Il sito ufficiale del calcio europeo

Petrescu rimette sui binari la Dinamo

Pubblicato: Giovedì, 17 gennaio 2013, 10.30CET
Oleg Terekhin, migliore realizzatore di sempre della Dinamo Mosca, ha elogiato il tecnico rumeno per l'impronta lasciata dal suo arrivo. "Ha riportato la squadra dove le compete", ha dichiarato.
di Dmitri Rogovitski
da Mosca
Petrescu rimette sui binari la Dinamo
Dan Petrescu ha avuto un grande impatto alla Dinamo ©Getty Images
Pubblicato: Giovedì, 17 gennaio 2013, 10.30CET

Petrescu rimette sui binari la Dinamo

Oleg Terekhin, migliore realizzatore di sempre della Dinamo Mosca, ha elogiato il tecnico rumeno per l'impronta lasciata dal suo arrivo. "Ha riportato la squadra dove le compete", ha dichiarato.

Dopo la partenza falsa nel 2012/13 con tre sconfitte consecutive agli ordini di Sergei Silkin, l'FC Dinamo Moskva ha invertito la rotta grazie all'arrivo in panchina di Dan Petrescu, vincendo cinque partite di seguito nel massimo campionato russo.

"Petrescu è arrivato ad agosto con la Dinamo a zero punti – ha spiegato Oleg Terekhin, miglior realizzatore di sempre della Dinamo in campionato, a UEFA.com -. Da allora la squadra è migliorata e ha battuto avversari del calibro di PFC CSKA Moskva e FC Zenit St Petersburg. Il cambio è stato netto, come dal giorno alla notte. La Dinamo ha attualmente 30 punti, e malgrado occupi il nono posto è a due lunghezze dalla quarta posizione”.

Il copione non è nuovo. Silkin, ex difensore della Dinamo, aveva a sua volta sostituito Miodrag Božović ad aprile 2001 e aveva avviato una svolta significativa, guidando la squadra al quarto posto e alla finale di Coppa di Russia. La Dinamo era stata elogiata per il suo calcio spettacolare ed era stata in testa alla classifica, salvo poi smarrirsi. Tuttavia, il club moscovita è stato ancora una volta pronto a intervenire, mettendo sotto contratto Petrescu per tre anni ad agosto dopo la parentesi positiva di due anni del tecnico rumeno all'FC Kuban Krasnodar.

"Per Petrescu non ci sono stelle, leader o calciatori insostituibili – ha aggiunto Terekhin a proposito dell'ex tecnico di FC Rapid Bucureşti, Wisła Kraków e FC Unirea Urziceni -. Immagino che abbia parlato ai ragazzi e che questi abbiano compreso il suo messaggio. Si sono trasformati e hanno iniziato a esprimere il loro potenziale. Aleksandr Kokorin si è sbloccato, Kevin Kuranyi ha ripreso a segnare, e Ivan Solovyev è stato chiamato dalle riserve. Tutti stanno offrendo buone prestazioni e lavorando duro sul campo”.

Secondo Terekhin, anche il 45enne Petrescu, ex terzino destro della Romania, è cambiato: "Dopo diverse espulsioni per intemperanze a bordo campo, adesso è più calmo. Soltanto i nuovi arrivati hanno deluso: il difensore croato Gordon Schildenfeld, il centrocampista olandese Otman Bakkal e l'ala austriaca Jakob Jantscher. Tra questi soltanto Jantscher ha dimostrato di essere all'altezza del club. Tuttavia, si tratta di calciatori arrivati prima di Petrescu”.

"Petrescu ha riportato la squadra dove merita, e sono sicuro che la Dinamo finirà tra le prime cinque. Potrebbe aspirare anche al quarto posto, mentre credo che la lotta per il titolo sia riservata alle prime tre: CSKA, FC Anji Makhachkala e Zenit".

Ultimo aggiornamento: 17/01/13 13.55CET

Informazioni collegate

Federazioni nazionali
Profili squadre

http://it.uefa.com/memberassociations/association=rus/news/newsid=1912269.html#petrescu+rimette+binari+dinamo

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • La parola UEFA, il logo UEFA e tutti i marchi che si riferiscono a competizioni UEFA, sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.