Il sito ufficiale del calcio europeo

Lo Swansea vola a Wembley

Pubblicato: Mercoledì, 23 gennaio 2013, 23.04CET
Nella semifinale di ritorno, la squadra di Laudrup pareggia 0-0 contro il Chelsea e conquista la finale di Coppa di Lega contro il Bradford; sorrisi di coppa anche per Real e PSG. Nel recupero di Premier League goleada per l'Arsenal.
Lo Swansea vola a Wembley
Swansea City AFC celebrate ©AFP

Approfondimenti UEFA.com

Qarabağ, chi era costui?
  • Qarabağ, chi era costui?
  • Izmailov rilancia le ambizioni del Krasnodar
  • Le fasi finali femminili U19 in foto
  • Il meglio della Giornata 3
  • Gli uomini d'acciaio in Europa
  • Brahimi segue le orme di Madjer al Porto
  • L’APOEL secondo Sheridan
  • McGregor lascia il segno al Celtic
  • Commenti che lasciano il segno
  • Chelsea: Filipe Luís l'erede di Cole
1 di 10
Pubblicato: Mercoledì, 23 gennaio 2013, 23.04CET

Lo Swansea vola a Wembley

Nella semifinale di ritorno, la squadra di Laudrup pareggia 0-0 contro il Chelsea e conquista la finale di Coppa di Lega contro il Bradford; sorrisi di coppa anche per Real e PSG. Nel recupero di Premier League goleada per l'Arsenal.

Inghilterra
Lo Swansea City AFC festeggia un prestigioso traguardo. Forte del 2-0 conquistato a Stamford Bridge, la squadra di Michael Laudrup difende il vantaggio nel ritorno contro il Chelsea FC e si qualifica per la finale di Coppa di Lega: per la prima volta nei loro cento anni di storia, dunque, gli Swans approdano all’atto conclusivo di un trofeo nazionale. 

Le speranze della squadra di Rafael Benítez naufragano a dieci minuti dalla fine, quando la squadra resta in dieci per l’espulsione del talento belga Eden Hazard, che colpisce un giovane raccattapalle con un calico.

In precedenza un colpo di testa di Gary Cahill era stato respinto sulla linea, mentre Demba Ba aveva protestato invano invocando un calcio di rigore. Nel finale Petr Čech salva il risultato con un grande intervento su Nathan Dyer: in finale ci va lo Swansea, che a Wembley il prossimo 24 febbraio sfiderà una squadra di League Two, il Bradford City AFC.

In Premier League, intanto, l'Arsenal FC travolge 5-1 il West Ham United FC nel recupero e riduce a un punto il distacco dall'Everton FC quinto in classifica. All'Emirates Stadium, i Gunners vanno sotto trafitti da un gol di Jack Collins, ma poi si scatenano: le reti di Lukas Podolski, Olivier Giroud (doppietta), Santi Cazorla e Theo Walcott regalano tre punti fondamentali alla squadra di Arsène Wenger.

Spagna
Real Madrid CF e Sevilla FC sono le prime due semifinaliste di Coppa di Spagna. Nel ritorno dei quarti, le merengues amministrano il successo (2-0) ottenuto all’andata al Santiago Bernabéu e strappano un 1-1 sul campo del Valencia CF sufficiente a conquistare la qualificazione. Allo Stadio Mestalla il gol di Karim Benzema allo scadere del primo tempo - poco dopo l'espulsione di Fábio Coentrão - rende di fatto incolmabile il vantaggio della squadra di José Mourinho, raggiunta dopo sette minuti dalla ripresa dal centrocampista argentino Tino Costa, a segno su punizione. Nel finale espulso anche Ángel Di María tra le merengues.

Dopo lo 0-0 alla Romareda, il Siviglia travolge 4-0 il Saragozza. Al Ramón Sánchez Pizjuán, la squadra di Unai Emery va a segno con la doppietta di Álvaro Negredo e i gol del croato Ivan Rakitić e di Manu del Moral. In semifinale il Real Madrid affronterà la vincente di Málaga CF-FC Barcelona, il Siviglia chi avrà la meglio tra Real Betis Balompié e Club Atlético de Madrid.

Francia
Il Paris Saint-Germain FC batte 3-1 il Toulouse FC e vola agli ottavi di Coppa di Francia. Al Parco dei Principi la squadra di Carlo Ancelotti si impone 3-1 grazie ai gol di Kévin Gameiro (8’), Javier Pastore (48’) ed Ezequiel Lavezzi (67’), che rendono vano il momentaneo pareggio ospite di Franck Tabanou (20’).

L’OGC Nice quarto in classifica si arrende a sorpresa in casa all’AS Nancy-Lorraine, fanalino di coda della Ligue 1: la squadra di Patrick Gabriel si qualifica ai rigori dopo il 2-2 dei tempi regolamentari, in cui l’attaccante del Camerun Paul Alo'o Efoulou aveva realizzato una doppietta. Gli undici metri sorridono inoltre all’ AS Saint-Étienne, fermato sullo 0-0 dal CS Meaux Academy.

Colpi corsari del FC Girondins de Bordeaux, che espugna 2-1 il campo del Moulins, e del FC Sochaux-Montbéliard, che elimina i campioni di Francia del Montpellier Hérault SC battendoli 3-2.

Israele
L’Hapoel Haifa FC conquista la seconda Coppa di Lega israeliana grazie alla vittoria 1-0 nei tempi supplementari contro l’Hapoel Beer Sheva FC a Petah Tikva. Il difensore Touvarno Pinas va a segno grazie a una deviazione tre minuti dopo l’inizio dell’extra-tima, in precedenza, all’87’, l’attaccante del Beer Sheva Ido Exbard si era fatto respingere un calcio di rigore dal portiere avversario Dreshler Kale. Il tecnico dell’Haifa, Nir Klinger, spera che il successo, il primo dell’Hapoel nella competizione dal 2000/01, possa rilanciare la squadra, penultima nel campionato israeliano. "E’ uno dei giorni più felici della mia carriera – ha detto a caldo – Dovremo lavorare sodo per salvarci nel massimo campionato, ma il cammino inizia da qui".

 
Ultimo aggiornamento: 24/01/13 10.50CET

Informazioni collegate

Profili squadre

http://it.uefa.com/memberassociations/news/newsid=1913586.html#lo+swansea+vola+wembley

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • La parola UEFA, il logo UEFA e tutti i marchi che si riferiscono a competizioni UEFA, sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.