Paris Saint-Germain FC ha fatto notizia ma, come ha scritto Le Parisien questa settimana, la capitale francese ha già il suo Becam: Alain Becam. Il 32enne giocatore, che milita nell’Union Sportive d'Ivry (squadra dei sobborghi di Parigi), ha ricevuto molti messaggi scherzosi da amici e parenti.

Oltre ad avere un nome simile e la stessa bravura sui calci piazzati, i due hanno un altro punto in comune: giocano gratis. Alain, che ha ordinato una maglia numero 32 di Beckham per la figlia, spera di incontrare il suo quasi omonimo un giorno. "Anche se non parlo benissimo inglese, vorrei dirgli che mi chiamo Becam e che sono la sua versione francese”.

Coincidenza: Peter Hartley e James Poole (Hartlepool United FC)
Più conosciuta per aver eletto sindaco un uomo che si vestiva da scimmia e prometteva banane ai bambini, la città di Hartlepool ha fatto parlare di sé la scorsa settimana, quando la sua squadra ha battuto il Notts County FC con i gol di Peter Hartley e James Poole.

Ad aprire le marcature è stato Poole, mentre Hartley ha suggellato la vittoria al 70’. "Questo gioco di parole c’è fin da quando ho firmato e pensavo si fosse un po’ affievolito, ma è sempre divertente e anche la squadra ha avuto i suoi vantaggi”, ha commentato Poole, 22 anni. Se solo avessero segnato nell’ordine inverso, il tabellino dei marcatori avrebbe recitato veramente “Hartley-Poole”. Sarà per la prossima volta.

Una serata da ricordare: ERJ Macedonia
Mercoledì, la squadra di Cedomir Janevski ha conquistato un prestigioso 3-0 a Skopje contro la Danimarca, che si trova 57 posizioni più in alto nel ranking FIFA. Goran Pandev, Agim Ibraimi e Nikolce Noveski hanno suggellato il trionfo con tre gol nei primi 25 minuti, mentre i giornali sportivi del paese hanno pubblicato titoli come 'Una serata da ricordare’ e 'Rapsodia in giallo’.

Ora, Janevski affronta una doppia sfida: tenere i giocatori con i piedi per terra e confermarsi nel Gruppo A di qualificazione mondiale, dove la Macedonia (quarta) affronterà due volte il Belgio il mese prossimo.

Ultimo aggiornamento: 08/02/13 10.22CET

Informazioni collegate

Profili giocatori
Profili squadre

http://it.uefa.com/memberassociations/news/newsid=1916984.html#supermario+linghilterra+volante+lalter+beckham

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • La parola UEFA, il logo UEFA e tutti i marchi che si riferiscono a competizioni UEFA, sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.