Il sito ufficiale del calcio europeo

Derby a Real e Juve, lo United allunga

Pubblicato: Domenica, 2 dicembre 2012, 22.37CET
La Juventus e il Real Madrid si aggiudicano le rispettive stracittadine riscattando le sconfitte della settimana passata, mentre il Manchester United cambia marcia in Premier League.
Derby a Real e Juve, lo United allunga
Il Real Madrid ha sconfitto 2-0 l'Atlético ©AFP/Getty Images

Approfondimenti UEFA.com

Brahimi segue le orme di Madjer al Porto
  • Brahimi segue le orme di Madjer al Porto
  • L’APOEL secondo Sheridan
  • McGregor lascia il segno al Celtic
  • Commenti che lasciano il segno
  • Chelsea: Filipe Luís l'erede di Cole
  • Guarda e vota la rovesciata di Mexès
  • Il successo brasiliano è solo l'inizio per la Germania
  • Festa e delirio a Berlino
  • Dall'Under 17 alla gloria
  • La Germania spezza il tabù sudamericano
1 di 10
Pubblicato: Domenica, 2 dicembre 2012, 22.37CET

Derby a Real e Juve, lo United allunga

La Juventus e il Real Madrid si aggiudicano le rispettive stracittadine riscattando le sconfitte della settimana passata, mentre il Manchester United cambia marcia in Premier League.

Juventus e Real Madrid CF si aggiudicano i rispettivi derby riscattando le sconfitte della settimana passata, ma se i Bianconeri mantengono il primato in Serie A, le Merengues guardano da lontano la capolista FC Barcelona. Il Manchester United FC allunga in vetta dopo il successo in rimonta contro Reading FC mentre il FC Bayern München viene fermato sull’1-1 dal Borussia Dortmund. UEFA.com riepiloga il meglio del fine settimana.

Spagna
Il Real Madrid CF si aggiudica il derby capitolino trafiggendo 2-0 il Club Atlético de Madrid grazie ai gol Cristiano Ronaldo e Mesut Özil che negano ai Colchoneros una vittoria che manca da 13 anni e 24 partite. "Abbiamo giocato bene, una partita intelligente”, ha commentato il difensore delle Sergio Ramos. "Siamo felici perchè in partite come queste non conta se stai andando bene o meno”. La vittoria trascina le Merengues a cinque punti dall’Atlético, ma il divario con l’FC Barcelona rimane di 11 punti. Gli uomini di Tito Vilanova dilagano 5-1 con l’Athletic Club allungando il proprio bilancio positivo a 13 successi in 14 gare. Altrove Mauricio Pellegrino è stato esonerato sulla panchina del Valencia CF sulla scia della sconfitta per 5-2 contro il Real Sociedad de Fútbol.

Italia
Battuta dall’AC Milan lo scorso fine settimana, la capolista Juventus riprende la propria marcia travolgendo 3-0 il Torino FC nel primo derby della Mole dal marzo 2009. La vittoria, ispirata dalla doppietta di Claudio Marchisio, mantiene i Bianconeri a due punti dall’SSC Napoli, che passa agevolmente contro il Pescara Calcio. Vincono anche l’FC Internazionale Milano, l’S.S. Lazio e la AS Roma, mentre il Milan coglie il settimo posto in virtù del 3-1 sul Calcio Catania. "Sapevamo che la squadra avrebbe affrontato delle difficoltà”, dichiara il tecnico Massimiliano Allegri. "I giocatori arrivati in estate avevano bisogno di tempo per ambientarsi. Stiamo migliorando e crescendo in una situazione che ci ha penalizzato nel passato”.

Inghilterra
Il Manchester United FC, vittorioso per 4-3 sul campo del Reading, si porta in vetta alla classifica di Premier League staccando di tre lunghezze i rivali cittadini del Manchester City FC, fermati sul pareggio dall’Everton FC. La squadra di Sir Alex Ferguson, in svantaggio di due gol, si esibisce in una grande rimonta propiziata dai gol di Anderson, Robin van Persie, e dalla doppietta di Wayne Rooney e conquista tre punti che, tuttavia, non soddisfano il tecnico dello United. "E’ stata la peggior difesa di tutta la stagione”, afferma Sir Alex. "Dobbiamo far qualcosa per questo”. Il rigore trasformato da Carlos Tévez regala un punto al City che scivola in seconda posizione mentre Rafael Benítez manca ancora l’appuntamento con la prima vittoria sulla panchina del Chelsea FC. "Se miglioramo e iniziamo a vincere le partite, sarà facile cambiare le cose”, dichiara lo spagnolo dopo il 3-1 subito contro il West Ham United FC.

Germania
I campioni in carica del Borussia Dortmund non riescono a guadagnare terreno sulla capolista FC Bayern München, restando a 11 punti dalla vetta: la sfida tra le due big di Bundesliga si conclude, infatti, sul punteggio di 1-1. "Il punto ha più valore per noi che per il Bayern”, dichiara il portiere del Dortmund Roman Weidenfeller. "Entrambe le squadre hanno avuto occasioni per vincere la partita, quindi siamo contenti”. Toni Kroos, autore del gol del vantaggio per i padroni di casa, esprime il suo disappunto per il risultato finale: “Il mio gol è stato senza dubbio cruciale, ma avrei certamente fatto cambio con una vittoria”. Il Bayer 04 Leverkusen vince di misura contro l’1. FC Nürnberg e accorcia a otto lunghezze dal primato. Continua, invece, il momento negativo dell’FC Schalke 04, che pareggiando contro il VfL Borussia Mönchengladbach, porta a quattro il numero di gare senza vittoria.

Francia
L’Olympique Lyonnais conserva due punti di vantaggio in vetta alla classifica di Ligue 1 grazie al gol-vittoria di Bafétimbi Gomis che decide la sfida contro il Montpellier Hérault SC. L’Olympique de Marseille resta in scia dopo aver piegato 2-1 lo Stade Brestois 29 grazie alle marcature di Souleymane Diawara e André Ayew, che dichiara: "Se continuiamo così faremo cose buone. Ad inizio stagione nessuno avrebbe pensato che in questo momento saremmo stati secondi”. AS Saint-Étienne e Paris Saint-Germain FC inseguono a cinque punti dalla cima con la squadra di Carlo Ancelotti che registra un pesante crollo per 2-1 contro l’OGC Nice. “E’ un periodo difficile”, ammette il tecnico italiano. ”Non è normale per una squadra che vuole vincere".

Altrove
Il PSV Eindhoven viene scavalcato in vetta alla classifica dall’FC Twente dopo il ko per 3-1 contro l'AFC Ajax, mentre la squadra di Steve McClaren prevale 2-0 sull’ADO Den Haag; ad Amsterdam Jeremain Lens ristabilisce la parità prima dei sigilli di Daniel Hoesen e Viktor Fischer. In Svizzera, la capolista Grasshopper Club trionfa 1-0 nel derby cittadino che condanna l’FC Zürich al penultimo posto mentre in Austria la sfida tra FC Salzburg e FK Austria Wien si chiude a reti inviolate. Guus Hiddink guida l’FC Anji Makhachkala al successo casalingo per 2-0 contro il PFC CSKA Moskva che viene così agganciato in testa alla Premier League russa.

Ultimo aggiornamento: 03/12/12 9.03CET

Informazioni collegate

Profili giocatori
Profili squadre

http://it.uefa.com/memberassociations/news/newsid=1901398.html#derby+real+juve+united+allunga

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • La parola UEFA, il logo UEFA e tutti i marchi che si riferiscono a competizioni UEFA, sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.