Il sito ufficiale del calcio europeo

Il calcio ceco piange Václav Drobný

Pubblicato: Venerdì, 28 dicembre 2012, 17.18CET
Václav Drobný, ex nazionale della Repubblica ceca e capitano dell'Under 21 campione d'Europa nel 2002, è deceduto a 32 anni  a causa di un incidente sugli sci.
Il calcio ceco piange Václav Drobný
Václav Drobný è morto a 32 anni ©AFP

Approfondimenti UEFA.com

Uomini che hanno fatto la storia di EURO: 1996 - Matthias Sammer
  • Uomini che hanno fatto la storia di EURO: 1996 - Matthias Sammer
  • La macchina del tempo: EURO 1996
  • Leggende EURO: 1992 – Kim Vilfort
  • Gli eroi di EURO: 1992 - Peter Schmeichel
  • Douglas Costa del Bayern e il futsal
  • Profilo finalista Coppa UEFA di futsal: Pescara
  • Sfide classiche in semifinale di UEFA Champions League
  • La macchina del tempo: EURO 1992
  • Gli eori di EURO: 1988 – Berry van Aerle
  • Gli eroi di EURO: 1988 - Marco van Basten
1 di 10
Pubblicato: Venerdì, 28 dicembre 2012, 17.18CET

Il calcio ceco piange Václav Drobný

Václav Drobný, ex nazionale della Repubblica ceca e capitano dell'Under 21 campione d'Europa nel 2002, è deceduto a 32 anni  a causa di un incidente sugli sci.

Il calcio ceco è in lutto per la scomparsa di Václav Drobný, ex nazionale deceduto a 32 anni  a causa di un incidente sugli sci.

Drobný aveva giocato con FK Chmel Blšany, RC Strasbourg, Aston Villa FC, AC Sparta Praha, FK Jablonec, FC Augsburg, FC Spartak Trnava e FK Bohemians Praha in carriera. Forse il suo più grande successo fu però con la nazionale Under 21 quando la capitanò al successo negli Europei UEFA di categoria nel 2002 anche se giocò solo due partite del torneo in Svizzera a causa di un infortunio.

Due presenze con la nazionale maggiore, contro Giappone e Italia nel 2004, Drobný ha vinto il campionato ceco nel 2006/07 con lo Sparta prima di appendere le scarpe al chiodo dopo una breve esperienza con i Bohemians per poi diventare un popolare commentatore televisivo.

"Sono profondamente dispiaciuto di avere appreso una notizia triste come questa", ha detto Petr Čech, portiere dell'Under 21 ceca nel 2002. "Conoscevo Václav molto bene; abbiamo giocato insieme nel Blšany e nelle nazionali giovanili. La sua vita era il calcio, infatti, aveva poi iniziato ad allenare e commentare le partite dopo la sua carriera da giocatore. La sua morte è arrivata troppo presto. E' davvero un peccato che non abbia più tempo per continuare i suoi progetti. E' un momento di grande tristezza, una perdita tremenda, specialmente per la sua famiglia e le persone più vicine. Desidero esprimere la mia più profonda solidarietà alla sua famiglia".

Ultimo aggiornamento: 30/12/12 2.10CET

Informazioni collegate

Federazioni nazionali
Profili squadre

http://it.uefa.com/memberassociations/news/newsid=1909458.html#il+calcio+ceco+piange+vaclav+drobny