Il sito ufficiale del calcio europeo

City e Lione mettono a segno il sorpasso

Pubblicato: Domenica, 18 novembre 2012, 23.53CET
Cambio della guardia in vetta alla classifica in Inghilterra e in Francia, con City e Lione nuove capoliste, mentre Juventus e Bayern non vanno oltre il pareggio, senza che tuttavia le dirette rivali ne approfittino per accorciare.
City e Lione mettono a segno il sorpasso
Il Lione si è portato in vetta alla classifica di Ligue 1 ©AFP/Getty Images

Approfondimenti UEFA.com

Bale e El Haddadi da applausi
  • Bale e El Haddadi da applausi
  • Il cammino verso le semifinali
  • Kellermann spiega l'ascesa del Wolfsburg
  • Bayern-Real, la classica del 2012
  • Steaua pronto a ripartire
  • Sparta senza sconfitte?
  • Gerrard pensa solo all'obiettivo finale
  • Statistiche ritorno quarti di finale
  • Una settimana di piccole e grandi imprese
  • UEFA Champions League, classiche in semifinale
1 di 10
Pubblicato: Domenica, 18 novembre 2012, 23.53CET

City e Lione mettono a segno il sorpasso

Cambio della guardia in vetta alla classifica in Inghilterra e in Francia, con City e Lione nuove capoliste, mentre Juventus e Bayern non vanno oltre il pareggio, senza che tuttavia le dirette rivali ne approfittino per accorciare.

Cambio della guardia in vetta alla classifica in Inghilterra e in Francia, dove Manchester City FC e Olympique Lyonnais sfruttano al meglio gli scivoloni delle precedenti capoliste. Juventus e FC Bayern München perdono punti per strada, senza che tuttavia le dirette rivali ne approfittino per accorciare, mentre in Spagna vincono le prime tre della classe. UEFA.com passa in rassegna il finesettimana calcistico in Europa.

Inghilterra
Il Manchester City FC campione in carica torna in vetta alla classifica di Premier League battendo 5-0 l'Aston Villa FC e approfittando della sconfitta 1-0 del Manchester United FC sul campo del Norwich City FC. Cade anche il Chelsea FC, terzo, sconfitto 2-1 dal West Bromwich Albion FC che scavalca l'Everton FC al quarto posto. "Hanno meritato il successo - ha dichiarato il tecnico dello United Sir Alex Ferguson -. Noi abbiamo avuto più possesso palla, ma non siamo mai stati davvero pericolosi. Non è stata la nostra partita". Il derby di Londra nord va all'Arsenal, vittorioso 5-2 sul Tottenham Hotspur FC.

Francia
L'Olympique Lyonnais si porta in testa alla classifica di Ligue 1 sfruttando gli scivoloni delle dirette rivali. La squadra di Rémi Garde supera 3-0 lo Stade de Reims Champagne e scavalca il Paris Saint-Germain FC, battuto 2-1 in casa da uno Stade Rennais FC ridotto in nove. "Non abbiamo avuto il giusto atteggiamento in campo - ha dichiarato il tecnico del PSG Carlo Ancelotti -. Non ho paura a dire che stiamo attraversando un momento difficile e che dobbiamo superarlo il prima possibile". Fallisce invece l'opportunità di tornare in vetta l'Olympique de Marseille, battuto 1-0 dall'FC Girondins de Bordeaux nel posticipo domenicale. A firmare il gol-partita è Yoan Gouffran.

Italia
La Juventus conserva quattro punti di vantaggio sull'FC Internazionale Milano nonostante lo 0-0 contro l'S.S. Lazio, un risultato che non soddisfa comunque Leonardo Bonucci. "Siamo arrabbiati - ha dichiarato il difensore -. Abbiamo portato a casa un solo punto, mentre ne avremmo emritati tre". L'Inter non sfrutta l'occasione di avvicinarsi ai Bianconeri, pareggiando 2-2 contro il Cagliari Calcio, mentre l'ACF Fiorentina sale al terzo posto in virtù del successo 4-1 ai danni dell'Atalanta BC e aggancia l'SSC Napoli, che si fa raggiungere sul 2-2 dall'AC Milan di uno scatenato Stephan El Shaarawy (doppietta).

Germania
Seconda gara senza vittoria in campionato per l'FC Bayern München, fermato sull'1-1 dall'1. FC Nürnberg. La squadra di Jupp Heynckes porta comunque a otto i propri punti di vantaggio sull'FC Schalke, battuto 2-0 dal Bayer 04 Leverkusen. "Accettiamo il pareggio - ha dichiarato Heynckes a fine gara -. Dopo il vantaggio non siamo riusciti a chiudere la partita e abbiamo subito il gol in un momento psicologicamente difficile". L'Eintracht Frankfurt, vittorioso 4-2 sull'FC Augsburg, aggancia lo Schalke in classifica, mentre il Borussia Dortmund, quarto, supera 4-2 l'SpVgg Greuther Fürth 3-1.

Spagna
La capolista FC Barcelona si conferma imbattuta e mantiene tre punti di vantaggio sul Club Atlético de Madrid, in un finesettimana che fa registrare solo successi per le prime tre della classe. Il Barça ottiene l'11esimo successo in 12 gare superando 3-1 il Real Zaragoza (doppietta di Lionel Messi), mentre l'Atlético si impone 1-0 in casa del Granada CF e il Real Madrid CF, staccato di otto punti dai catalani, batte 5-1 l'Athletic Club. "I giocatori sono stati magnifici nonostante la stanchezza per i lunghi viaggi effettuati con le rispettive nazionali - ha dichiarato il tecnico del Barcellona Tito Vilanova -. Lionel Messi] è fondamentale per noi e tutte le grandi squadre hanno grandi giocatori, ma neppure lui piò vincere le partite da solo".

Resto d'Europa
La cavalcata dell'FC Shakhtar Donetsk nel campionato ucraino termina contro l'FC Arsenal Kyiv. Dopo 15 vittorie in altrettante gare, la squadra di Mircea Lucescu si inhina a Maksim Shatskikh ed Alexander Kobakhidze, incassando una sconfitta per 2-0. In Serbia, l'FK Crvena Zvezda supera 3-2 nel derby la capolista FK Partizan e si porta a -5 dalla vetta, mentre in Polonia il Legia Warszawa si impone 3-1 nello scontro al vertice con il KKS Lech Poznań e balza in vetta con un margine di tre punti. Tutto invariato in Turchia, dove le prime due della classe restano inchiodate a 22 punti dopo aver entrambe incassato una sconfitta interna: il Galatasaray AŞ contro il Kardemir Karabükspor e l'Antalyaspor contro il Beşiktaş JK. Un gol in pieno recupero di Dieudonné Mbokani consente all'RSC Anderlecht di battere il KV Kortrijk e di consolidare il proprio primato in Belgio.

Ultimo aggiornamento: 19/11/12 9.11CET

Informazioni collegate

Profili squadre

http://it.uefa.com/memberassociations/news/newsid=1893901.html#city+lione+mettono+segno+sorpasso

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • La parola UEFA, il logo UEFA e tutti i marchi che si riferiscono a competizioni UEFA, sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.