Il sito ufficiale del calcio europeo

Prove di forza per Benfica, Barça e United

Pubblicato: Venerdì, 11 gennaio 2013, 9.00CET
Il programma di questo fine settimana europeo propone un'interessante sfida al vertice in Portogallo, nonché impegni insidiosi per le capoliste di Inghilterra e Spagna, Manchester United e Barcellona.
Prove di forza per Benfica, Barça e United
Robin van Persie dello United si è rivelato decisivo a settembre contro il Liverpool ©Getty Images

Approfondimenti UEFA.com

Rigori: come batterli, dove calciare
  • Rigori: come batterli, dove calciare
  • Benatia pronto per tornare a Roma
  • La crescita della Roma preoccupa Xabi Alonso
  • I maestri: la guida ai colpi di testa di Džeko
  • Il meglio della Settimana del Calcio
  • 10 cose da sapere su Robbie Keane
  • Raţ a quota 100
  • Ranieri a tutto campo
  • Olanda-Portogallo 2007
  • Malmö, Welbeck, Totti: il meglio della seconda giornata
1 di 10
Pubblicato: Venerdì, 11 gennaio 2013, 9.00CET

Prove di forza per Benfica, Barça e United

Il programma di questo fine settimana europeo propone un'interessante sfida al vertice in Portogallo, nonché impegni insidiosi per le capoliste di Inghilterra e Spagna, Manchester United e Barcellona.

Francia: Stade Rennais FC - FC Girondins de Bordeaux (sabato, 20.00)

Se dovesse ottenere la quarta vittoria esterna in campionato, il Bordeaux, in corsa in UEFA Europa League, scavalcherebbe il Rennes al quarto posto. La squadra di Francis Gillot è vero che non perde da sette partite in tutte le competizione, ma ha pareggiato le ultime cinque gare di campionato, segnando un solo gol nelle ultime quattro.

"Se continuiamo a giocare come nelle ultime uscite, non vinceremo molte partite. A gennaio ci aspettano partite importanti”, ha dichiarato Gillot, che potrà contare su Julien Faubert, rientrato dalla Turchia (Elazığspor). Anche il Rennes ha ritrovato una vecchia conoscenza, il difensore John Mensah, svincolato dall'Olympique Lyonnais e sotto contratto per sei mesi. Il Rennes cerca il riscatto dopo l'eliminazione nel fine settimana in Coppa di Francia per mano dell'RC Lens, che milita in Ligue 2.

Inghilterra: Manchester United FC - Liverpool FC (sabato 14.30)
Con Brendan Rodgers sono otto i tecnici succedutisi alla guida del Liverpool in occasione delle trasferte a Old Trafford durante il lungo regno di Sir Alex Ferguson allo United. Nonostante lo United sia in testa alla Premier League con sette punti di vantaggio e abbia 21 punti in più del Liverpool, ottavo in classifica, Sir Alex non si fida del rivale storico.

"La sfida Manchester United-Liverpool sarà sempre molto sentita, per la storia e la bacheca dei due club. La vigilia è sempre speciale”. In campo si ritroveranno l'uno contro l'altro i due marcatori più prolifici del torneo: Robin van Persie dello United (20) e Luis Suárez del Liverpool (15).

Portogallo: SL Benfica - FC Porto (domenica 21.15)
Quando mancano due turni al giro di boa del massimo campionato portoghese 2012/13, la capolista Benfica ospita il Porto, secondo, nel primo 'classico' della stagione. Il Benfica è attualmente primo con tre punti di vantaggio, ma il Porto deve recuperare una partita. "E' come se avessimo gli stessi punti, avendo il Poro giocato una partita in meno”.

Il tecnico del Porto Vítor Pereira ha aggiunto: "Lotteremo fino in fondo e alla fine vedremo chi la spunterà”. Nelle ultime 11 trasferte all'Estádio do Sport Lisboa e Benfica, il Porto ha perso soltanto due volte, ottenendo tre pareggi e sei vittorie.

Grecia: PAOK FC - Atromitos FC (domenica 18.30)
Alle spalle dell'Olympiacos FC, saldamente in testa con otto punti di vantaggio, la lotta è serrata. Il PAOK precede di sei punti Asteras Tripolis FC e Atromitos, con quest'ultimo impegnato domenica a Salonicco. Il PAOK, imbattuto in casa in questa stagione, è allenato da Giorgos Donis, che ha lasciato la panchina dell'Atromitos la scorsa estate.

"Dobbiamo migliorare il nostro gioco e consolidare la classifica – ha dichiarato Donis -. Per riuscirci, dobbiamo vincere contro le rivali dirette: Atromitos e Asteras Tripolis. Il nostro obiettivo è arrivare nelle condizioni migliori ai play-off”. Sulla panchina dell'Atromitos ci sarà Nikos Anastopoulos, che ha sostituito Dušan Bajević lo scorso mese.

Italia: UC Sampdoria - AC Milan (sabato 20.45)
Reduce dalla vittoria a sorpresa per 2-1 sul campo della Juventus nonostante lo svantaggio e l'inferiorità numerica, la Sampdoria proverà a fare un'altra vittima illustre. La squadra di Massimiliano Allegri cerca il riscatto dopo l'eliminazione dalla Coppa Italia per mano della Juventus. "Dobbiamo ripartire con una vittoria contro la Sampdoria”, ha dichiarato il capocannoniere dei rossoneri Stephan El Shaarawy.

L'ultima vittoria esterna del Milan contro la Sampdoria risale al 2007. Allegri può consolarsi con le ultime buone prestazioni dei suoi giovani: El Shaarawy, Bojan Krkić, M'Baye Niang e Mattia De Sciglio. "La squadra sta crescendo e lo dimostreremo”, ha dichiarato Allegri, che dovrà fare a meno dello squalificato Giampaolo Pazzini.

Spagna: Málaga CF - FC Barcelona (domenica 21.00)
Il Malaga di Manuel Pellegrini, quarto in campionato, non batte la capolista Barcellona, contro cui si misurerà tre volte in quindici giorni, essendo in programma il doppio confronto nei quarti di Coppa del Re, da dicembre 2003. Per cercare di interrompere l'attesa, Javier Saviola, ex attaccante del Barcellona, spiega che gli andalusi dovranno “giocare la partita perfetta”.

Saviola, 49 gol in 123 partite con il Barcellona, parla di una “occasione speciale” per lui. “Finora abbiamo fatto bene contro le grandi squadre, ma contro il Barcellona non esiste margine di errore”.

Il calcio di inizio è indicato nell'orario dell'Europa Centrale.


Ultimo aggiornamento: 11/01/13 9.42CET

Informazioni collegate

Profili squadre

http://it.uefa.com/memberassociations/news/newsid=1911017.html#prove+forza+benfica+barca+united

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • La parola UEFA, il logo UEFA e tutti i marchi che si riferiscono a competizioni UEFA, sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.